PERSONAL COMPUTER: Notizie, Recensioni, Anteprime e Video
Primordia > Recensione
2 Commenti
Stampa
+0
     

Primordia - Recensione

Inviato il da Angelo Bruno
Il mercato videoludico non si ferma mai, e questa sua tendenza a tenere ritmi molto accesi va spesso a discapito della qualità e dell’originalità dei titoli che arrivano sugli scaffali. Il videogiocatore è alla sempre più disperata ricerca di prodotti originali, longevi, che restituiscano una forte esperienza di gameplay condita da una sceneggiatura all’altezza. Il 2012 è stato fortunatamente un anno ricco anche sotto questo punto di vista, con le avventure grafiche hanno contribuito in maniera piuttosto importante ad affermare il sempre più crescente bisogno di titoli di qualità a basso costo (il fenomeno "The Walking Dead" è l'esempio più lampante).
Un altro degli esponenti di questa filosofia di pensiero è certamente Wadjet Eye Games, publisher newyorkese che dal 2006 sforna prodotti eccezionali dal prezzo contenuto.
Qualcuno li conoscerà soprattutto per il recentissimo Resonance, punta e clicca che, ad oggi, ha ottenuto un discreto successo attirando a sé non solo gli amanti delle avventure ma anche parecchi retrogamer incalliti. Oggi vi proponiamo un altro titolo prodotto dai coraggiosi Wadjet Eye Games, Primordia, sviluppato da Wormwood Studios e legato a doppia mandata allo stesso Resonance: il filo conduttore è ancora una volta lo stile retro che pare aver fissato lo standard dell’azienda. Tuttavia, l’asso nella manica di Primordia è da ricondursi al sottogenere che richiama tra ambientazione e sceneggiatura: robot, distruzione, corruzione, distopia, in una poche parole una desolante fantascienza.
Everyeye.it Player
CYBER-CLICK
Primordia - recensione - PC Immaginate un mondo fatto di soli robot, navicelle spaziali e totale assenza di vegetazione, con un cielo giallastro e tanta sabbia intorno. Il mondo di Primordia non è per niente definito, ma ciò è un bene perché consente di viaggiare con la fantasia e giocare con le citazioni. Recentemente ci ha provato AlternativA, uno degli ultimi titoli sviluppati da Centauri Productions - autori della serie Memento Mori - che però non ha trovato seguito nonostante alcune ottime idee. Primordia fa della sua arma principale il fascino per il retrogaming, senza però trascurare i numerosi elementi di contorno.
L’utente veste i panni alieni di Horatio Nullbuilt v5, un ingegnere della propria era che vive in una grande nave spaziale abbandonata nel bel mezzo della desolazione descritta pocanzi insieme a Crispin, un robot di sua creazione che gli fluttua attorno e non risparmia sull'ironia. La quiete dei due protagonisti è disturbata da un minaccioso essere tecnologico che ruba il nucleo di alimentazione della nave e tenta di eliminare Horatio, che scampa il pericolo grazie alla resistente carcassa metallica di cui è costituito. Il furto del nucleo impedisce ai due androidi di vivere lontani da Metropol, la grande città che emerge dal deserto e sui rottami, fatta interamente di strutture all’avanguardia e che custodisce i ricordi legati al Dio che costruì il primo robot sul pianeta, colui che diede il via al Tutto.
L'avventura di Horatio e Crispin verso Metropol comincia così, con un viaggio obbligato, sognando il ritorno alla vita tranquilla e lontana dalla corruzione che solo la solitudine della nave può garantire.
La caratterizzazione del personaggio di Horatio ben si sposa con l’ambientazione, rimarcando la qualità della sceneggiatura e del gameplay. Alcuni sviluppatori hanno dimostrato che non è per niente facile entrare nell'universo della fantascienza cyberpunk senza cadere nella retorica: i ragazzi di Wormwood Studios ci regalano invece dei protagonisti e una storia fuori dagli schemi, adatta agli amanti del genere così come ai novelli giocatori. Nonostante lo scenario post-umano che viviamo in Primordia, tutti i personaggi si comportano in maniera piuttosto emotiva, dimostrando di capire le malinconie legate all'idea del tempo che passa, o alle solitudini che Horatio tanto agogna. L’assenza delle persone non ha fatto dimenticare abitudini tipiche del genere umano, anzi, pare che la nuova civiltà robotica abbia presso come paradigma di vita il modello sociale e quotidiano di chi ha vissuto prima di loro. Tuttavia la civiltà umana non viene citata: è solo il primo ed unico Creatore a godere del fascino e del mistero tramandato di era in era, anche se la sua natura è avvolta nell'oscurità.
COMPAGNI DI VITA TECNOLOGICA
Primordia - recensione - PC Nel viaggio verso Metropol, Horatio e Crispin si avvicenderanno in un rapporto di mutua collaborazione per risolvere i vari enigmi proposti dal gioco. A caratterizzare il lato enigmistico di Primordia troviamo soprattutto le interazioni con l’ambiente, tutto nella solita formula “punta e clicca”, che passa attraverso inventario, oggetti e combinazioni vincenti che uniscono intuito, creatività ed intelletto. Le abilità ingegneristiche di Horatio gli permettono di avere una chiara visione dei fatti e delle azioni da compiere, anche se, spesso e volentieri, dei dialoghi ambigui uniti alla bassa risoluzione del comparto grafico portano il giocatore a confondersi, obbligandolo a chieder consiglio a Crispin. Seppur gli enigmi non rappresentino un problema, ci si perde il più delle volte a capire cosa manca per riuscire a aggirare un particolare ostacolo. Gran parte di queste circostanze sono dovute alla risoluzione delle schermate, e i margini di miglioramento c’erano tutti: oltre a texture confuse con l’ambiente, che non rendono facile individuare oggetti di piccole dimensioni, risulta marcato e fastidioso il difetto legato agli hotspot, spesso e volentieri difficili da individuare. È proprio questo il peggior difetto di Primordia: la totale assenza di un vero e proprio sistema d'aiuti che tende a scoraggiare l’utente meno avvezzo al genere: qualche suggerimento arriva dai vari dialoghi, ma abusare di questa funzionalità in specifici punti della trama potrebbe impedirci di sbloccare alcuni dei finali di gioco.
FANTASCIENZA A BASSA RISOLUZIONE

L'ambientazione di Primordia è perlopiù caratterizzata da un forte senso di desolazione e soggezione tipica del genere, che non lascia spazio a tinte chiare e colorate. L'ambiente intorno a Metropol è un cumulo di macerie, spazzatura, rottami e dispositivi arrugginiti; niente ha a che vedere con le ambientazioni vivaci di Deponia. L’unico piglio di vitalità è portato dagli originalissimi personaggi, mentre le location restituiscono il senso di trovarsi in un’avventura totalmente plasmata all’atmosfera cyberpunk, senza mostrare il fianco ad incertezze. Il comparto tecnico è completato da una buona componente audio che vanta brani creati appositamente intorno all’ambientazione ed ai ritmi dell'avventura, mentre un discreto doppiaggio accompagna i numerosi dialoghi del gioco - anche in questo caso spesso lontani dall’idea di robot e nastri pre-registrati.
La longevità è garantita dalla rigiocabilità del titolo: come detto in precedenza, non tutti i finali sono raggiungibili utilizzando gli hint offerti dai personaggi e dai dialoghi con gli stessi, mentre altri si basano su azioni particolari da compiere nel corso dell'avventura.
Non lascia alcun dubbio il prezzo, i canonici 9,99€ di Wadjet Eye Games, così come il parere dei tanti videogiocatori che ci hanno già messo le mani: Primordia è un perfetto regalo di Natale.
Wadjet Eye Games bissa il recente successo di Resonance con un titolo altrettanto forte. Primordia si afferma nell'ambiente post-apocalittico, proponendo una ricetta vincente basata sullo stile retrò e attraverso due ingredienti: la semplice giocabilità e una sceneggiatura originale. Gli amanti dei punta e clicca di una volta stanno ritrovando in Wadjet Eye un fedele alleato dall’occhio esperto, che riesce a produrre delle vere e proprie perle del genere. Il lavoro di Wormwood Studios negli studi di NYC ha portato sulla scena due protagonisti interessanti, e una trama intrecciata quel tanto che basta per offrire più di una soluzione ai problemi che si paleseranno durante l’avventura. Primordia vale sicuramente l’acquisto da parte di tutti gli appassionati e un pensiero anche di chi è alla ricerca di un'avventura particolare e accattivante.
VOTOGLOBALE7.5

INVIA COMMENTO

Primordia

Disponibile per: PC
Genere: Avventura Grafica
Sviluppatore: Wadjet Eye Games
Distributore: Distribuzione digitale
Sito Ufficiale: Link
Primordia
7.5
7
8
7.5
9 voti
7
ND.
guida alle valutazioni su Everyeye.it
Registrati - Login per iscriverti al Mail Alert.
Registrati - Login per gestire la collezione.
Registrati - Login per scrivere una rece utente.
Everyeye.it © 2001-2014 - Editore:HIDEDESIGN SNC PI:05619350720 - Playstation 4
Registrati in pochi passi utilizzando un tuo account esistente
oppure
SCEGLI UN NOME UTENTE, E REGISTRA UN ACCOUNT PER IL SITO ED IL FORUM
EMAIL
PASSWORD