PERSONAL COMPUTER: Notizie, Recensioni, Anteprime e Video
Star Trek Online > Recensione
3 Commenti
Stampa
+0
     

Star Trek Online - Recensione

Inviato il da Andrea Schwendimann
Novelli capitani di vascello e aspiranti ammiragli, da un mese a questa parte l'attesa per far parte della Flotta Astrale è finita. Cryptic ha dato il via alla release ufficiale del suo nuovo MMORPG Star Trek Online -d'ora in avanti STO-, tra poche incertezze tecniche, molte promesse e una corposissima content patch che ha seguito di poco la data di lancio. Vi invitiamo a leggere il nostro corposo hands-on riguardante la closed beta dato che alcuni aspetti sono rimasti invariati. L'attenzione che i programmatori stanno dedicando alla community intera è particolarmente diretta e concreta e STO sembra già partire con il piede giusto per durare nel tempo, con una solida base di fan della saga e un lore vastissimo e largamente collaudato da decenni di fiction.
Everyeye.it Player
Secondo contatto
La prima novità rispetto al client beta di STO sono 3 nuove classi giocabili e selezionabili durante la creazione del personaggio della Federazione. Potremo ora impersonare Klingon alleati, Borg liberati e Joined Trill (ovvero Trill che fanno da ospiti a una forma di vita simbiotica all'interno del loro corpo). Il parco di razze selezionabili, congiuntamente all'editor di personaggi più completo mai visto in un MMO, dona quindi al gioco una varietà grafica davvero impressionante nelle interazioni tra personaggi, ricreando molto bene la sensazione di vasto universo multirazziale che si respira guardando le serie TV ufficiali. Possiamo però già premettere che le sole 3 classi selezionabili e la scarsa incidenza che hanno le abilità razziali sul gameplay, relegano l'imponente differenziazione al quasi solo aspetto estetico, senza veramente cambiare il corso del gioco a seconda di chi impersoneremo. In ogni caso all'inizio dell'avventura avremo a disposizione una semplice nave di classe Miranda dotata di poche funzionalità di base. Le missioni introduttive ci presentano le tre minacce principali che affronteremo durante il nostro vagabondare tra le stelle: i Borg, gli Undine e l'Impero Klingon. Ciascuna minaccia viene combattuta, come da plot ufficiale, su tre diversi fronti galattici e in particolare quella Klingon è esclusivamente dedicata al PvP. Il gameplay comunque si svolge sia su terra che nello spazio e le missioni ci porteranno tanto ad esplorare con la nostra nave i diversi settori, quanto a teletrasportarci sui pianeti alieni insieme ai nostri Away Team.
Progressione dell'equipaggio
Star Trek Online - recensione - PC Man mano che progrediremo nel gioco, sbloccheremo numerose opzioni di potenziamento e personalizzazione delle nostre navi e del nostro equipaggio. Infatti in STO non dovremo preoccuparci solo del nostro personaggio principale creato al primo avvio, ma anche dei nostri sottufficiali, reclutabili nelle stazioni spaziali della Federazione e differenziati anch'essi nelle tre classi disponibili (ufficiale tattico, scientifico e ingegneristico). Ogni sottoufficiale dovrà essere equipaggiato e gestito esattamente come il comandante, con tanto di inventario e skill-tree. Contando che all'inizio otterremo pochi oggetti dalle missioni che svolgeremo, ci metteremo una decina di ore per effettuare le prime scelte importanti in questo senso, come scegliere tra diversi sottoufficiali o quali tute indossare a seconda della situazione, e i comodi suggerimenti del gioco avranno già svolto il loro dovere di spiegarci come procedere in tal senso, senza dunque lasciare il giocatore con troppo da gestire e poco da capire. Successivamente, avanzando di grado nella Flotta -i gradi infatti sono direttamente corrispondenti ai livelli di qualsiasi RPG- potremo comprare navi di classe superiore, e sarà solo allora che entreremo nel vivo del gioco. Per farlo occorreranno circa una ventina di ore, davvero tante considerando che durante di esse piloteremo esclusivamente la nave ottenuta all'inizio, che ha dei grossissimi limiti soprattutto per quanto riguarda la velocità e la maneggevolezza. In ogni caso giudichiamo la progreessione iniziale molto ben calibrata ma a tratti confusionaria a dispetto di quanto detto sugli aiuti in-game. Il maggior problema è che tutto è basato sull'acquisizione e la spesa di ben 4 distinti crediti con l'aggiutna di titoli speciali, il cui uso non è assolutamente evidente la prima volta che li otterremo. Il sistema pensato da Cryptic per l'acquisizione di nuove abilità è quindi molto dettagliato ma spiazza totalmente il giocatore neofita, al quale consigliamo di praticamente ignorare all'inizio le miriadi di punti diversi dagli Skill Point che accumulerà, per poi cercarne un uso adeguato soltanto quando gli si presenterà l'occasione. L'interazione tra giocatori è anche in questo titolo gestita da diversi livelli, o server, istanziati. Tramite un apposito menu, potremo in qualsiasi momento cambiare server per raggrupparci con i nostri amici e poterli vedere su schermo, nonostante le zone rappresentate siano esattamente le stesse.

INVIA COMMENTO

Star Trek Online

Disponibile per: PC
Genere: MMORPG
Sviluppatore: Cryptic
Distributore: Atari
Sito Ufficiale: Link
Data di Pubblicazione: 05/02/2010
OS: Windows XP SP2 / Windows Vista / Windows 7 (32 o 64-bit)
CPU: Intel Core 2 Duo 1.8 Ghz or AMD Athlon X2 3800+
Memoria: 1GB RAM
Video: NVIDIA GeForce 7950 / ATI Radeon X1800 / Intel HD Graphics
Sonoro: DirectX 9.0c Compatible Soundcard
DirectX: Version 9.0c o superiore
HDD: 8GB di spazio libero
Network: Broadband Connection
Disc: 6X DVD-ROM
Star Trek Online
6.5
7
8
6
56 voti
6,3
ND.
guida alle valutazioni su Everyeye.it
Registrati - Login per iscriverti al Mail Alert.
Registrati - Login per gestire la collezione.
Registrati - Login per scrivere una rece utente.
Star Trek Online: Elenco Topic Ufficiali
Everyeye.it © 2001-2014 - Editore:HIDEDESIGN SNC PI:05619350720 - Playstation 4
Registrati in pochi passi utilizzando un tuo account esistente
oppure
SCEGLI UN NOME UTENTE, E REGISTRA UN ACCOUNT PER IL SITO ED IL FORUM
EMAIL
PASSWORD