GIOCHI PC

: Notizie, Recensioni, Anteprime e Video
Una serata a base di birrette e comparto online
Trackmania 2: Canyon > Recensione
11 Commenti
Stampa
+0
     
+0
+0
+0

Trackmania 2: Canyon - Recensione

Inviato il da Diego "E_Doc" Saragoni
Dopo una lunga attesa Trackmania 2: Canyon arriva mantenendo intatto lo spirito che ne ha decretato il successo, senza tradire le aspettative dell'enorme comunità di giocatori che fedelmente ha seguito e partecipato alle evoluzioni della fortunata serie francese. Nadeo ha dato prova di grande maturità, riuscendo a rielaborare in chiave moderna il fenomeno Trackmania e si è dimostrata perfettamente in grado di rispettare i migliaia di feedback ricevuti dai fan in questi anni.
 
Racing addicted
Trackmania 2: Canyon è caratterizzato da un'impostazione arcade in grado di offrire un gameplay intuitivo basato su un concept di immediata accessibilità, tanto da poter spiazzare chi non ha mai avuto a che fare con i precedenti episodi. Alla guida della nostra auto abbiamo come unico obiettivo il dover percorrere nel minor tempo possibile la distanza compresa dal punto A al punto B e, soltanto occasionalmente, circuiti completi. Una sola macchina uguale per tutti, collisioni disabilitate tra gli avversari, nessuna possibilità di sistemare l'assetto, nessun intervento sul motore, niente usura delle gomme nè licenze ufficiali per auto e piste. La capacità di interpretare le traiettorie, una velocità smodata e le quattro frecce direzionali della tastiera sono tutto quello che abbiamo a disposizione per poter arrivare all'arrivo di tracciati folli e incredibilmente geniali, capaci di esasperare le leggi della fisica e demolire a martellate la nostra pazienza.
Al primo avvio di TM2C dovremo dedicare qualche minuto alla creazione dell'account sulla piattaforma digitale Maniaplanet, necessaria per prendere parte al nuovo, ambizioso, progetto di Nadeo. Sviluppata con l'assistenza di Ubisoft (che ha acquisito la piccola casa francese nel 2009) si presenta come il punto di riferimento per tutti gli utenti del brand-Mania essendo in grado di far interagire i giocatori tra loro tramite lo scambio e la condivisione di contenuti, compresi quelli legati a Shootmania e Questmania, futuri progetti del team francese.

Una volta entrati nel menù troveremo cinque voci: single player, multiplayer, gioco in locale, editor e profilo. La modalità singleplayer, ben sviluppata e ricca di contenuti, è accessibile soltanto con una buona connessione internet. I tracciati a disposizione sono 65 -tutti di ottima fattura- e offrono una curva di apprendimento squisitamente bilanciata, poiché sono divisi in categorie che ne rappresentano la difficoltà: bianca, verde, blu, rossa e nera. Su ogni pista sarà necessario conquistare le classiche 3 medaglie (bronzo, argento ed oro) per poter accedere al giro ufficiale, disponibile ogni 5 minuti di giri liberi. Durante questa sessione dovremo spingere la nostra auto al limite poiché il tempo ottenuto verrà pubblicato on-line all'interno delle classifiche mondiali: migliore sarà il risultato più Skill Point e Planets otterremo. Mentre i primi qualificano le nostre capacità di guida i secondi vengono spesi all'interno del pannello Maniahome/Bookmarks per ottenere delle features davvero interessanti (accedendo al servizio è già possibile scaricare piste ed auto create da gruppi di modder specializzati). La modalità in singolo viene resa ulteriormente stimolante dal poter gareggiare contro le ghost-car che portano in pista le prestazioni dell'intera comunità on-line che invece viene affrontata direttamente nel multiplayer, il cuore di TM2C.
La competizione si attesta su livelli elevatissimi e la longevità viene garantita dall'editor dei tracciati che permette ogni volta di gareggiare su piste differenti. Spesso capiterà di dover correre su percorsi dalla logica discutibile o addirittura assente, con checkpoint o traguardi posizionati male ed eccessivamente frustranti. Fortunatamente ad aiutarci interviene l'indovinato sistema di feedback che effettua una distinzione e seleziona le piste in base ai voti degli utenti stessi. Gli eventi disponibili in questo momento sono soltanto tre (giro veloce, round e gara a tempo) ma riescono comunque a catturare l'utente in sessioni di gioco interminabili, dove si tenterà a tutti i costi di colmare il gap con il primo del circuito. Il sistema di hosting messo a punto da Nadeo risulta incredibilmente stabile e solo raramente abbiamo assistito a dei kick apparentemente inspiegabili o a leggeri fenomeni di lag, pur avendo una connessione fissa a 10mbs. Dettagli trascurabili se consideriamo la possibilità di correre contemporaneamente con 200 giocatori. Vincere un evento ci farà guadagnare i Ladder Point, corrispettivo degli Skill Point, ovvero il nostro puntegio personale che identifica la nostra abilità nel comparto multiplayer.
Se sfortunatamente non dovessimo disporre di una buona connessione, non resterà che affidarci alla sezione di gioco in locale, migliorata notevolmente rispetto al passato proprio per far fronte a questa eventualità. Le soluzioni presentate sono numerose e flessibili: split-screen fino a 4 giocatori, possibilità di poter collegare due tastiere senza che entrino in conflitto, il classico LAN-party e la funzione Hot-Seat per poter giocare in vecchio stile Worms (più giocatori -a turno- sulla stessa periferica).
Editor
Trackmania 2: Canyon - recensione - PC L'editor di TM2C è perfettamente integrato nella struttura di gioco ed offre una strumentazione completa. Sviluppato su due livelli di complessità (avanzata e semplice) riesce a soddisfare qualsiasi fantasia creativa del giocatore, tanto che è sufficiente prendere un minimo di confidenza per convertire in un'esperienza gratificante il tempo passato tra i blocchi di costruzione. Tuttavia la possibilità di editing non si limita ai tracciati poiché interessa anche le voci replay e veicoli. Mentre la prima è intuibile nelle funzionalità, la seconda offre spunti molto interessanti. Abbiamo infatti carta bianca nell'apportare modifiche alla livrea delle nostre auto e le combinazioni al riguardo sono veramente tante (impossibile non trovare quella di nostro gradimento). Come se non bastasse, scegliendo l'opzione pennello libero, è possibile disegnare manualmente sulla carrozzeria e a tal proposito siamo rimasti veramente colpiti nel fare un piccolo test: è stata una gradita sorpresa scoprire che è possibile collegare la propria lavagnetta grafica al PC ed aumentare così lo spessore dell'esperienza (nonostante non tutte siano compatibili in quanto soltanto una delle due a disposizione ha funzionato senza problemi). Risultano infine un po' limitate le voci modificabili sotto la pagina del nostro profilo, adibita principalmente alla gestione del nostro account.
3. 2. 1. Ready. GO!
Trackmania 2: Canyon - recensione - PC TM2C è tecnicamente eccellente. L'evoluzione del Nadeo's 3D engine è lampante ed assicura risultati invidiabili. Abbiamo provato il titolo su una configurazione di fascia alta ottenendo ottimi risultati (60 fps fissi senza nessuna esitazione con le impostazioni al massimo) e su un laptop di fascia bassa, con risultati sorprendenti. Rinunciando a qualche dettaglio il portatile in questione (processore Intel a 2Ghz, 2 gb di Ram e una scheda integrata da 256mb) è riuscito a far girare tutto decentemente, con leggere esitazioni solo in fasi particolarmente esagitate.
Il livello di dettaglio è davvero notevole e riesce a dare solidità agli elementi presenti a schermo. L'unica auto a disposizione ha una resa fisica ottima, a cominciare dalla miglioria apportata nella distribuzione del peso che contribuisce nel rafforzare la sensazione di tenuta e di attrito sull'asfalto. Gestire il drifting diventa piacevole ed impegnativo allo stesso tempo e riuscire a chiudere un giro perfetto regala notevole soddisfazione, soprattutto con l'inserimento dei danni - puramente estetici - avvenuto in questo secondo episodio. La modellazione poligonale è generalmente molto buona, mentre il rendering ambientale è di alto livello come anche il sistema di illuminazione adottato, che impressiona nei contrasti tra zone in ombra e di luce. Inoltre la scelta di una singola location - almeno per questa prima fase del gioco - non risulta assolutamente penalizzante poiché la dinamicità dei tracciati riesce sempre a divertire e ad offrire esperienze mozzafiato (salti dalle distanze enormi, loop a 360 gradi e half-pipe sono soltanto alcuni esempi). Tuttavia il titolo non è esente da difetti, anche se quelli riscontrati non influenzano in alcun modo la qualità del gameplay.
Il menù è poco funzionale per l'uso del Joypad e con questo non è possibile navigare liberamente tra le voci presenti, così da essere costretti a passare in rassegna tutte le opzioni per arrivare a quella interessata. Come in parte già riportato, ci sono sembrati eccessivamente penalizzati gli utenti che in assenza di una buona linea internet o di un servizio costante non possono accedere alla modalità singleplayer. In questo caso l'unica soluzione è giocare in locale, sperando nella compagnia di qualcuno.
Anche la campionatura audio è abbastanza deludente e in particolare il rombo del motore risulta monotono e poco personalizzato, tanto da risultare fastidioso in alcuni frangenti, mentre l'unico brano presente stanca dopo pochi minuti. Qualche problema infine è stato riscontrato nell'uso della chat in gara: più volte nell'interagire con gli altri utenti abbiamo assistito a messaggi di errori al momento non ancora risolti.
Trackmania 2: Canyon è capace di farvi demolire tastiera e joypad in poche ore, come da tradizione. Il gameplay è selettivo e la semplicità della struttura non deve ingannare: per poter scalare le vette delle classifiche nazionali ed internazionali è richiesta abilità e pazienza. Non riuscirete quindi ad evitare che la vostra vita sociale se ne vada a rotoli per qualche mese e dopotutto non avete colpe se Nadeo ha deciso di realizzare uno dei migliori giochi per PC degli ultimi anni. Quindici milioni di utenti, una struttura dedicata allo sharing perfettamente funzionante, un motore grafico moderno e leggero, pieno supporto dalla comunità on-line, contenuti personalizzabili ed un prezzo davvero basso. Cosa state aspettando?
VOTOGLOBALE8.5

INVIA COMMENTO

Trackmania 2: Canyon

Disponibile per: PC
Genere: Racing Game Arcade
Data di Pubblicazione: 14/09/2011
Trackmania 2: Canyon
9
8.5
9
6.5
17 voti
8.1
ND.
guida alle valutazioni su Everyeye.it
Registrati - Login per iscriverti al Mail Alert.
Registrati - Login per gestire la collezione.
Registrati - Login per scrivere una rece utente.
Screenshot
Artwork
Scansioni
Wallpaper
Everyeye.it © 2001-2014 - Editore:HIDEDESIGN SNC - Partita Iva :05619350720
Link Utili: Redazione | FAQ | Contatti | Lavora | Adv | Partners
Registrati in pochi passi utilizzando un tuo account esistente
oppure
SCEGLI UN NOME UTENTE, E REGISTRA UN ACCOUNT PER IL SITO ED IL FORUM
EMAIL
PASSWORD