Playstation 3: Notizie, Recensioni, Anteprime e Video
AFRIKA > Recensione
0 Commenti
Stampa
+0
     

AFRIKA - Recensione

Inviato il da Andrea "Zumcens" Centini
Presentato la prima volta durante l’E3 2006 attraverso uno stupendo video ed alcuni screenshots di grande impatto scenografico, Afrika (o meglio, Hakuna Matata, come titola la versione asiatica in lingua inglese da noi testata), prodotto da Sony e sviluppato da Rhino entertainment, sollevò notevole interesse tra stampa specializzata e pubblico, per l’innato fascino dell’ambientazione africana, proposta con grande realismo e notevolissima cura per il dettaglio.
All’epoca, pur non conoscendo l’entità ludica del software targato Sony, l’ipotesi più probabile paventata da critica e fan sui forum di tutto il mondo fu quella del safari fotografico nel grande continente nero, confermata col passare del tempo ed il susseguirsi di notizie maggiormente ricche di informazioni.
Il rilascio di ulteriori, superbe immagini che ritraevano la tipica fauna perfettamente realizzata sotto il cocente sole africano fu un deciso colpo al cuore per i “naturalisti” della next-generation, che mai avevano visto - magari solo sognato - un prodotto simile con una perizia tecnica di codesta fattura, tale da far invidia ad un vero documentario della National Geographic, società trasversalmente coinvolta nello sviluppo di Afrika nei modi che spiegheremo più avanti.
Le reazioni positive di critica e pubblico, suffragate e motivate dal rilascio di materiale sempre più impressionante, cozzavano irrimediabilmente con le strategie di mercato di Sony Japan, decisa a distribuire il nuovo brand inizialmente sul solo territorio nipponico, per poi fortunatamente esportarlo in tutta l’area asiatica (con il nuovo nome di Hakuna Matata) comprendendo la lingua inglese nell’interfaccia: è di recente pubblicazione la notizia di una versione americana in sviluppo (agosto 2009), mentre per quanto concerne il mercato europeo vi è ancora una fitta coltre di nubi, con la SCEE ancora chiusa in un misterioso quanto preoccupante silenzio.
Tuttavia, la saggia decisione di predisporre il software come region-free e grazie al vasto ed accessibile mercato d’importazione tramite internet, Afrika si è reso fruibile per l’intera utenza mondiale, forte anche delle prime reazioni della stampa asiatica, non propriamente entusiastiche ma sicuramente positive.
Scopriamo insieme pregi e difetti di questa particolare ed innovativa creatura digitale.
Nessuna licenza di uccidere
AFRIKA - recensione - PS3 Diciamolo subito, Afrika non è un titolo per tutti i palati: se avete solo la minima intenzione di impallinare, investire, cucinare, impagliare o appendere al muro una di queste povere bestie dovete decisamente cambiare aria, qui si scattano solo fotografie (e che fotografie!), ci si apposta dietro cespugli ed arbusti per decine di minuti in attesa dello scatto perfetto e non per realizzare l’headshot della serata! Bene, ora che sono rimasti i soli lettori realmente interessati possiamo cominciare.
L’avventura inizia con la selezione del proprio alter-ego virtuale, un fotografo naturalista francese od un’affascinante zoologa americana, una novella Chrys Malfi della biologia moderna che non teme il lavoro sul campo ed il contatto con la fauna più perigliosa.
Fatta la propria scelta, che non influenzerà minimamente il lato gameplay, ci troveremo proiettati nel campo base in compagnia della guida africana James e del personaggio scartato precedentemente, pronti ad imbastire i primi passi in questo curioso safari virtuale, che ci porterà a conoscere alcuni comportamenti e la biologia (con tutte le limitazioni del caso) delle sessanta specie di animali riprodotte nel software.
Ad ogni nuovo avvistamento (che deve essere documentato e salvato) viene aggiunta una scheda nell’enciclopedia di supporto targata National Geographic, dove potremo visionare splendide foto, curiosità, brevi spezzoni video ed i modelli tridimensionali dell’animale che vogliamo studiare: tale utilissimo strumento didattico è richiamabile sia nel menù principale che nell’interfaccia del campo base.
Lo scopo fondamentale di Afrika è quello di portare a termine le numerose missioni che ci verranno inoltrate via mail da enti scientifici o testate giornalistiche sul nostro prezioso computer portatile, strumento indispensabile per ogni fotografo e scienziato naturalista moderno.
Ovviamente ciascuna missione consiste nel fotografare determinati animali durante uno specifico comportamento o rituale (di gruppo o solitario), la cui difficoltà variabile è rappresentata dalla pericolosità del soggetto richiesto, dalla rarità ma anche dalle proprietà intrinseche del momento da immortalare.
Scattata la foto si torna al campo base e la si invia tramite posta elettronica al datore di lavoro, che ci pagherà in base al risultato ottenuto: i parametri di valutazione sono l’angolo, la distanza, la tecnica e la solidità del soggetto preso in esame.
I crediti ottenuti possono essere poi spesi attraverso un negozio di e-commerce per comprare nuovi strumenti (hard disk più capienti, tende da campeggio per le missioni notturne, cornici etc etc) ma soprattutto obbiettivi e reflex più performanti (tutte rigorosamente su licenza Sony), in grado di scattare foto sempre migliori e dotate di tutte le impostazioni reali che ogni fotografo professionista conosce.
Se la maggior parte degli utenti si affiderà alle impostazioni automatiche di ciascuna reflex, i veri professionisti potranno metter mano su decine di parametri al fine di ottenere risultati sorprendenti ed estremamente realistici: provare per credere.

INVIA COMMENTO

AFRIKA

Disponibile per: PS3
Genere: Avventura
Sviluppatore: Japan Studio
Distributore: Sony Computer Entertainment
Lingua: Giapponese con Sottotitoli in Inglese
AFRIKA
6.5
7
7.5
7
114 voti
6,9
ND.
guida alle valutazioni su Everyeye.it
Registrati - Login per iscriverti al Mail Alert.
Registrati - Login per gestire la collezione.
Registrati - Login per scrivere una rece utente.
Everyeye.it © 2001-2014 - Editore:HIDEDESIGN SNC PI:05619350720 - Playstation 4
Registrati in pochi passi utilizzando un tuo account esistente
oppure
SCEGLI UN NOME UTENTE, E REGISTRA UN ACCOUNT PER IL SITO ED IL FORUM
EMAIL
PASSWORD