Playstation 3: Notizie, Recensioni, Anteprime e Video
GTA 5 Online > Anteprima
33 Commenti
Stampa
+0
     
+0
+0
+0

GTA 5 Online - Anteprima

Inviato il 12/09/2013 da Francesco Fossetti
Ogni parte di Grand Theft Auto viene costruita con in mente varie possibilità di espansione>/I>”, dichiara Leslie Benzies ai microfoni di Game Informer: “GTA Online è quindi solo l'inizio. Il nostro sogno è quello di creare un mondo in cui inserire tutto quello che abbiamo realizzato o che stiamo realizzando”.
Ve l'immaginate? Un GTA stratosferico in cui volare da Los Santos a Vice City, e poi da qui a Liberty City. Gli eccessi della California, i colori di Miami, il grigiore cittadino di New York, tutto in un unico, enorme titolo. Il momento in cui potremo mettere le mani su un prodotto del genere è probabilmente ancora molto lontano, ma Grand Theft Auto Online è in qualche modo un punto di partenza: un'esperienza condivisa ed espandibile, in cui sedici giocatori popolano l'immenso mondo di GTA 5 dedicandosi ad ogni sorta di esperienza criminale.
Come da tradizione della software house, la cura per i dettagli è massima, e le proporzioni di questa nuova componente multigiocatore appaiono smisurate.
Vediamo insieme i nuovi dettagli emersi nelle ultime ore.
ATTENZIONE: Pubblicata la Recensione
 
Una vita al massimo
Tutto comincia dalla creazione del personaggio. In GTA Online il giocatore prende il controllo di un nuovo arrivato in città, deciso a scalare le gerarchie criminali. Maschio o femmina che sia (è possibile creare anche personaggi donna), sarà il videoplayer a deciderne non solo l'aspetto, ma anche il carattere ed il passato. Con un sottile colpo di genio Rockstar North ha ben pensato di permetterci di scegliere anche i parenti (in barba al detto popolare), selezionando genitori e nonni probabilmente per esigenze di “trama”: sia mai che vogliamo fare una visita, fra una missione e l'altra, alla cara famigliola. L'aspetto più importante ai fini del gameplay sembra però essere quello legato alle nostre propensioni: saremo pigri uomini di mezza età oppure baldi festaioli che si danno alla pazza gioia? I tratti caratteriali che sceglieremo influiranno in qualche modo sulle abilità del personaggio, anche se non sappiamo esattamente come venga gestito questo aspetto. Sappiamo invece che la nostra “situazione di partenza” avrà ripercussioni anche sulle missioni che ci verranno proposte inizialmente, ed in generale su tutta la prima parte dell'esperienza con GTA Online.
Esperienza che, a quanto pare, dovrebbe essere molto vicina a quella del Single Player, con una sua struttura ed una progressione inquadrata, sebbene la narrazione non diventi mai preponderante come nel caso delle avventure di Franklin, Michael e Trevor.
Ci saranno cut scene ed un forte senso di crescita, con attività che si sbloccheranno progressivamente, ma ovviamente nessun approdo narrativo da raggiungere. GTA Online avrà anche una sua collocazione temporale (poco prima degli eventi raccontati nella trama principale), ma per il resto manterrà fede alla sua natura sandbox.
Le attività che potremo compiere in città sono le più disparate, ed il team promette la bellezza di cinquecento missioni solo per cominciare. Si va dalle rapine ai negozi di liquore alle gare di Triathlon, incluse anche in GTA 5, passando per lo smercio di auto rubate ed i colpi più strutturati. Certe attività possono essere affrontate anche da soli, altre invece hanno bisogno di una “Crew” affiatata e ben assemblata. Il titolo farà comunque di tutto per compiacere il giocatore: analizzerà le sue abitudini per proporgli le attività a lui più consone, popolando il mondo di gioco con un sistema di Matchmaking che tenterà di accoppiare non solo utenti dello stesso livello, ma anche giocatori propensi a divertirsi con la stessa tipologia di missioni.

All'inizio del gioco, comunque, non potremo dedicarci ai colpi in grande stile, che diventeranno invece la parte centrale del gameplay una volta acquistata una proprietà. Le case non serviranno solo per conservare le auto acquistate (due posti macchina negli appartamenti modesti, ben dieci nelle residenze di lusso), ma anche come Lobby per organizzare i colpi. Invitando gli amici sarà possibile costruire una Crew e accettare gli incarichi più articolati: in questi momenti, proprio come accade nei colpi del single player, tutti i giocatori devono ricoprire un ruolo specifico: chi guida l'auto per la fuga, chi si apposta dalla distanza e sfoltisce le linee nemiche con precisione da cecchino, e chi invece procede ad armi spianate. Sarà il capo della banda a decidere non solo le condizioni in cui tentare il colpo (momento del gioco, condizioni atmosferiche), ma anche la difficoltà: proprio lui sceglierà il numero di respawn concesso al gruppo.
Alla fine della missione, mentre i punti reputazione andranno a tutti i giocatori, sarà il boss a decidere come ripartire il bottino, andando incontro ad eventuali ritorsioni nel caso in cui la divisione non sia equa. Sappiate che in GTA Online è possibile essere uccidi da altri giocatori, che possono rubarci tutti i risparmi in un batter d'occhio. Ovviamente Rockstar sembra aver pensato a vari sistemi per fare in modo che l'esperienza complessiva non risulti rovinata da questo aspetto.
In primis, vi conviene depositare i vostri risparmi in banca presso un ATM: se avete le tasche vuote, nessuno può rubarvi niente. Alla stessa maniera potreste assicurare le auto, per evitare di dover pagare ogni volta la riverniciatura delle fiancate bucate da una smitragliata. Infine, sappiate che è possibile per ogni giocatore mettere una taglia sulla testa di altri player, giusto per vendetta.
Ma se proprio volete risolvere la questione alla base, vi basterà attivare il Safe Mode, per non essere toccati da nessun altro player. Ovviamente sparare un colpo disattiverà immediatamente questa opzione.

Aumentare di livello ci permetterà, oltre alla possibilità di selezionare le missioni più avanzate, anche di accedere all'editor di gioco. All'inizio Rockstar ci permetterà di creare solamente due tipi di contenuti: le corse e i deathmatch.
Per quanto riguarda le corse, sarà possibile anzitutto scegliere la modalità: gara classica, GTA Race e la nuova modalità Rally (ancora non se ne conoscono le caratteristiche), e tutte le altre opzioni: la stazione radio che vi accompagnerà, le condizioni climatiche, la possibilità che la polizia intervenga. Una volta disposti i checkpoint, sarà possibile provare la gara e poi pubblicarla.
Per gli scontri a fuoco, invece, potremo posizionare spawn point, armi e oggetti speciali.
Tutti i contenuti pubblicati dagli utenti saranno supervisionati ovviamente da Rockstar, che potrà dare alle creazioni migliori un certificato di qualità per orientare i giocatori verso i contenuti meglio costruiti.
Il sogno del team è quello di ampliare le possibilità dell'editor gradualmente, fino a concedere ai giocatori la possibilità di creare contenuti simili a quelli del single player per struttura, narrazione e complessità, Ma questa sarà sicuramente una cosa che arriverà col tempo.
Tutto il mondo di Grand Theft Auto Online, infine, avrà un sistema molto complesso di reputazione e interazione con gli NPC. Entrare in contatto con diversi personaggi del mondo di gioco e compiere le missioni da loro assegnate ci permetterà di guadagnare diversi “favori”, da riscattare quando meglio crediamo. Ci sono ad esempio società di sicurezza che possono supportarci nelle missioni co-op con un attacco aereo, e società informatiche che invece possono disturbare i radar nemici nelle partite multiplayer, per occultare la nostra posizione. Le bande di motociclisti potrebbero esserci utili durante una fuga, mettendo i bastoni fra le ruote della polizia. Questo sistema assomiglia molto ad un'evoluzione delle classiche “killstreak”, proiettata però in un contesto online ed applicata anche agli incarichi cooperativi. Bisognerà vedere come il team bilancerà queste possibilità, e in che misura renderà questi “power-up” disponibili all'utente. Sicuramente il tutto si sposa alla grande con il contesto di GTA Online, e Rockstar si dimostra sempre originalissima nelle sue scelte di design.
GTA Online è uno degli aspetti più interessanti di Grand Theft Auto 5. Oltre a Franklin, Trevor e Michael, dal primo ottobre sulla ruota di selezione del personaggio arriverà un quarto protagonista, che ci proietterà direttamente nel mondo persistente di Rockstar, esatto doppio della smisurata mappa di Los Santos.
Il comparto multigiocatore sembra davvero eccezionale: mescolando feature cooperative, competitive ed una progressione comunque ben inquadrata, fatta di missioni secondarie, colpi epici e NPC, potrebbe seriamente monopolizzare le attenzioni della community.
E ricordatevi che quando vi sentirete un po' stanchi, potrete sempre farvi una doccia per rimuovere i graffi dell'ultima missione, e poi invitare gli amici nella vostra casetta per un party privato, magari con qualche spogliarellista. E tutto mentre la TV trasmette le immagini di un inseguimento serrato in cui sono coinvolti altri giocatori.
GTA Online, proprio come la componente Single Player, è attentissimo ai dettagli ed ai colpi di classe, con l'unico obiettivo di stupire costantemente il giocatore.
Da scoprire ci sono ancora tante cose: la qualità dell'editor, il bilanciamento del sistema dei favori, la tenuta dell'esperienza con 16 giocatori (potenzialmente distruttivi) in campo.
Solo quando avremo messo direttamente le mani sul prodotto vi faremo sapere qualcosa in più. Speriamo di poterlo fare un po' prima della release date, fissata appunto il 1 Ottobre, tramite aggiornamento gratuito per tutti i possessori di GTA 5.
Francesco Fossetti scrive di videogiochi -fra una cosa e l'altra- da più di dieci anni, e non ha ancora perso la voglia di esplorare il mercato con vorace curiosità. Ammira lo sviluppo indie e lo sperimentalismo, divora volentieri tutto il resto. Lo trovate su Facebook, su Twitter e su Google Plus.

INVIA COMMENTO

Grand Theft Auto 5

Disponibile per: XBOX 360 | PS3 | iPhone | PS4 | Xbox One | PC
Genere: Free Roaming
Sviluppatore: Rockstar Games
Distributore: Cidiverte
Publisher: Rockstar Games
Pegi: 18+
Lingua: Inglese con Sottotitoli in Italiano
Data di Pubblicazione:
XBOX 360: 17/09/2013   
PS3: 17/09/2013   
PS4: 18/11/2014   
Xbox One: 18/11/2014   
PC: 27/01/2015   
ND.
9(su 109 voti)
Registrati - Login per iscriverti al Mail Alert.
Registrati - Login per gestire la collezione.
Registrati - Login per scrivere una rece utente.
Screenshot
Artwork
Scansioni
Wallpaper
Pinco LaBomba
Incredibile, imprevedibile e stupefacente. Sono solo alcuni degli aggettivi che si possono affibbiare al nuovo capitolo della saga più amata da inter...[Continua a Leggere]
9
Everyeye.it © 2001-2014 - Editore:HIDEDESIGN SNC - Partita Iva :05619350720
Link Utili: Redazione | FAQ | Contatti | Lavora | Adv | Partners
Registrati in pochi passi utilizzando un tuo account esistente
oppure
SCEGLI UN NOME UTENTE, E REGISTRA UN ACCOUNT PER IL SITO ED IL FORUM
EMAIL
PASSWORD