Playstation 4: Notizie, Recensioni, Anteprime e Video
Game Night con Morlu Total Gaming!
Need for Speed Rivals > Anteprima
3 Commenti
Stampa
+0
     
+0
+0
+0

Need for Speed Rivals - Anteprima

Inviato il 10/06/2013 da Andrea Vanon
Con l'avvento di una nuova generazione dietro l'angolo software house e team di sviluppo vecchi e nuovi stanno iniziando a scaldare i motori, per portare nuovi titoli o vecchi brand alla ribalta sfruttando la potenza (o presunta tale) di Playstation 4 ed Xbox One. Almeno per il primo anno, tuttavia, ci si ritroverà ad avere a che fare con una serie di produzioni (esclusive a parte) in buona parte transitorie. L'incognita costituita dalle macchine in unione alla necessità di produrre edizioni anche per le "vecchie console" poterà -ovviamente- ad una spremitura solo parziale delle future potenzialità.
Ciononostante gli annunci sembrano fioccare, da Activision ad Electronic Arts, passando per Ubisoft. Tra questi tre colossi, con programmi più che entusiasmanti per i prossimi mesi (Watchdogs e Call of Duty Ghosts sono solo la punta dell'iceberg), oggi ci occupiamo della canadese EA - ultima in ordine cronologico ad annunciare qualche novità. E' di recente pubblicazione, infatti, l'annuncio (e conseguente trailer) di Need For Speed Rivals, oramai annuale capitolo della saga ad opera di Criterion e Ghost Games (ex EA Gothenburg).
Puntare sul sicuro è il mantra EA a cavallo tra due generazioni, e Rivals, come vedremo in quest'anteprima riassuntiva ne è il chiaro esempio. Il titolo, nonostante la freschezza del suo unveal, è già previsto (almeno per questa generazione di console) il prossimo 19 Novembre. Potrebbe poi essere uno dei titoli di lancio third party ad accompagnare le novelle ammiraglie Microsoft e Sony nei loro primi mesi di vita.
ATTENZIONE: Pubblicata la Recensione
 
Di tutto un po’
Need for Speed Rivals - anteprima - PS4 Analizzando le prime informazioni giunte tramite la rete possiamo dire con sufficiente certezza che Rivals un capitolo onnicomprensivo - prendendo come riferimenti gli ultimissimi Need For Speed Hot Pursuit e Most Wanted.
Si parte dall'ambientazione, che riprende i canoni del recente Most Wanted proponendo l'ennesimo mondo di gioco free roaming, dove al giocatore sarà concesso scorrazzare liberamente. La scelta di localizzare il prodotto a Redwood County (questo il nome della località fittizia) ci porta a pensare che il team sia stato spinto sì dal successo del recente Most Wanted (e del meno recente Burnout Paradise di Criterion) ma anche dalle possibilità di calcolo concesse dalle nuove console - soprattutto in termini di resa visiva. Il trailer d'annuncio mostra chiaramente le due auto ricoperte da goccioline di pioggia - il che ci potrebbe far pensare, se non altro, all'introduzione di differenti condizioni climatiche. Considerando tutto il clamore che EA stessa ha recentemente generato attorno alla superiorità (tutta da verificare) di queste console rispetto ad attuali PC di fascia alta, chissà che tali condizioni climatiche non possano mutare in tempo reale (espediente già presente in alcune produzioni odierne) senza inficiare fluidità e qualità generale. E chissà che non si possa addirittura impostare una sorta di Live Weather (visto l'ampio interfacciarsi alla rete) per far si che in game siano effettivamente mostrate le stesse condizioni presenti alla propria latitudine - magari anche solo per le partite in single player.
Si tratta, in ogni caso, di supposizioni ed idee a volte prive di fondamento, al contrario di quanto già dichiarato da Marcus Nillson, veterano DICE alla guida del team Ghost Games che si affiancherà a Criterion in questo interessante tandem. Nillson ha voluto far presente che Need For Speed Rivals si avvarrà del Frostbite Engine 3, recentemente visto all'opera nei mirabolanti diciassette minuti in game di Battlefield 4. In un videogame come Need For Speed le applicazioni saranno chiaramente differenti: al di là di texture e modelli poligonali che dovrebbero superare di gran lunga quanto visto in questa generazione, il team vuole spingere sull'acceleratore per implementare un più che convincente sistema di danni (preciso al millimetro, considerando il Frostbite) e, soprattutto, una più varia interazione con le superfici - da qui la nostra "folle idea" delle condizioni climatiche variabili (pioggia, neve...). Nillson ha voluto comunque essere chiarissimo: Rivals non entrerà per nessuna ragione nell'ambito della simulazione, attenendosi al suo retaggio arcade ma cercando di massimizzare la varietà. "Se possiamo rendere più varia l'esperienza facendo provare al giocatore sensazioni e dinamiche differenti a seconda della tipologia di superficie" -ammettono a Ghost Games- "perché non farlo". Un'ipotesi che lancia un'ulteriore serie di riflessioni e domande: ci saranno, ad esempio, solo strade asfaltate o anche sterrati come -in piccola parte- già sperimentato in Hot Pursuit e Most Wanted? Quesiti a cui potremo rispondere, probabilmente, già dopo l'E3 di prossima apertura.

Tornando alle certezze, e spostandoci verso il gameplay, troviamo una struttura ludica molto simile a quella di Hot Pursuit - potremmo quasi definirla identica considerando i dati ad ora trapelati. Due le carriere parallele da intraprendere: quella da Poliziotto e quella da Fuorilegge; rami di progressione differenti, accomunati dai canonici Speed Points da accumulare gara dopo gara. Come facilmente immaginabile le progressioni nelle due "professioni" saranno puntellate da varie ricompense, a seconda del livello raggiunto e dei punti accumulati. Da bravi tutori della legge verremo ricompensati con strumenti sempre più efficaci per rintracciare e bloccare i criminali - dalle più classiche strisce chiodate sino alla facoltà di lanciare impulsi elettromagnetici o chiamare in rinforzo un posto di blocco o un elicottero. Nei panni del fuggitivo, di contro, otterremo tutta una serie di strumenti d'offesa, ancora una volta presi di peso (almeno per quanto trapelato) da Hot Pursuit. Avremo dunque la possibilità di scaricare a nostra volta l'EMP per rendere vana qualsiasi risorsa tecnologica della Polizia oppure sfruttare il Turbo Boost per sfuggire alla morsa della legge. Ad accomunare le due "strade", naturalmente, un costante e continuo guadagno in termini di velocissimi bolidi da far sfrecciare lungo le strade di Redwood County. Una dinamica prettamente alla Hot Pursuit dunque, alla quale speriamo si possa aggiungere qualche traccia anche di Most Wanted. Non ci dispiacerebbe, ad esempio, dover trovare le auto parcheggiate qua e là (in veste di fuggitivo) oppure avere la possibilità d'integrare qualche modifica alle nostre vetture, proprio come nella più recente (e vincente) incarnazione di Need For Speed.
In ogni caso la più grande novità sarà legata al multiplayer, foraggiata dal grande quantitativo di giocatori online simultanei che le nuove macchine da gioco dovrebbero permettere. AllDrive, come tante altre feature e sigle prima, è l'insieme di meccaniche capaci di abbattere quella barriera di menù, sale d'attesa e noiose lobby che intercorrono tra single e multiplayer. In buona sostanza alla sola pressione di un bottone (o al pronunciare di una frase?) avremo la possibilità di venire catapultati (forse solo virtualmente) in un mondo di gioco popolato da altri esseri umani come noi, dove potrebbero essere già in corso inseguimenti oppure dove saremo noi, da un istante all'altro, a diventare protagonisti (da una parte o dall'altra) di uno tra questi al posto della CPU. Come tutto questo verrà gestito è ancora un mistero - certo è che, in concomitanza al redivivo Autolog, le cose potrebbero farsi sempre più interessanti.
E’ stato chiaro sin dal principio che questo Need For Speed Rivals non voleva essere una novità assoluta, quanto più un biglietto d’ingresso sicuro per l’entrante generazione di console. La nostra anteprima, basata su dettagli ancora non completi e, soprattutto, sulle sole parole del dev team, non fa che confermare la tesi: un Need for Speed comprensivo di quanto di buono fatto negli ultimi anni, atto soprattutto a compiacere i suoi storici fan e chi avesse voglia di un rapido divertimento. Adrenalina e spettacolarità di certo non mancheranno: se a tutto questo si uniranno anche feature decisive per giocatori un po’ più smaliziati (AllDrive potrebbe essere una di queste) allora avremo di fronte un altro potenziale successo. Altrimenti non resterà che guardare avanti, consci di star assistendo solo ai primi passi di una traversata tutta da scoprire.
Andrea Vanon è appassionato di videogiochi sin dal 1995, quando passava le giornate tra SNES e Game Gear. Da sei anni tra le "penne" e le "voci" di Everyeye.it fagocita qualsiasi produzione con curiosità, mantenendo un’incrollabile fedeltà verso gli sportivi "made in U.S.A.". Lo potete seguire su Facebook, su Twitter e su Google Plus.

INVIA COMMENTO

Need for Speed Rivals

Disponibile per: XBOX 360 | PS3 | PS4 | Xbox One | PC
Genere: Racing Game Arcade
Sviluppatore: Ghost Games
Distributore: Electronic Arts
Publisher: Electronic Arts
Pegi: 12+
Sito Ufficiale: Link
Data di Pubblicazione:
XBOX 360: 22/11/2013   
PS3: 22/11/2013   
PC: 22/11/2013   
Xbox One: 27/11/2013   
PS4: 29/11/2013   
ND.
8w(su 1 voti)
Registrati - Login per iscriverti al Mail Alert.
Registrati - Login per gestire la collezione.
Registrati - Login per scrivere una rece utente.
Screenshot
Artwork
Scansioni
Wallpaper
Everyeye.it © 2001-2014 - Editore:HIDEDESIGN SNC PI:05619350720
Registrati in pochi passi utilizzando un tuo account esistente
oppure
SCEGLI UN NOME UTENTE, E REGISTRA UN ACCOUNT PER IL SITO ED IL FORUM
EMAIL
PASSWORD