TECNOLOGIA, SMARTPHONE, TABLET E HARDWARE PC
Samsung Galaxy Note 2 > Speciale
10 Commenti
Stampa
+0
     

Samsung Galaxy Note 2 - Speciale

Inviato il 11/01/2013 da Luigi Tedesco
Galaxy Note II N7100 è il telefono più potente che ci sia mai capitato di provare. Oltre ad aver pubblicato recentemente una completa Recensione, l'abbiamo sollecitato a dovere specialmente tramite le vaste opportunità di fruizione dei contenuti, approfondendo al meglio il discorso multitasking, che su questo modello ha raggiunto nuove vette al di sopra di un po' tutti i concorrenti. Samsung sta tracciando il proprio percorso motivata da successi e primati tecnologici sotto il profilo visuale e computazionale, a colpi ben assestati di display e processori poderosi. Il marchio Galaxy è divenuto sinonimo di qualità e convenienza, oltre che di prestazioni e ricercatezza estetica. Il cilindro dei coreani questa volta ha svelato un device esplosivo, calamitante attenzioni di stampa e pubblico per l'incredibile hardware e per gli innumerevoli miglioramenti apportati alla touchwiz UX e alle applicazioni sviluppate su S-Pen, la protagonista indiscussa di questa inarrestabile riscossa creativa.
Il secondo è più cattivo
Samsung Galaxy Note 2 - speciale - Tech Appena sbucato sul palcoscenico lo scorso 29 Agosto, introdotto dal designer Wim Wenders, il device non ha fatto gridare al miracolo, venendo additato da molti come un semplice riadattamento dal calco di SIII. Eppure, le migliorie del design rispetto al vecchio modello N7000 sono state sostanziali. Quella che si vede e che si apprezza direttamente impugnando il telefono è il nuovo rapporto dello schermo, adesso in reali 16:9 e cresciuto a 5.5" in diagonale. Tale accorgimento ha donato un'ergonomia inaspettata a questo super smartphone, che adesso senza fatica si gestisce con disinvoltura, quasi non fosse vicino alle dimensioni di un tablet. C'è stata una sostanziosa evoluzione, naturale si potrebbe intendere, perché l'idea alla base del progetto originale è rimasta completamente inalterata. Chi ha amato il Note sin dal suo debutto continuerà a farlo, ma ora chi al contrario non l'aveva tenuto di conto perché troppo grande, potrebbe ripensarci seriamente, perché il nuovo display Super AMOLED HD non è più soltanto una goduria per gli occhi. Esso è stato come sempre al centro dell'intero disegno progettuale, che con la nuova tecnologia pre-flessibile, ha permesso agli ingegneri di risparmiare molto spazio anche all'interno del corpo telefono, a vantaggio delle altre componenti e della batteria, da ben 3100 mAh, la quale garantisce un'autonomia sopra la media smartphone in rapporto alle tante attività in background che il terminale riesce a gestire. L'aspetto estetico è migliorato notevolmente anche grazie alla qualità delle plastiche e delle tolleranze d'assemblaggio, assai più solido del primo modello e molto più raffinato, con il policarbonato d'alta qualità e texture striata per la colorazione Titanium Grey. Probabilmente rimuovere la back cover potrà spaventare qualche maniaco del "nemmeno una volta sfiorato" , perché la plasticità del copri batteria in effetti si è leggermente persa con l'ispessimento irrobustente, e quindi potrebbe sembrare rischioso forzarla alla rimozione. Tuttavia, dai test d'infrangimento o caduta a normale altezza d'impiego venuti a galla sulla rete, questo telefono si è rivelato più che resistente. Il vecchio modello N7000, infatti, davanti ai nostri occhi, è caduto, scivolato, sul davanti, sul retro, e in malo modo, miriadi di volte, senza riportare mai graffi o danni spiacevoli. Questo però perché abbiamo scelto un'ottima cover, davvero essenziale quando si protegge un telefono con dimensioni extralarge che non possono essere miracolate ogni volta. In particolar modo abbiamo notato dall'esperienza con SII e SIII, rivestiti interamente da una fodera in pelle protettiva in nostro possesso, che le parti sempre a rischio erano sempre quelle degli angoli sui bordi, che immancabilmente venivano graffiate; guarda caso l'unica zona scoperta dalla fodera. Con Galaxy Note abbiamo così optato per una cover minimale, e notevolmente più bella, che invece lasciava scoperti sia il display in Gorilla Glass, sia il bordo superiore e inferiore, proteggendo accuratamente gli spigoli. Il risultato è stato eccezionale e altrettanto sembra essere quello con la stilosa cover Nìllkin bordeaux, ritratta in qualche nostra foto assieme a Note II. Il forte impatto estetico dell'abbinamento è stato accentuato anche dall'assottigliamento del bezel, che è più contenuto anche sulla zona dei tasti e del ripetitore telefonico, per un coinvolgimento a schermo acceso che non ammette paragoni. Le dotazioni sono anch'esse da primato con MHL 2.0, buetooth 4.0 smart ready, DVX HD, apt X, a eccezion fatta per l'LTE che per il nosro paese Samsung ha deciso di non includere; ma vedremo in seguito come tale scelta possa rivelarsi non così penalizzante quando le aspettative risultino oltremodo appagate.
Spazi aperti
Samsung Galaxy Note 2 - speciale - Tech L'accensione avviene alla velocità della luce, da buon telefono Galaxy, ma da subito la qualità del nuovo Super AMOLED si staglia sulle altre amenità, tra l'icona bianca e blu Samsung e il buio assoluto dello sfondo, che sembrano infrangere il vincolo del Gorilla Glass II. Anche se non si direbbe dalla risoluzione a 1280x720, il nuovo display infatti vanta una nuova disposizione dei subpixel, ora non più condivisi alternativamente, ma bensì riarrangiati con un nuovo schema simil-RGB che di fatto ha neutralizzato l'effetto zanzariera tipico dei pentile, risultato a volte affaticante per la vista nelle immagini ad alto contrasto. La leggibilità ha acquisito così una morbidezza oltremodo inusuale per questa tecnologia, superando anche quella di SIII e di Note N7000, nonostante permangano ancora difetti nella luminosità massima, che non aiuta sotto i raggi del sole.
L'interfaccia touchwix nature UX è ritornata a gran impeto su Galaxy Note II, sfruttando l'enorme potenza di calcolo di Exynos 4212, quad-core a 1.6Ghz, e slegandosi con la forza di Android 4.1.1 Jelly Bean. Al solito, Samsung ha selezionato l'aspetto visuale delle proprie animazioni e collegamenti ispirandosi a quanto di meglio si fosse già visto su altri famosi launcher alternativi, pur mantenendo però molti limiti nella personalizzazione da parte dell'utente. La fluidità delle canvas è sbalorditiva, anche quando lo schermo è affollato da applicazioni o da widget interattivi ed estesi. Le transizioni scorrono a 60fps senza mai un rallentamento e con pochissimi salti di frame solo nella preview mode con tutte le anteprime delle canvas visualizzate. Le applicazioni si aprono sfruttando l'animazione stock di Jelly Bean a ingrandimento, e vengono avviate o eseguite quasi istantaneamente, senza bisogno di caricamenti dilatati o di passaggi a schermata vuota. È davvero difficile restare indifferenti davanti a tanta meraviglia, specialmente quando si scelgono applicazioni multimediali complesse, oppure quando se ne aprono addirittura 2 contemporaneamente con l'esclusiva funzione multi view. Tenendo premuto il tasto indietro, infatti, viene aperta una dock bar addizionale, adattabile a ogni estremità dello schermo, che inizialmente potrebbe essere scambiata per un task manager personalizzato con collegamenti alle app in stile iphone. Trascinando una delle app della lista tra Facebook, Internet, Google Talk, email, S-Note, essa si espanderà su tutto il display, come siamo abituati a vedere infatti, ma trascinandone anche un'altra, quest'ultima si adatterà a una o all'altra metà del display, avviandosi istantaneamente e in contemporanea all'altra visualizzata in precedenza. Ripetto a Galaxy Note 10.1 con Ice Screan Sandwich, le due applicazioni su N7100 sembrano essere eseguite con maggiore disinvoltura, tanto che lo sfioramento su ciascuna porzione di schermo non produrrà mai alcuna latenza o ripresa da congelamento. La linea di demarcazione può oltretutto essere spostata, così da visualizzare in maggiore comodità una pagina web, piuttosto che i titoli delle proprie email o post di Facebook. Il multitasking ha quindi raggiunto tappe incredibili su questo super smartphone che con 2GB di Ram regge oltre alle 2 applicazioni in simultanea perfino esaltanti extra unici e mai visti prima su smartphone di altri produttori, come pop up internet, pop up note e pop up play. Queste ultime sono piccole finestrelle volanti di Internet, S-Note e Lettore Video che possono sovrapporsi a tutto il resto, anche alle app visualizzate con multi view, senza il minimo timore per rallentamenti o arresti, come se ne stesse utilizzando sempre una soltanto. Ammessa l'improbabilità del dover visualizzare 5 app contemporaneamente su uno schermo smartphone per quanto possa essere esteso, questa prova di forza non può che dar ragione alla ricerca Samsung, che con Exynos ha potuto regalarci prodotti realmente innovativi e superiori in prestazioni agli altri concorrenti. Per quanto concerne la componente telefonica, tuttavia, quanto dichiarato pocanzi potrebbe essere nuovamente messo in discussione, perché sappiamo che qualcun altro (Nokia Lumia 920) ha fatto di meglio, offrendo migliore qualità audio in chiamata e superiore potenza del segnale, fermo restando che questo Samsung in quanto a velocità di fix del segnale GPS o di navigazione su traffico dati 3G, si sia inequivocabilmente comportato come una scheggia.
Potrebbe interessarti anche:

INVIA COMMENTO

Samsung Galaxy Note 2

Produttore: Samsung
Disponibile: 29/09/2012
Prezzo: a partire da 699€
Network
3G: HSPA+21Mbps
(HSDPA 21Mbps / HSUPA 5.76Mbps)
4G LTE: 100Mbps / 50Mbps Processore
1.6 GHz quad-core processor

OS
Android 4.1 (Jelly Bean)

Display
140.9 mm (5.5") HD Super AMOLED (1,280 x 720)

Dimensioni
80.5 x 151.1 x 9.4 mm, 180g

Batteria
Li-ion 3,100mAh Memory

Connettività
Bluetooth® v 4.0 (Apt-X Codec support) LE
USB 2.0 Host
WiFi 802.11 a/b/g/n (2.4 & 5 GHz), Wi-Fi HT40
Wi-Fi Direct
NFC > S Beam

Camera
8 Megapixel Auto Focus Camera with LED Flash, BSI
Frontale: 1.9 Megapixel VT Camera, BSI
3.5mm Ear Jack

Sensori
Accelerometer
RGB Light
Digital Compass
Proximity
Gyro
Barometer

GPS
A-GPS
Glonass
Registrati - Login per iscriverti al Mail Alert.
Registrati - Login per scrivere una rece utente.
Everyeye.it © 2001-2014 - Editore:HIDEDESIGN SNC PI:05619350720 - Playstation 4
Registrati in pochi passi utilizzando un tuo account esistente
oppure
SCEGLI UN NOME UTENTE, E REGISTRA UN ACCOUNT PER IL SITO ED IL FORUM
EMAIL
PASSWORD