Nintendo Wii: Notizie, Recensioni, Anteprime e Video
Goldeneye 007 > Recensione
24 Commenti
Stampa
+0
     
+0
+0
+0

Goldeneye 007 - Recensione

Inviato il da Fabio "Il pazzo" Canonico
"Il mio nome è Bond. James Bond."
Sean Connery, Licenza di uccidere, 1962 (la prima volta).
 
Il ritorno di un mito
GoldenEye 007 su Nintendo 64, volenti o nolenti, ha fatto la storia. Oggigiorno siamo abituati a considerare come ordinaria amministrazione il successo degli sparatutto in prima persona, ed un Call of Duty a caso raccoglie annualmente la consueta dose si apprezzamento da parte della critica e valanghe di dollari dalle tasche dei giocatori. Ebbene, c'è stato un tempo in cui gli FPS su console erano tabù, sporadici e qualitativamente altalenanti porting delle maggiori serie PC, sebbene qualche esponente originale riuscì, in quegli anni, a ritagliarsi un successo tutto suo (i primi episodi della serie di Turok, ad esempio). Ma se c'è un titolo che viene storicamente associato al binomio FPS-console, questo è proprio GoldenEye, partorito dalle allora talentuosissime menti di Rare.
A vederlo oggi, è difficile capire cosa avesse di particolare quel titolo. A giocarlo ancor meno, visto il suo assai peculiare sistema di puntamento. Ma per i tempi la produzione Rare era di un'innovazione sconcertante, e non solo grazie all'affetto novità. GoldenEye poteva vantare un gameplay d'eccezione nella modalità singola, ed un multiplayer estremamente bilanciato (certo, poi c'era chi sceglieva Oddjob...) e pieno di possibilità. Facilmente comprensibile quindi l'eccitazione che ha seguito l'annuncio del remake per Nintendo Wii; un remake particolare a dire il vero, dato che la stragrande maggioranza delle fasi di gioco è stata cambiata. Il titolo Eurocom quindi si presenta praticamente come un gioco del tutto nuovo, e questo è già un ottimo punto di partenza. Per il resto non vi resta che continuare a leggere.
Per l'Inghilterra
Goldeneye 007 - recensione - Wii Come l'originale per Nintendo 64, in GoldenEye 007 si parte con Bond intento nell'infiltrazione della base aerea russa di Arkhangelsk. Stessa la panoramica che mostra la prima parte del livello, lo stesso tempo da lupi, stesso...Le somiglianze finiscono già qui. Perché nemmeno il tempo di sbarazzarsi dei primi due uomini, ed impadronirsi della torretta, ed ecco che i ricordi dell'originale vengono meno, cancellati dall'urgenza di quello che accade su schermo, dalle novità introdotte, dal feeling nostalgico ma insieme diverso.
L'esperienza è certamente più cinematografica, e si ricollega ottimamente ai cambiamenti introdotti nella serie da quando Craig ne è protagonista: lo spazio per l'azione nuda e cruda è stato accresciuto, e così di riflesso anche in GoldenEye, con il gameplay che rispecchia fedelmente il nuovo dinamismo apparso sugli schermi del cinema. E questo è ulteriormente testimoniato dal largo uso di eventi scriptati, espediente già ben visibile nel primo livello e che è una costante del gioco; dall'infiltrazione allo storico balzo giù dalla diga (se non sapete di cosa si sta parlando, ci riferiamo ancora ad uno dei primi livelli più belli di sempre) è un continuo di scontri a fuoco, esplosioni, fughe rocambolesche, fino all'apparizione dei titoli d'apertura, sulle note della splendida canzone omonima, interpretata non dalla grintosa Tina Turner, come nell'originale, ma dalla stupenda Nicole Scherzinger.

Continua

INVIA COMMENTO

Goldeneye 007

Disponibile per: Wii | NDS
Genere: FPS - Sparatutto in Prima Persona
Sviluppatore: Eurocom
Distributore: Activision-Blizzard
Pegi: 16+
M. Online: Multiplayer online fino a 16 Giocatori
M. Offline: Multiplayer offline fino a 4 Giocatori - SplitScreen
Data di Pubblicazione: 05/11/2010
Goldeneye 007
8.5
8.5
8.5
8.5
53 voti
7.7
ND.
guida alle valutazioni su Everyeye.it
Registrati - Login per iscriverti al Mail Alert.
Registrati - Login per gestire la collezione.
Registrati - Login per scrivere una rece utente.
Screenshot
Artwork
Scansioni
Wallpaper
Everyeye.it © 2001-2014 - Editore:HIDEDESIGN SNC PI:05619350720
Registrati in pochi passi utilizzando un tuo account esistente
oppure
SCEGLI UN NOME UTENTE, E REGISTRA UN ACCOUNT PER IL SITO ED IL FORUM
EMAIL
PASSWORD