Nintendo Wii: Notizie, Recensioni, Anteprime e Video
Un'ora dal vivo su Playstation 4
Max & The Magic Marker > Recensione
13 Commenti
Stampa
+0
     
+0
+0
+0

Max & The Magic Marker - Recensione

Inviato il da Adriano Della Corte
L'area indipendente dell'industria videoludica ha sempre avuto l'onere di riuscire a dimostrare che con delle forti idee innovative dietro un progetto, si possa, anche con poche risorse, riuscire ad intrattenere in maniera unica il giocatore. Press Play con una semplice idea che sfrutta il puntamento del telecomando Wii, sfoggia Max & The Magic Marker, un platform capace di far interagire il giocatore con il personaggio e con l'ambiente attraverso un semplice pennarello, che potrà disegnare liberamente sullo schermo qualsiasi cosa, che diventerà tangibile all'interno del gioco.
E se i disegni di un bambino diventassero reali?
Max & The Magic Marker - recensione - Wii In un giorno qualunque, Max, un comune ragazzino, riceve per posta un insolito pacco. Il suo contenuto si rivela uno strano pennarello arancione. Visto che a Max piace molto scarabocchiare, gli viene in mente di disegnare un mostro dalle sembianze di una melanzana baffuta. Con lo stupore nostro e di Max, quell'insieme di linee all'improvviso prende vita e si dirige verso gli altri disegni per creare scompiglio. Per risolvere il problema il ragazzo ha un'idea geniale: pensa bene di disegnare se stesso all'interno dei suoi schizzi e partire così alla rincorsa del suo mostro, sapendo che ad aiutarlo ci sarà il suo alter ego reale, capace -con il pennarello- di creare tutto ciò che serve per proseguire nel suo cammino.
La caratteristica fondamentale di questo WiiWare è la possibilità di creare durante il gioco degli oggetti attraverso l'uso dell'evidenziatore di Max. Per superare burroni o raggiungere piattaforme elevate, basterà utilizzare il pennarello per disegnare ponti o scale e poter così arrivare alla metà. Il pennarello però non avrà inchiostro illimitato: toccherà a Max raccogliere lungo il livello dei globi conteneti l'inchiostro che si andrà accumulando nel'evidenziatore, in modo da poter disegnare linee sempre più lunghe e strutture sempre più grandi. L'inchiostro non verrà mai sprecato, visto che saremo in grado di recuperarlo cancellando le nostre creazioni.
L'immaginazione è una vera avventura!
Max & The Magic Marker - recensione - Wii Nei diversi livelli che compongono i tre mondi di Max & The Magic Marker il nostro scopo sarà quello di portare il protagonista da un capo all'altro di ogni stage incolume. Il nunchuck del controller Wii sarà dedicato alle azioni che potrà eseguire Max: la leva analogica sarà necessaria per il movimento, con il tasto Z potremo eseguire i salti, mentre con il tasto C potremo spingere gli oggetti di fronte a noi. Al Wiimote invece sono affidati i controlli dell'Evidenziatore Magico: con il puntamento sullo schermo saremo in grado di muovere il pennarello, con A potremo disegnare le linee che diventeranno oggetti tangibili nel gioco, e con B cancelleremo le nostre creazioni. Tenendo invece premuti contemporaneamente i tasti A e B usciremo momentaneamente dall'immaginazione di Max: gli oggetti sullo schermo - dai fondali ai nemici - si ritrasformeranno in semplici disegni, in un freeze dell'azione di gioco. Questa modalità ci offrirà maggiori spunti per utilizzare le peculiari possibilità forniteci dal pennarello magico: ad esempio, se Max dovesse saltare un precipizio così largo da non poter essere attraversato con un unico ponte che colleghi le due estremità, basterà far saltare Max alla fine della linea che riusciremo a disegnare, fermare il tempo, cancellare la linea in modo da recuperare l'inchiostro e ridisegnare una nuova struttura per completare la nostra traversata del burrone.
Questi sono solo pochi esempi dell'interazione tra noi, detentori dell'evidenziatore, e Max: potremo creare scale, rialzi, strutture su cui arrampicarci, altalene, pesi, leve, blocchi da spingere e tanto altro. Il gioco sfrutta anche un basilare ma efficace motore fisico che riconosce il peso dei nostri disegni: utilizzando ad esempio una sorta di catapulta rudimentale che funziona con un sistema di contrappesi, disegnare un cerchio vuoto farà raggiungere a Max una altezza risibile. Disegnando invece una sfera piena di inchiostro, il balzo che effettuerà Max sarà molto più alto.
Sparsi per tutto il livello ci saranno dei checkpoint raffigurati da dei cartelli: ogni volta che Max ne raggiungerà uno, tutto l'inchiostro raccolto gli verrà risucchiato via dal mostro: la ricerca dei preziosi globi d'inchiostro sarà dunque fondamentale, e non mancheranno fasi in cui ci sarà poco inchiostro da poter utilizzare, e la sopravvivenza del protagonista dipenderà solo alla nostro ingegno e alla nostra abilità nel trovare la soluzione più adatta. Ovviamente se Max morirà, ripartiremo dall'ultimo checkpoint raggiunto.
Il gioco offre un eccellente level design che si evolve con l'avanzare dell'avventura. Ogni livello offre diversi spunti molto creativi, che mettono alla prova l'immaginazione e l'ingegno del giocatore. Gli stage sono poi ricchi di globi luminosi da raccogliere e di sfere nere speciali dislocate in posizioni strategiche, che metteranno alla prova la nostra abilità creativa. Le sfere infatti non saranno solo raggiungibili disegnando strutture architettoniche, ma potranno essere ottenute anche risolvendo degli enigmi presenti in determinati luoghi lungo il livello: parare un tiro in porta disegnando una barriera, oppure distruggere dei bersagli disegnando palle di cannone sono alcuni dei momenti puzzle presenti nel titolo. Tutti gli oggetti che raccoglieremo nei livelli sbloccheranno dei bonus nell'area EXTRA del titolo, come un livello completamente bianco in cui sbizzarrirci a creare qualsiasi cosa con il pennarello magico, o alcuni cheat come inchiostro infinito in ogni livello.
Il titolo offre una giocabilità davvero unica, ben calibrata e originale, data dalla nostra libertà nell'utilizzare il potere dell'Evidenziatore. La longevità di Max & The Magic Marker è decisamente su alti livelli: ogni stage ci impegnerà per una decina di minuti (qualcosa in più se vorrete raccogliere tutti gli oggetti presenti), e inoltre c'è la possibilità di tentare uno speed rush per terminare nel tempo limite che impone il gioco e ottenere così un riconoscimento.

Questo WiiWare inoltre è anche gradevolissimo sotto l'aspetto grafico e sonoro. Il 2D è ben realizzato, semplice ma ottimamente curato nel suo complesso, con fondali ricchi di particolari e strutture sempre varie e visivamente ben realizzate. Simpatica poi la realizzazione naif di tutto il campo visivo quando passeremo nella modalità Reale, dove tutto si trasformerà in un semplice disegno scarabocchiato. La colonna sonora è ben curata, con un motivo tematico per ogni mondo, e diverse varianti presenti in determinate fasi dei livelli o nella modalità freeze.
Max & The Magic Marker è a tutti gli effetti un titolo imperdibile nella collana WiiWare per Nintendo Wii. L'idea di base che sta dietro al gioco funziona perfettamente, supportata da un eccelso level design che ne esalta tutte le potenzialità e caratteristiche. I livelli sono perfettamente calibrati, e offrono numerosi spunti nell'utilizzo dell'evidenziatore, che non risulterà mai artificioso, dando al giocatore la soddisfazione di aver trovato con il proprio ingegno la soluzione all'ostacolo di turno.
Una produzione valida anche sotto il profilo tecnico, con un'ottima resa visiva e acustica. Uno degli ormai numerosi titoli da non perdere per Nintendo WiiWare.
VOTOGLOBALE9
Adriano Della Corte Da quando ha ricevuto in regalo il suo primo Gameboy all'età di 5 anni, non ha mai smesso di giocare. Grande appassionato di platform e di epiche avventure. Cercatelo su Facebook, su Twitter e su Google Plus.

INVIA COMMENTO

Max & The Magic Marker

Disponibile per: Wii | PS3
Genere: Platform
Sviluppatore: Press Play
Distributore: Distribuzione digitale
Lingua: Tutto in Italiano
Sito Ufficiale: Link
Data di Pubblicazione:
Wii: 22/01/2010   
PS3: 28/09/2011   
Max & The Magic Marker
8
9
9
8
49 voti
7.8
ND.
guida alle valutazioni su Everyeye.it
Registrati - Login per iscriverti al Mail Alert.
Registrati - Login per gestire la collezione.
Registrati - Login per scrivere una rece utente.
Everyeye.it © 2001-2014 - Editore:HIDEDESIGN SNC PI:05619350720
Registrati in pochi passi utilizzando un tuo account esistente
oppure
SCEGLI UN NOME UTENTE, E REGISTRA UN ACCOUNT PER IL SITO ED IL FORUM
EMAIL
PASSWORD