Nintendo Wii: Notizie, Recensioni, Anteprime e Video
Wii Sports: Resort > Recensione
76 Commenti
Stampa
+0
     
+0
+0
+0

Wii Sports: Resort - Recensione

Inviato il da Roberto "Johnny Cicala" Ingrosso
Cos'è Wii Sports Resort?
Ovviamente la domanda non va presa in senso letterale, tutti sappiamo che Wii Sports Resort è l'ultimo titolo per Wii made in Nintendo, permeato dallo spirito Touch Generation e venduto in bundle con Wii Motion Plus, l'accessorio da collegare al telecomando Wii per ottenere una rilevazione dei movimenti ancora più accurata.
Ci chiediamo invece se Wii Sports Resort sia un'altra tech demo riguardante i controlli, e se sia un altro party game camuffato da titolo sportivo. Erano infatti queste le critiche più aspre mosse al suo predecessore, venduto in bundle con la console, ed è quindi naturale andare a constatare se Nintendo sia riuscita questa volta a sfornare un titolo in grado di mettere d'accordo i giocatori della domenica con quelli più smaliziati, o se invece il gioco dividerà un'altra volta gli animi, come accadde quasi tre anni fa.
Wii Sports Resort prevede ben 12 attività sportive, ognuna a sua volta suddivisa in diversi tipi di sfida o in diversi livelli di difficoltà. Analizziamo dunque gli sport uno per uno.
 
I piatti forti
Wii Sports Resort - recensione - Wii Cominciamo dunque con quegli sport che più di altri hanno stuzzicato la fantasia di chi ha atteso l'uscita del titolo sin dall'E3 dello scorso anno.
Chanbara è una lotta tra Mii muniti di spada ed è lo sport che più di ogni altro si presta a illustrare le innovazioni portate dalla nuova periferica inclusa nel gioco. Grazie al Wii Motion Plus, la spada impugnata dal nostro Mii seguirà ala perfezione il Wiimote, riproducendone i movimenti 1:1; inoltre velocità dei nostri movimenti influirà direttamente sull'intensità dei colpi portati.
Il sistema di controllo è estremamente semplice: utilizzando la spada nella maniera più naturale potremo colpire l'avversario, mentre tenendo premuto B si entrà in modalità difensiva, parando i colpi nemici per poi contrattaccare. La basilarità dei controlli non deve ingannare sulla complessità del gameplay. Agitare il Wiimote a casaccio può funzionare solo nei primissimi incontri, e ben presto gli avversari richiederanno una notevole dose di concentrazione per essere battuti: rimanere in posizione difensiva non vuol dire essere invulnerabili, visto che per parare effettivamente un colpo le spade devono essere incrociate; se in difesa teniamo la spada in verticale, l'avversario può comunque colpirci con un fendente verticale. Fronteggiare un nemico di alto livello vuol dire dunque osservare continuamente la sua posizione (se offensiva o difensiva) e quella della sua spada, sperando di poter perforare la sua difesa o di parare il colpo e contrattaccare.
Chanbara si divide in tre sezioni. Spadasplash è una sfida uno contro uno, con i Mii impegnati a combattere su di una piattaforma sospesa sul mare; vince chi riesce a far cadere in acqua l'avversario spingendolo a suon di spadate. In Spadalesta invece due Mii gareggiano nel tagliare per primi gli oggetti che gli vengono lanciati di volta in volta: oltre alla velocità è importante l'angolazione del proprio fendente, che deve essere la stessa indicata da un'apposita freccia. Spada a Spada ricalca invece le meccaniche dell'hack and slash, con il nostro Mii impegnato a fronteggiare orde di nemici, alcuni dei quali più impegnativi e duri da buttare giù. Tutte e tre le modalità si confermano divertenti e incredibilmente impegnative, una volta raggiunto lo stato di giocatore Pro; specie Spada a Spada, grazie alla sua struttura a livelli, risulta particolarmente appante per i giocatori dediti al single player.
Il Tennis tavolo potrebbe essere scambiato per l'erede naturale del Tennis, grande assente rispetto al primo Wii Sports, ma il gameplay dei due giochi è totalmente differente. Pur non raggiungendo la velocità classiche di tale sport, Tennis tavolo prevede un gameplay più rapido e basato quasi totalmente sull'utilizzo di colpi ad effetto: ruotando il polso in una delle due direzioni imprimeremo alla pallina un effetto a rientrare o verso l'esterno, mettendo in difficoltà in nostro avversario; una palla ribattuta male si traduce in un'occasione per l'avversario di effettuare una schiacciata. In questo caso i benefici maggiori dati dal Wii Motion Plus derivano dalla grande facilità nell'imprimere l'effetto mentre si da da una direzione precisa alla pallina (non più stabilita dal tempismo del colpo) e dalla capacità del gioco di riconoscere se siamo nella posizione per colpire di dritto o di rovescio; ogni tanto può capitare che un movimento non venga rilevato, ma ciò accade di solito se non imprimiamo abbastanza forza al movimento o se cerchiamo di “tagliare” troppo la pallina. Oltre al classico Uno contro Uno (vince chi arriva a 6 punti) è presente la modalità Batti e Ribatti, in cui respingere la raffica di tiri proveniente dall'altro lato del tavolo; mentre si cerca di raggiungere il record di palline ribattute si può cercare di colpire delle lattine che compaiono sul tavolo da gioco.
Nel Frisbee dovremo lanciare il famoso disco mimando lo stesso gesto che faremmo nella realtà. A determinare il luogo di atterraggio sarà la forza impressa col movimento del braccio e del polso e l'angolazione del Frisbee. Nonostante la meccanica sia difficile da padroneggiare, una volta presa una certa mano non sarà difficile effettuare tiri ad effetto, rasoterra, a campanile, deboli o potenti, a seconda delle necessità. Le due modalità proposte dal titolo sono Frisbee Dog, in cui far sì che il nostro amico canino afferri il disco il più vicino possibile all'area designata, e Frisbee Golf: si tratta di una variante del celebre sport in cui lanciare il Frisbee invece della pallina; sono presenti diversi tipi di dischi in base alla distanza da coprire e lo scopo è quello di toccare la colonna luminosa posta alla fine della pista.
Il Tiro con l'arco è uno degli sport più immediati e appaganti dell'intero pacchetto. Impugnati Wiimote e Nunchuck (telecomando nella mano sinistra, a differenza del solito) e tenendoli dritti davanti a noi dobbiamo tenere premuto A e dopodiché tenere premuto Z mentre tiriamo indietro la mano destra, come se tendessimo la corda dell'arco; a questo punto basta rilasciare il pulsante Z per scoccare la freccia. Nel prendere la mira per colpire il bersaglio dovremo tenere conto di diversi fattori, come la distanza, il vento e il possibile dislivello rispetto al nostro Mii, proprio come avviene in ogni altra replica di tale sport, ma questa volta il tremolio della mano dell'arciere non sarà una mera simulazione, ma proprio il tremolio della nostra mano. Come abbiamo detto il Tiro con l'arco risulta certamente intuitivo e decisamente profondo viste le numerose variabili di cui tenere conto prima del tiro (nei livelli avanzati sono presenti anche ostacoli e bersagli semoventi) ed è proprio per questo che ci sembra un peccato avergli dedicato solo tre sfide contraddistinte da diversi livelli di difficoltà, ognuna delle quali composta da soli 12 tiri.
Passando alla Pallacanestro, è ovvio che gli sviluppatori abbiano preferito concentrarsi sulla meccanica del tiro piuttosto che su ogni altro aspetto di questo sport. Nella modalità Tiro Libero avremo a disposizione diverse serie da 5 palloni poste ai lati dell'area con cui fare canestro. Premendo B si prende una palla, muovendo il Wiimote verso l'alto si fa saltare il proprio Mii e mimando il tiro si lancia la palla verso il canestro. Il modo in cui questo movimento viene rilevato dal Wii Motion Plus è più che convincente: se centrare il canestro non è cosa da poco, è facile mandare la palla dove si vuole, effettuando tiri deboli o forti, tagliati o a campanile. Anche il modo in cui muoviamo il polso al momento del lancio, se ben effettuato, determina il caratteristico effetto impresso alla palla dai giocatori di basket. Una modalità totalmente diversa è invece A Squadre. Qui due team da 3 Mii si affrontano sul campo da gioco, passando la palla ed effettuando tiri da 2 o da 3 punti; nella propria fase di attacco è possibile passare usando il tasto A o la croce direzionale, cercare di smarcarsi dall'avversario mimando il movimento del palleggio, e mirare secondo la meccanica già illustrata, ma questa volta stando attenti a non farsi stoppare dall'avversario. Nella fase difensiva basta invece muovere il telecomando per cercare di rubare palla e mimare una stoppate quando l'avversario è al tiro. Questa modalità, pur risultando in un certo senso statica a causa delle fasi di gioco ben distinte e dall'impossibilità di muovere direttamente i propri Mii, si dimostra divertente e pesantemente tattica, specie quando si arriva nei momenti del tiro/stoppata.

INVIA COMMENTO

Wii Sports Resort

Disponibile per: Wii
Genere: Simulazione Sportiva
Sviluppatore: Nintendo
Distributore: Nintendo
Pegi: 7+
Lingua: Tutto in Italiano
M. Offline: Multiplayer offline fino a 4 Giocatori - SplitScreen
Sito Ufficiale: Link
Data di Pubblicazione: 27/07/09
Wii Sports Resort
7.5
9
8.5
7.5
132 voti
7.9
ND.
guida alle valutazioni su Everyeye.it
Registrati - Login per iscriverti al Mail Alert.
Registrati - Login per gestire la collezione.
Registrati - Login per scrivere una rece utente.
Inghe17
WII Sport Resort un'esperienza che parte ancor prima di inserire il dvd nella console, parte dal negozio. La scatola ricorda molto l'obl delle aere...[Continua a Leggere]
9
Marco Presta Evoluti
Un aeroplano. Il tuo Mii. Un paracadute. "Stiamo sorvolando l'isola di Wuhu!Pronto a scendere?" E poi ti butti. Ed ecco che cominci a capirci qualco...[Continua a Leggere]
9
paul02
Wii sport resort sfrutta il wii motion plus, un oggetto che permette al wii remote di aumentarne la precisione e riuscire cos ad usare la mappatura...[Continua a Leggere]
8.5
-Eklipse-
Scommetto che non sono l'unico ad aver giocado davvero ad una delle discipline di Resort solo dopo parecchi minuti aver avviato il software. Dai amme...[Continua a Leggere]
9.5
Everyeye.it © 2001-2014 - Editore:HIDEDESIGN SNC PI:05619350720
Registrati in pochi passi utilizzando un tuo account esistente
oppure
SCEGLI UN NOME UTENTE, E REGISTRA UN ACCOUNT PER IL SITO ED IL FORUM
EMAIL
PASSWORD