Nintendo Wii U: Notizie, Recensioni, Anteprime e Video
Wii Karaoke U > Recensione
11 Commenti
Stampa
+0
     

Wii Karaoke U - Recensione

Inviato il da Andrea Vanon
Sull'onda lunga di Sing it, Singstar e tanti altri ancora, anche Nintendo, quasi un anno fa, ha voluto inserirsi nel giro delle stazioni Karaoke casalinghe, proponendo quel SING Party che tanto fece discutere sin dalla primissima presentazione. Pochissime opzioni di gioco e soprattutto una tracklist limitata hanno fatto della prima produzione canterina in esclusiva Nintendo un flop da dimenticare.
Da quell'errore il colosso nipponico sembra aver imparato una grande lezione, dato che il 4 Ottobre ha presentato la sua seconda proposta a tema: Wii Karaoke U. Forte di una tracklist ampia e variegata, tantissime opzioni per divertirsi da soli o con gli amici ed un modello di vendita nuovo ed interessante per quanto azzardato, Wii Karaoke U si inserisce nel panorama casual come una delle applicazioni più riuscite tra quelle dedicate al canto.
Uscite subito da quella doccia, e venite a vedere assieme a noi qual è la proposta del titolo sviluppato da Joysound.
Una licenza per cantarle tutte!
Wii Karaoke U - recensione - Wii U Il primo punto da esaminare osservando l'offerta di Wii Karaoke U è il particolare modello di commercializzazione scelto da Nintendo e Joysound: forse precursore di quanto il buon Satoru Iwata ha poi annunciato anche per Wii Sports Club. Il software è disponibile per tutti gratuitamente su Nintendo eShop: una volta scaricato offre una licenza di prova di un'ora, terminata la quale, se ancora vorremmo continuare a giocare, dovremmo acquistare una delle possibili estensioni del noleggio. Per un'ora di gioco il costo è di circa tre euro, che diventano cinque acquistando una licenza di ventiquattro ore e quindici per un mese intero. Considerando che si tratta di una tipologia di gioco pensata proprio per la fruizione mordi e fuggi, questo sistema potrebbe apparire vincente, non fosse per il fatto che il timer scorre anche a console spenta. A quel punto la soluzione oraria diventa l'unica percorribile senza sprechi eccessivi, inserendo però la scomodità di dover passare ogni sessanta minuti dai menù necessari ad rinnovarla. Fortunatamente si tratta più che altro di un problema logistico, che non compromette gravemente la fruibilità del prodotto ma che ancora una volta dimostra una certa mancanza di elasticità mentale da parte di Nintendo: un più semplice pagamento a consumo sarebbe bastato a rendere questa struttura perfetta e molto più accessibile. Ci si scontra poi, soprattutto nel nostro Paese, con il carattere completamente digitale dell'offerta e la necessità di acquistare con carta di credito: un potenziale limite per il pubblico molto casual a cui il titolo è rivolto o per i giovanissimi. Al di là di qualche inconveniente, noi ci sentiamo comunque di sostenere questa particolare tipologia d'acquisto, in grado di far risparmiare parecchio se sfruttata con cognizione di causa.
Selling model a parte è l'offerta ludica di Wii Karaoke U a risultare vincente, soprattutto per la vastità e la varietà della libreria (1500 canzoni di base) che mette immediatamente a disposizione e che, come l'update di qualche giorno fa ha dimostrato, viene costantemente aggiornata. Si spazia dal classico al moderno e dal pop al rock senza soluzione di continuità, passando persino tramite le canzoni natalizie e per bambini per un'offerta convincente ed eterogenea. La vasta libreria è poi ben suddivisa, per artisti, per generi ed anche per macro-categorie come "Canzoni per voci maschili/Femminili", "Grandi successi", "Canzoni per Halloween", "Brani per cominciare" e via discorrendo. In pochi click, considerata la reattività di menù per una volta ben congegnati, vi ritroverete sul palco ad interpretare una hit di Marylin Manson piuttosto che di Stevie Wonder o Gloria Gaynor, e se volete davvero mettere alla prova le vostre corde vocali potrete sempre optare per Psychosocial degli Slipknot, oppure Trough the Fire and Flames degli oramai noti DragonForce: c'è n'è davvero per tutti i gusti.

Wii Karaoke U
riesce poi a spingersi ben più in là della singola prestazione canora, offrendo la possibilità di unirsi agli amici in molti modi differenti. Divisi in gruppi per una battaglia canora oppure uniti per accompagnare con effetti in background tramite Wii Mote la prestazione del solista (potrete fare il Liam Gallagher con tamburello della situazione), fino a dieci giocatori potranno partecipare contemporaneamente alla stessa sessione, massimizzando il divertimento. Qualora si volesse fare sul serio basterà attivare le modalità di valutazione: quella Standard darà semplicemente un voto alla prestazione globale, mentre quella Dettagliata si spingerà in aree come intonazione, tempo, uniformità, tecnica, vibrato e glissato, offrendo dunque anche ai player un po' più esperti uno strumento interessante. Non basta? Volete sfidare i vostri amici online? Punteggio Online attiva la visualizzazione delle classifiche mentre cantate, mostrandovi di sezione in sezione il posizionamento a livello europeo.
A Wii Karaoke U non sembra mancare davvero nulla. Prendiamo le opzioni ad esempio: un click ed inseriremo artista e canzone tra i preferiti, accedendovi con facilità dall'area "Sala" nel menù principale; stesse modalità per giungere al "Repertorio", ovvero la lista cronologica dei brani cantati - semmai ci fossimo dimenticati il titolo o l'artista di una canzone. Altrettanto agilmente, e addirittura nel corso di una performance stessa, saremo in grado di aumentare o diminuire la tonalità del brano, velocizzarne o rallentarne l'esecuzione, aumentare il volume del microfono, dell'accompagnamento melodico e della voce guida. Una serie di opzioni che caratterizza un'offerta veramente completa, la cui ciliegina sulla torta è rappresentata dalla parte fashion e social-oriented. Se siete stanchi di cantare potrete costruire e personalizzare lo stage, con tanto di costumi di scena per i figuranti, effetti visivi ed oggetti da consegnare al pubblico. Le opzioni a dire il vero non sono moltissime, ma sufficienti a rendere gradevole l'idea di esibirsi su un palcoscenico creato personalmente. Riguardo alla componente social si fa tutto ancor più striminzito, ma non meno divertente: un tap e potrete catturare una foto del vostro faccione impegnato in qualche virtuosismo, rendendola pubblica nel Miiverse magari con un simpatico commento scritto sul momento.
L'offerta di Wii Karaoke U è apparsa insomma concreta, ben caratterizzata, variegata e soprattuto completa, ma bisogna fare anche un appunto negativo ai ragazzi di Joysound. Per cantare potremo utilizzare un microfono USB (quello di Sing Party, ad esempio) oppure il microfono integrato nel Gamepad: al di là della scomodità nel tenere in mano il tablet controller durante la performance, questo presenta evidenti problemi di ricezione, non riuscendo sempre ad interpretare correttamente la nostra voce e portandoci dunque a fallire miseramente. Un problema del tutto ininfluente giocando spensieratamente senza punteggi; più grave invece se sarete intenzionati a sfidare un amico fino a stracciare le vostre povere corde vocali! Con il microfono, è il caso di dirlo, la musica cambia e non dovrete veramente preoccuparvi di nulla.
Wii Karaoke U non è un prodotto perfetto: l’integrazione non precisa del microfono nel Gamepad e la gestione non del tutto convincente del modello di commercializzazione sono i difetti più in vista. Tuttavia, i 1500 brani del pacchetto base e le espansioni, le tantissime opzioni di personalizzazione ed una realizzazione generalmente convincente non possono lasciare indifferenti.
Gli amanti del casual gaming in compagnia e del Karaoke (anche nelle sue derive più “professionali”), troveranno nella produzione Joysound l’accompagnamento perfetto per divertentissime serate in compagnia degli amici. La speranza è che il supporto al prodotto continui nei prossimi mesi, e magari che Nintendo riveda il sistema di licenze.
VOTOGLOBALE7
Andrea Vanon è appassionato di videogiochi sin dal 1995, quando passava le giornate tra SNES e Game Gear. Da sei anni tra le "penne" e le "voci" di Everyeye.it fagocita qualsiasi produzione con curiosità, mantenendo un’incrollabile fedeltà verso gli sportivi "made in U.S.A.". Lo potete seguire su Facebook, su Twitter e su Google Plus.

INVIA COMMENTO

Wii Karaoke U

Disponibile per: Wii U
Genere: Musicale
Sviluppatore: Joysound
Distributore: Nintendo
Publisher: Nintendo
Pegi: 3+
Lingua: Tutto in Italiano
M. Online: Wi-Fi Connection
Data di Pubblicazione: 04/10/2013
Registrati - Login per iscriverti al Mail Alert.
Registrati - Login per gestire la collezione.
Registrati - Login per scrivere una rece utente.
Everyeye.it © 2001-2014 - Editore:HIDEDESIGN SNC PI:05619350720 - Playstation 4
Registrati in pochi passi utilizzando un tuo account esistente
oppure
SCEGLI UN NOME UTENTE, E REGISTRA UN ACCOUNT PER IL SITO ED IL FORUM
EMAIL
PASSWORD