XBOX 360: Notizie, Recensioni, Anteprime e Video
Alpha Protocol > Recensione
6 Commenti
Stampa
+0
     

Alpha Protocol - Recensione

Inviato il da Nicola "Rexconquer" Inbelli
La libertà d’azione è da sempre un cruccio di moltissimi videogiocatori, soprattutto in questa generazione, alla quale, data la potenza dell’hardware, si domanda una sempre maggior apertura verso mondi virtuali in cui il libero arbitrio sia sempre meno legato a script e sceneggiature predefinite.
Dopo anni di specializzazione in sequel di grandi franchise Obsidian Enterteinment pare finalmente pronta a rispondere in prima persona alle richieste dei giocatori, con un occhio di riguardo verso quanto sopra citato.
E’ infatti disponibile, a partire dal 28 Maggio per Xbox 360, PS3 e PC, Alpha Protocol, action game dai mille volti che dovrebbe consentire al giocatore non solo un’approfondita progressione del personaggio a mò di RPG (alla Mass Effect per intenderci) ma anche -e soprattutto- la possibilità, attraverso determinate feature, di modellare quasi a piacimento l’avventura e lo scorrere degli eventi.
Dopo tanto vociare, molta aspettativa ed anche un discreto numero di polemiche nelle varie community, per Everyeye è arrivato il momento della definitiva prova con mano, grazie al codice completo recentemente recapitatoci.
Il potere delle parole
Alpha Protocol - recensione - XBOX 360 Alla corposa componente action, vero cuore della produzione Obsidian, sottenderà una trama abbastanza corposa, il cui tema di fondo ed alcuni degli sviluppi, tuttavia, risultano in ultima istanza piuttosto comuni (e scontanti) per produzioni di questo genere.
Il tutto avrà inizio con il più classico degli sceicchi malvagi che, grazie al suo potere in medio oriente, verrà in possesso di alcuni avanzatissimi missili a ricerca, prodotti e sviluppati -nemmeno a dirlo- negli Stati Uniti.
Questa volta, però, non ci sarà il tempo di entrare in azione come il più proverbiale dei Chick Norris (ci riferiamo a quello di Delta Force, naturalmente) in quanto il malvagio dittatore passerà immediatamente all’azione, distruggendo un Boeing 747 dell’aviazione civile americana nientemeno che in fase d’atterraggio, sconvolgendo l’intera popolazione.
Da qui in poi, dunque con una situazione già critica, spetterà a Michael Thorton (il nostro alter-ego digitale) entrare in azione sfruttando ogni risorsa che l’agenzia top secret di cui è appena entrato a far parte (l’Alpha Protocol appunto) gli offrirà nel corso della sua missione.
Un incarico dopo l’altro, data la natura “invisibile” dell’agenzia stipendiante, dovremo far fruttare in prima persona, oltre alle strumentazioni, le informazioni che ci verranno fornite, mettendo in piedi una solida rete di contatti.
Da questo punto di vista, approfondendo l’avventura più di quanto non si era potuto fare in fase di hands on, dobbiamo ammettere di aver notato spunti davvero interessanti, complice soprattutto un roster di co-protagonisti sufficientemente caratterizzato.
S’inserisce, in questo senso, la prima e più importante feature del titolo, completamente integrata con lo svolgersi delle vicende.
Ognuno degli NPC con cui verremo in contatto si interfaccerà con noi in maniera differente (chi in maniera arrogante, chi in maniera gentile e chi in maniera subdola e doppiogochista) e lo stesso potremmo fare noi grazie al sistema di dialoghi dinamico inserito da Obsidian.
In ogni conversazione (e addirittura in risposta a talune e-mail) potremo decidere di proseguire in maniera professionale, arrogante e via discorrendo, con la facoltà, in situazioni pre-determinate, di troncare il dialogo agendo (ad esempio piantando un proiettile in mezzo alla fronte dell’interolcutore).
Tale sistema, ancor più di Mass Effect al quale si ispira, si rivela fondamentale nella prosecuzione degli eventi, mai come ora -in un certo senso- nelle nostre mani.
Poichè i personaggi con i quali interagiremo non saranno meri burattini nelle nostre mani, le loro reazioni alle nostre parole/azioni potranno aprire (o chiudere) strade secondarie, segnare la riuscita o il fallimento di una missione e addirittura mettere in pericolo l’incolumità del buon Michael.
Si tratta dunque di un sistema davvero ben riuscito che, superate le prime claudicanti ore, manterrà sempre piuttosto alto l’interesse del giocatore.

INVIA COMMENTO

Alpha Protocol

Disponibile per: PC | PS3 | XBOX 360
Genere: Action RPG
Sviluppatore: Obsidian
Distributore: Halifax
Pegi: 16+
Sito Ufficiale: Link
Data di Pubblicazione: 28/05/2010
Alpha Protocol
5
6
7
7
86 voti
5,8
ND.
guida alle valutazioni su Everyeye.it
Registrati - Login per iscriverti al Mail Alert.
Registrati - Login per gestire la collezione.
Registrati - Login per scrivere una rece utente.
Alpha Protocol: Elenco Topic Ufficiali
Vito302
Ibrido è l'aggettivo ricorrente in questa generazione di console, più di quanto non lo sia stato 10 anni fa. Non esiste titolo classificabile in un so...[Continua a Leggere]
6
diablo aka shadow
Dopo innumerevoli rinvii finalmente esce Alpha Protocol, interessante progetto che cerca di fondere insieme due generi, uno prettamente da gioco di ru...[Continua a Leggere]
6
Everyeye.it © 2001-2014 - Editore:HIDEDESIGN SNC PI:05619350720 - Playstation 4
Registrati in pochi passi utilizzando un tuo account esistente
oppure
SCEGLI UN NOME UTENTE, E REGISTRA UN ACCOUNT PER IL SITO ED IL FORUM
EMAIL
PASSWORD