XBOX 360: Notizie, Recensioni, Anteprime e Video
Battlefield 3 > Recensione
30 Commenti
Stampa
+0
     
+0
+0
+0
Meglio in multi
Battlefield 3 - recensione - XBOX 360 Come volevasi dimostrare il cuore dell'intera esperienza di guerra offerta da Battlefield 3 è il multiplayer. Su console non c'è traccia della marea di bug e glitch che rendeva praticamente un incubo l'esperienza della beta. L'ottimizzazione del codice ha fatto passi da gigante, e le imperfezioni sono ridotte al minimo. Non v'è praticamente più traccia delle problematiche riscontrare sui server pubblici. Ovviamente resta una fluidità dimezzata rispetto alla versione PC, nonché un Tearing in qualche caso lampante. Ma di compenetrazioni imbarazzanti e altre amenità, neppure l'ombra. Ovviamente, alla luce dei server semi deserti di questi giorni (il lancio è previsto per il 28 dopotutto) la qualità del netcode non s'è potuta verificare con efficacia. Resta dunque da vedere se anche latenze e lag si terranno lontani.
Per quanto riguarda le modalità di gioco (delle mappe abbiamo parlato approfonditamente già in questo HANDS ON) segnaliamo anzitutto il ritorno di classicissimi come Rush, modalità ad obiettivi dinamici nella quale distruggere le postazioni nemiche, e di Conquest, la classica "Zone". Citiamo anche Squad Rush: una versione "ridotta" della "corsa" classica, in cui due squadre di quattro giocatori si alternano in attacco e difesa, in mappe dall'estensione più ristretta, e con un solo obiettivo da distruggere (o proteggere). Gli attaccanti hanno a disposizione meno Respawn (dieci a giocatore), e la partita è divisa in due sole "manche" (invece che le canoniche quattro serie di obiettivi). Squad Rush è perfetta per partite veloci, e probabilmente anche per organizzare piccoli tornei 2 vs. 2.
Complessivamente, c'è poi da dire che il multiplayer funziona alla grande. Le nuove introduzioni sono davvero efficaci, inserite nel contesto di questo "realismo smussato" che Battlefield 3 vuole inseguire. L'effetto che annebbia la vista dei soldati bersagliati dal fuoco di soppressione infastidisce davvero il giocatore, che spesso si trova costretto a sdraiarsi a terra ed attendere che la situazione si calmi, prima di avanzare ulteriormente. Altrettanto disorientante è l'abbagliamento delle torce o dei sistemi laser di puntamento, capace di volgere a favore di chi monta questi dispositivi uno scontro diretto. Assuefacente e ben congegnata, insomma, la formula di Battlefield 3 appare ricca e interessante, e nonostante lo scivolone della Beta è impossibile non pensare che sia il comparto online il fiore all'occhiello della produzione DICE.
C'è però da tener conto che su console qualche modalità funziona meno bene: nelle grandi zone aperte di Caspian Boarder e Operation Firestorm si sentirebbe il bisogno di qualche giocatore in più, e di certo gli utenti Ps3 e 360 preferiranno (contrariamente ai loro "colleghi" armati di Mouse e Tastiera) le mappe più concentrate e la modalità Rush. Gli utenti console saranno anche leggermente infastiditi nel constatare che i menù di selezione del personaggio e dell'equipaggiamento non sono certo ottimizzati per la navigazione via joypad, sinceramente poco intuitiva.
Chiude l'offerta una modalità co-op che ci aveva dato inizialmente da pensare. Erroneamente sottovalutata, la branchia "amichevole" del comparto multiplayer si rivela invece aggiunta di valore, con sei missioni cucite alla perfezione attorno alla cooperazione tra due videogiocatori.
Un gelido morso alla giugulare (di tutti gli altri FPS)
Battlefield 3 - recensione - XBOX 360 Dal punto di vista tecnico la versione Console deve adattarsi alle capacità dell'hardware, ed il colpo d'occhio resta dunque meno esemplare rispetto a quello visto su Personal Computer. In ogni caso, guardando alle produzioni multipiattaforma, la versione console di Battlefield 3 si difende bene.
Il motore inciampa in qualche caso, esibendo un tearing notevole, ed abbassando clamorosamente la risoluzione di alcune texture. Il pop-in qualche elemento si accompagna con un "Field of View" molto ampio, e solo in qualche raro caso la scena è sporcata da qualche bug evidente. In generale, anche se non sempre, la pulizia globale convince; ci sono pochi prodotti che mostrano un tale numero di dettagli mantenendo una buona fluidità e soffermandosi su spazi così ampi e carichi di edifici, veicoli ed esplosioni. Fra le eccellenze del motore annoveriamo la gestione delle fonti luminose, davvero spettacolare. Ben più della distruttività ambientale, è l'illuminazione dinamica il vero punto di forza del Single Player di Battlefield 3, dal momento che nell'avventura i crolli e la distruzione appaiono sostanzialmente scriptati. Un plauso va anche all'impeccabile gestione degli effetti particellari, che ci circonderanno in tutte le scene più concitate donandoci una costante carica d'adrenalina e conferendo alle visuali una tridimensionalità davvero d'impatto.
Chiudiamo con un rapido accenno al comparto sonoro, generalmente buono. Oltre al doppiaggio dal buon piglio interpretativo, le campionature ambientali e l'ottima direzionalità dell'acustica non deludono. Ci sentiamo di aggiungere, però, che l'opzione "Nastri di guerra", dedicata a chi possiede un impianto Dolby Digital 5.1 di spessore, dona alla produzione DICE un carattere totalmente differente. Sottolineando in maniera imponente i bassi ed ispessendo in generale ogni tonalità questo mood saprà veramente inserire il videoplayer nello schermo, regalandogli panning sonori ineguagliati in ambito videoludico.
Battlefield 3 conferma quasi tutte le grandi aspettative annunciate da DICE, ma il single player del titolo convince solo a metà. Il Gameplay è ben strutturato, ed ogni scena fortemente spettacolare. Tuttavia, la linearità avvertibile, l'IA da rivedere, ed in generale una durata non eccellente, rendono chiaro che l'anima del titolo DICE risiede nel multiplayer, davvero ricchissimo di opzioni. L'adattamento per console risulta più che buono (a patto di eseguire l'installazione su Xbox360), ai livelli alti della classifica dei titoli multipiattaforma. Ovviamente su PC le prestazioni esplodono ed appaiono decisamente migliori.
Al di là delle incertezze, tuttavia, qualche buon colpo di scena ed una serie di ambientazioni davvero spettacolari, assieme ad una buona dose di realismo, rappresentano i punti di forza di un titolo che gli amanti della guerriglia non si lasceranno scappare.
VOTOGLOBALE9
Andrea Vanon è appassionato di videogiochi sin dal 1995, quando passava le giornate tra SNES e Game Gear. Da sei anni tra le "penne" e le "voci" di Everyeye.it fagocita qualsiasi produzione con curiosità, mantenendo un’incrollabile fedeltà verso gli sportivi "made in U.S.A.". Lo potete seguire su Facebook, su Twitter e su Google Plus.

INVIA COMMENTO

Battlefield 3

Disponibile per: PC | PS3 | XBOX 360
Genere: FPS - Sparatutto in Prima Persona
Sviluppatore: DICE
Distributore: Electronic Arts
Publisher: Electronic Arts
Pegi: 18+
Lingua: Tutto in Italiano
M. Online: Multiplayer online oltre i 32 Giocatori
M. Offline: Multiplayer offline fino a 2 Giocatori - SplitScreen
M. Cooperativa: Multiplayer Cooperativa Offline e Online
Sito Ufficiale: Link
Data di Pubblicazione: 28/10/11
Battlefield 3
9.5
9
9
9
229 voti
8.7
ND.
guida alle valutazioni su Everyeye.it
Registrati - Login per iscriverti al Mail Alert.
Registrati - Login per gestire la collezione.
Registrati - Login per scrivere una rece utente.
Screenshot
Artwork
Scansioni
Wallpaper
sephiroth97
Dopo i due spin-off della serie Bad Company prepariamoci al vero terzo capitolo di una delle serie di sparatutto in prima persona meglio riuscite nell...[Continua a Leggere]
10
halo4life
gioco fantastico, campagna molto convincente e con pochissimi errori, io gli darei un premio per miglior grafica e miglior multiplayer mai esistito....[Continua a Leggere]
10
fullmetalalchemist25
Battlefield 3 sviluppato da DICE e pubblicato da EA, il titolo fin dalla sua uscita stato accompagnato da diversi giudizi positivi che lo definiva...[Continua a Leggere]
8.5
The Big One 47
Dopo mesi e mesi di video mozzafiato, dopo diverse scaramucce con il pi venduto FPS della nostra generazione (e non), dopo lotte infinite tra videogi...[Continua a Leggere]
9.5
Everyeye.it © 2001-2014 - Editore:HIDEDESIGN SNC - Partita Iva :05619350720
Link Utili: Redazione | FAQ | Contatti | Lavora | Adv | Partners
Registrati in pochi passi utilizzando un tuo account esistente
oppure
SCEGLI UN NOME UTENTE, E REGISTRA UN ACCOUNT PER IL SITO ED IL FORUM
EMAIL
PASSWORD