XBOX 360: Notizie, Recensioni, Anteprime e Video
In diretta tutto il giorno dalla GamesWeek
Mondiali FIFA Sudafrica 2010 > Recensione
0 Commenti
Stampa
+0
     
+0
+0
+0

Mondiali FIFA Sudafrica 2010 - Recensione

Inviato il da Andrea Vanon
Con il campionato del mondo 2010 oramai alle porte, gli azzurri pronti per difendere la coppa e il popolo italiano già trasformatosi in pseudo-allenatore da mesi, non poteva essere momento migliore per spulciare la versione definitiva di Mondiali FIFA Sudafrica 2010, in uscita il 30 Aprile per Xbox 360, Playstation 3, PSP e Wii.

 
Modalità per tutti
Che lo spin-off calcistico riguardante le manifestazioni quadriennali (Mondiali o Europei) non sia una semplice operazione commerciale lo si era capito da quando Euro 08, per molti versi, rivoluzionò il modo di concepire il calcio di Electronic Arts, immettendo molto più di FIFA 09 sulla strada della definitiva consacrazione, arrivata con FIFA 10.
Mondiali FIFA Sudafrica 2010 dimostra sin dal primo istante, e dalle più inique sottigliezze, di non voler essere da meno.
La grafica dei menù è stata anzitutto totalmente rinnovata per soddisfare toni e tonalità gioiose dell’atmosfera sudafricana ed è possibile, qualora non si volesse entrare subito nell’atmosfera tesissima della competizione, imbarcarsi in un tour del globo, sfogliando le statistiche delle circa 200 nazionali presenti ed ascoltandone l’inno ufficiale mentre se ne leggono curiosità degne del miglior Atlante DeAgostini.
Mitigata la voglia di scorribande è quindi possibile, tramite ben studiati tutorial accompagnati dalla voce di Fabio Caressa, addentrarsi in alcune delle nuove feature, riguardanti i calci di rigore e una nuova metodologia di controllo.
I primi dovranno essere eseguiti tenendo conto anche di una speciale barra figurante la freddezza entro una ristretta area della quale andrà arrestato il cursore in maniera tale da mantenere il perfetto equilibrio del corpo nel calciare.
L’ampiezza di tale area, naturalmente, dipenderà dalle caratteristiche dei vari calciatori; i migliori avranno inoltre la possibilità, con molta naturalezza, di effettuare cucchiai senza mostrarne l’intenzione ed arrestare la propria corsa per cambiare direzione del tiro senza lasciar scampo al portiere.
L’estremo difensore, finalmente, potrà essere manovrato unicamente con le levette analogiche (sinistra per il movimento, destra per il tuffo), in maniera da risultare più reattivi anche lanciandosi all’ultimo istante.
Poche parole da spendere, invece, riguardo al famigerato “Controllo a due tasti”, un espediente per avvicinare veramente tutti al titolo EA.
Si tratta, sostanzialmente, di una serie di algoritmi che leggono autonomamente la situazione in campo e decidono cosa far fare al campione con la palla, lasciando al giocatore una ristretta possibilità di scelta e un minimo margine d’errore.
Esaurite le macro-scoperte giunge il momento di addentrarsi nelle modalità di gioco, che ricalcano alla perfezione ciò che ci si aspetterebbe da una produzione esplicitamente dedicata al mondiale.



Accanto alla “Partita Veloce” spiccano infatti la possibilità di giocarsi (sin dalle qualificazioni) un Mondiale vero e proprio ed una curiosa modalità suddivisa in scenari, nella quale ci verrà chiesto di ribaltare situazioni del passato più o meno recente per sbloccare sfide sempre più difficili, riguardanti persino i campionati Mondiali di Germania.
In aggiunta alla portata principale un gustoso contorno da gustare completamente online, guidando la propria nazione nella classica modalità dedicata o sfidando semplicemente gli altri giocatori nel più feroce degli 1 vs. 1, utilizzando i graditi filtri di ricerca per trovare il matchup perfetto.
Come anticipato già in fase di preview anche per Mondiali FIFA Sudafrica 2010 non sono state predisposte stanze per i 2 vs. 2, 5 vs. 5 e così via, che saranno opportunamente reinserite in FIFA 11.
La nostra prova ha dimostrato, infine, la qualità del netcode programmato da Electronic Arts, allo stesso livello di FIFA 10; ritorna, con la dovuta declinazione, anche la possibilità di aggiornare le rose online, che seguirà, immediatamente dopo l’uscita, le indicazioni dei vari CT per riportare nel roster le convocazioni ufficiali.

INVIA COMMENTO

Mondiali FIFA Sudafrica 2010

Disponibile per: PS3 | PSP | XBOX 360 | Wii | iPhone
Genere: Simulazione Sportiva
Sviluppatore: EA Sports
Distributore: Electronic Arts
Costo iPhone: 5,49€
Pegi: 3+
Lingua: Tutto in Italiano
M. Online: 1 Vs 1
Sito Ufficiale: Link
Data di Pubblicazione: 30/04/2010
Mondiali FIFA Sudafrica 2010
9
9.5
8
9
82 voti
8.2
ND.
guida alle valutazioni su Everyeye.it
Registrati - Login per iscriverti al Mail Alert.
Registrati - Login per gestire la collezione.
Registrati - Login per scrivere una rece utente.
Screenshot
Artwork
Scansioni
Wallpaper
diablo aka shadow
Mondiali Fifa Sud Africa 2010 non un semplice titolo dedicato ai mondiali di quest'anno, ma un vero e propio Fifa 11 migliorando Fifa 10 in ogni asp...[Continua a Leggere]
9
Everyeye.it © 2001-2014 - Editore:HIDEDESIGN SNC PI:05619350720
Registrati in pochi passi utilizzando un tuo account esistente
oppure
SCEGLI UN NOME UTENTE, E REGISTRA UN ACCOUNT PER IL SITO ED IL FORUM
EMAIL
PASSWORD