XBOX 360: Notizie, Recensioni, Anteprime e Video
Ms. 'Splosion Man > Recensione
6 Commenti
Aggiungi ai preferiti / Condividi
+0
     

Ms. 'Splosion Man - Recensione

Inviato il da Lorenzo "Kobe" Fazio
Ridendo e scherzando sono già passati quasi due anni dalla pubblicazione di ‘Splosion Man, titolo sviluppato da Twisted Pixel Games, a metà strada tra il platform e il puzzle game. L’otto e mezzo con cui l’abbiamo premiato testimonia perfettamente la qualità e quantità di divertimento che era capace di regalare ai videogiocatori, grazie a una formula estremamente semplice, ma efficacissima. Visti i tanti sequel che si susseguono sulle nostre amate console, perché non riproporre sullo schermo le gesta di questo assurdo e improbabile eroe? Magari aggiungendo un tocco di... femminilità (!?).
Signori e (soprattutto) signore, date un caloroso benvenuto a Ms. ‘Splosion Man.
Everyeye.it Player
‘splosioni rosa
Ms. 'Splosion Man - recensione - XBOX 360 I festeggiamenti per la cattura dell’odiatissimo ‘Splosion Man vengono rovinati dall’involontaria creazione della sua alter ego femminile. Al manipolo di scienziati e tecno-soldati che abitano la città e tengono sotto chiave l’eroe non resta altro da fare se non correre ai ripari e cercare di fermare la determinata avanzata di Ms. ‘Splosion Man, vogliosa di salvare il suo collega (e forse già amante). Queste deboli, e assolutamente inutili, premesse narrative vi introdurranno al cuore del videogioco, composto, almeno per quanto riguarda il single player, da ben cinquanta livelli.
La formula del gameplay è rimasta pressoché invariata. Anche in questo nuovo episodio avrete a che fare con un gioco a metà strada tra il genere dei platform e quello dei puzzle game. La particolarità del gioco consiste nella capacità dell’avatar di esplodere sia per eliminare i nemici che per effettuare salti, rimbalzando semmai contro le pareti e attivando interruttori. L’unico limite è rappresentato dal fatto che Ms. ‘Splosion Man può saltare in aria fino a tre volte consecutive, prima di necessitare di un breve periodo di ricarica.
A partire da queste semplicissime meccaniche i ragazzi di Twisted Pixel Games sono riusciti a riproporre e migliorare quando fatto nel capitolo originale, grazie a un design più convincente e ad una più accesa varietà di situazioni. L’aspetto più riuscito è sicuramente il timing con cui sezioni più improntate al platform lasciano il passo a quelle puzzle e viceversa. I passaggi da affrontare con il cuore in gola, tra salti millimetrici e rapide corse dove esplodere al momento giusto è il discriminante tra il successo e un’orrenda morte, sono alternati con grande abilità e buon ritmo ad altri dove invece vi sarà chiesto di usare la materia grigia, azionare questo o quell’interruttore e superare indenni laser, muri apparentemente invalicabili e qualche guardia armata.
Spesso resterete ammaliati dalla genialità degli sviluppatori, sempre ansiosi di farvi fare la conoscenza di qualche nuovo elemento dello scenario capace di ampliare ulteriormente la giocabilità. Così tra barili esplosivi in grado di farvi compiere balzi inimmaginabili e funivie elettrificate, verrete costantemente stimolati da nuova carne aggiunta lentamente sul fuoco.
E’ pur vero che persiste qualche sbavatura. Controllare perfettamente i salti di Ms. ‘Splosion Man è cosa difficile e raramente frustrante. Inoltre più di una volta vi ritroverete a dover fare i conti con la tanto odiata formula del “muori e ritenta”. Alcuni livelli, infatti, vi presenteranno passaggi dove solo in seguito a un paio di tentativi falliti capirete come fare per superarli. Ciò rientra perfettamente nelle intenzioni degli sviluppatori, vogliosi di creare un gioco impegnativo focalizzato sulla sfida al tempo migliore, ma si scontra con la delusione di quei videogiocatori che amano veder premiata la loro reale abilità, piuttosto che l’esperienza maturata.
Fortunatamente questi due piccoli difetti non scalfiscono più di tanto la caratura del titolo, che crolla vistosamente solo in un paio di livelli particolarmente frustranti. La possibilità di “tradire il gioco”, ovvero di saltare a piè pari l’intero stage al prezzo di pesanti penalità in termini di punteggio, permette a chiunque di progredire nell’avventura in qualsiasi istante.
‘splosioni a catena
Ms. 'Splosion Man - recensione - XBOX 360 Se cinquanta livelli vi sembrano pochi, sappiate che ce ne sono altrettanti nuovi di zecca da affrontare in compagnia di un proprio amico, sia in locale che sfruttando l’Xbox Live. Come se già non bastasse il piacere di avere a che fare con una vera e propria avventura secondaria, il gameplay si arricchisce ulteriormente grazie alla continua necessità di collaborare con il proprio alleato per venire a capo dei numerosi enigmi che vi sbarreranno la strada. Al di là dei classici interruttori da attivare con la giusta coordinazione, in più di un passaggio dovrete sfruttare l’esplosione del vostro amico per raggiungere altezze altrimenti inarrivabili con le sole vostre forze.
La modalità co-op insomma non solo è capace di raddoppiare la longevità, ma rappresenta una parte imprescindibile dell'esperienza di gioco, da giocare assolutamente se si vuole trarre il massimo del divertimento dal prodotto di Twisted Pixel Games.
Se non foste ancora sazi, per vostra fortuna non è del tutto finita qui. Sebbene il punteggio rappresenti l’elemento più importante di tutto il gioco, visto che verrete continuamente spinti a scalare le classifiche mondiali costantemente aggiornate online, completando i vari livelli sarete ulteriormente premiati da un certo quantitativo di monete in base alla vostra prestazione. Con questa valuta virtuale potrete sbloccare un ampissimo numero di extra. Si va dai classici artwork, a filmati più o meno esilaranti, senza dimenticare indumenti per l’Avatar e skin per la propria Dashboard. Tra i tanti sbloccabili tuttavia, il più interessante è sicuramente quello denominato 2 Girls 1 Pad (e se vi sta scappando un sorriso malizioso, siete tra coloro che hanno visto QUEL video). Dietro a questo esotico nome, si nasconde una modalità che vi permetterà di giocare l’intera modalità co-op da soli, usando un solo pad. Con i due analogici controllerete entrambe le Ms. ‘Splosion Man, mentre con i trigger ne gestirete le esplosioni. Inutile dire che questa modalità è riservata solo ai videogiocatori più abili e, lasciatecelo dire, iscrivibili nel tragico gruppo dei “forever alone”. Scherzi a parte, 2 Girls 1 Pad promette di mettervi incredibilmente alla prova e di prolungare ulteriormente la longevità del titolo.
Graficamente ci troviamo di fronte a un videogioco dotato di un proprio stile, anche se non così raffinato tecnologicamente parlando. Buone le animazioni, sufficienti i modelli poligonali, ottimo il frame-rate che non presenta mai un attimo di incertezza. Ispirate anche le ambientazioni che andrete ad esplorare: sebbene spadroneggino ancora una volta i laboratori, in questo sequel avrete anche modo di visitare scenari più naturalistici.
Buono il comparto audio. La colonna sonora è dominata da musiche funk e pop, mentre Ms ‘Splosion non la smetterà neanche per un secondo di esibirsi in brevi canti e urla più o meno di gioia. Alla lunga il suo ininterrotto vociare darà sui nervi, ma aiuta sicuramente a caratterizzare maggiormente questa spensierata femme fatale al tritolo.
Poco da ridire sulla longevità: per completare le due avventure vi serviranno almeno tra le sette e le otto ore, mentre 2 Girls 1 Pad potrebbe anche costringervi a più di una seduta psichiatrica.
Ms. ‘Splosion Man è il classico sequel: più grande, più grosso, più divertente. Nel pieno rispetto delle meccaniche del capitolo originale, i ragazzi di Twisted Pixel Games sono riusciti a confezionare un grande ritorno. Nonostante qualche minuscola sbavatura, questo gioco è caldamente consigliato a tutti gli amanti di platform arricchiti da elementi derivati dai puzzle game. La sostanziale mancanza di novità viene ottimamente ovviata dalla gran quantità di sbloccabili e livelli presenti.
Frenetico, divertente e spesso geniale, Ms. ‘Splosion Man conferma le capacità degli sviluppatori e la bontà del gameplay da essi creato. Non acquistarlo potrebbe rappresentare un grave errore.
VOTOGLOBALE8.5
Lorenzo "Kobe" Fazio ama il basket, o per meglio dire i Los Angeles Lakers, l’Hip Hop e il teatro. Dopo aver rincorso la carriera del finto regista, dal 2007 si spaccia anche per finto esperto di videogiochi scrivendo su Everyeye.it. Lo appassionano le belle storie e gli stili visivi ricercati. Cercatelo su Facebook, su Twitter e su Google Plus.

INVIA COMMENTO

Ms. 'Splosion Man

Disponibile per: XBOX 360 | PC | iPhone | iPad
Genere: Action/Platform
Sviluppatore: Twisted Pixel
Distributore: Distribuzione digitale
Costo Digidelivery: 9,99
Pegi: 12+
Lingua: Tutto in Italiano
M. Online: 2 Giocatori
M. Offline: Multiplayer offline fino a 2 Giocatori - SplitScreen
M. Cooperativa: Multiplayer Cooperativa Offline e Online
Sito Ufficiale: Link
Data di Pubblicazione: 13/07/2011
Ms. 'Splosion Man
7.5
8.5
8.5
7
26 voti
7,2
ND.
guida alle valutazioni su Everyeye.it
Registrati - Login per iscriverti al Mail Alert.
Registrati - Login per gestire la collezione.
Registrati - Login per scrivere una rece utente.
Everyeye.it © 2001-2014 - Editore:HIDEDESIGN SNC PI:05619350720 - Playstation 4
Registrati in pochi passi utilizzando un tuo account esistente
oppure
SCEGLI UN NOME UTENTE, E REGISTRA UN ACCOUNT PER IL SITO ED IL FORUM
EMAIL
PASSWORD