XBOX 360: Notizie, Recensioni, Anteprime e Video
SBK 09 Superbike World Championship > Recensione
0 Commenti
Stampa
+0
     
+0
+0
+0

SBK 09 Superbike World Championship - Recensione

Inviato il da Gabriele Caruolo
SBK 09 Superbike World Championship - recensione - XBOX 360 Anche quest’anno Milestone ha deciso di deliziare tutti gli appassionati del due ruote con un nuovo e più completo capitolo della saga Superbike. Maggiore realismo, una veste grafica rinnovata ed ancora più accurata ed una nuova stagione del campionato mondiale Superbike tutta da vivere. Ancora una volta il franchise Superbike World Championship ha dalla sua la quasi totalità delle licenze dei piloti e dei circuiti ufficiali, e presenta una realizzazione tecnica di altissimo livello. Ma tutto questo può bastare per riconquistare, anche quest'anno, il cuore degli amanti delle corse in moto? Scopriamolo assieme.
 
Solo per veri Motociclisti
SBK 09 Superbike World Championship - recensione - XBOX 360 Per i pochi lettori che non lo sanno il campionato mondiale SBK è una competizione che si corre su delle moto derivate dalla produzione di serie; diverse nazioni hanno i loro campionati nazionali SBK e il World Championship rappresenta l’espressione massima di questa formula di gara. Il campionato SBK è estremamente avvincente e difficilmente l’esito di una gara è scontato; solitamente si combatte gomito a gomito a velocità incredibili sino alle curve finali di ogni circuito. L’adrenalina scorre a fiumi, e da sempre Milestone si è impegnata per ricreare quest'atmosfera carica di azione e di rischio, grazie all'accuratezza dei propri software. Anche quest’anno ci toccherà impersonare veri e propri funamboli delle due ruote, e spingerci al limite in ogni staccata e in ogni piega per conquistare un gradino del podio: un’impresa solo per veri motociclisti!
Pensi davvero di riuscire a guidare quella moto?
SBK 09 Superbike World Championship - recensione - XBOX 360 Passando in rassegna il gameplay di SBK09 ci accorgiamo sin dalle primissime battute che l’iper-realismo, che da sempre contraddistingue questa serie è ancora un elemento caratterizzante dell'edizione 2009. Potremo, come in passato, scegliere tra una vasta gamma di livelli di difficoltà per la guida della nostra moto, selezionando in particolare uno tra cinque gradi di simulazione: si comincia con “base”, in cui si ha a che fare con un modello tutt'altro che realistico e tutti gli aiuti alla guida sono attivati, e con “arcade”, dove inizieremo già a fare i conti con l’imbardata della moto e con una gestione della staccata più realistica. Il livello “avanzato” è poi quello intermedio, in cui dovremo tener d’occhio anche l'angolo di piega in curva e soprattutto cominciamo a gestire separatamente freno posteriore e freno anteriore. A livello “simulazione” le cose si fanno poi terribilmente serie, ed ogni pressione sbagliata, ogni errore di traiettoria si paga severamente con una scivolata nella ghiaia. Rimane poi l’ultimo livello di difficoltà: “estremo”. In quest’ultimo “step” la simulazione di guida è praticamente identica alla realtà: addirittura in SBK09 potremo danneggiare la moto o anche infortunare il pilota se cadiamo in maniera rovinosa. E’ possibile anche impostare un modello di realismo secondo i propri gusti, escludendo o selezionando ognuno dei parametri che regolano difficoltà, variando ad esempio il controllo della trazione e della frenata fino a “ritoccare” i danni fisici al pilota, o gli aiuti in partenza e nell’impostazione della traiettoria ottimale. E’ possibile anche settare a proprio piacimento i controlli di gioco, in tal modo potremo trovare la soluzione più comoda per guidare la nostro moto. Chi nella vita reale passa i propri week-end sul circuito cittadino a bordo della fida due ruote apprezzerà di certo il realismo estremo che caratterizza questo gioco, e si tufferà a capofitto sui livelli di simulazione più alti e completi. Tutti coloro che invece non hanno mai inforcato una Ducati, una Yamaha, una Kawasaki, di certo troveranno questo titolo estremamente ostico e frustrante già a livello di simulazione arcade. Sono davvero tantissime le variabili che vanno tenute in considerazione quando si guida anche nei livelli medio-bassi, e chi è completamente a digiuno di guida sportiva finirà spesso e volentieri disteso sull'asfalto. C’è bisogno davvero di molta pratica per iniziare a completare anche un solo giro senza cadere, pertanto il gameplay di questo titolo risulta particolarmente invitante ed entusiasmante per gli amanti delle corse, e abbastanza frustrante per chi non predilige il genere. Aggiungiamo a quanto detto fin’ora che non basta solo imparare a padroneggiare la staccata, la piega e il dosaggio dell’acceleratore, ma è necessario anche conoscere fin nel minimo dettaglio i tredici circuiti del gioco per poter avere qualche chance di salire sul podio. Ogni circuito ha, come nelle realtà, molte insidie, e ogni curva ha una traiettoria ideale che il pilota deve seguire per essere veloce quanto gli altri. Se siamo alla nostra prima esperienza di gioco e non conosciamo questi dettagli non riusciremo neanche lontanamente ad avvicinarci al record della pista. Milestone ha però pensato a tutti ed ha confermato anche la possibilità di selezione dell’IA dei piloti avversari, suddivisa in quattro livelli. A livello più basso l’IA degli avversari è forse fin troppo rudimentale, e stona con tutta la componente simulativa del gioco; a dilettante i nostri avversari sono più aggressivi e si spingono in staccate più audaci. Quando si passa a professionista le cose cambiano radicalmente, ed i piloti diventano davvero ostici: si buttano a capofitto in ogni curva, spingendo al limite ogni staccata, dosando con precisione il gas in uscita e piegando fino a far toccare i gomiti a terra. Il livello reale è semplicemente identico alla realtà: I piloti viaggiano sui tempi che realmente hanno in pista e il loro stile di guida è pertanto fedele al 100%; trionfare a questo livello di difficoltà è impresa davvero per pochi eletti.

Le modalità single player presenti sono cinque: c’è la modalità allenamento, in cui potremo provare le moto e i circuiti del gioco, seguita dalla “gara veloce”, in cui ci troveremo direttamente schierati sulla griglia di partenza. Ancora, è disponibile la modalità “week-end di gara”, in cui dovremo affrontare prove libere, qualifiche, superpole, warm-up e gare; tutte queste sessioni sono ovviamente intramezzate dal lavoro ai box. C’è poi la classica modalità campionato, in cui affronteremo settimana per settimana tutte le prove del mondiale Superbike, ed infine è presente una modalità Sfide in cui dovremo migliorare dei tempi oppure recuperare posizioni in gara, superando specifici obiettivi per ogni competizione. E' anche presente una modalità online, che verrà testata e ampiamente descritta in un articolo dedicato, in prossimità dell'uscita del gioco.
Come accennato poco fa, in un gioco cosi realistico non poteva di certo essere tralasciato l’aspetto del settaggio della moto e della strategia di gara. All’interno del box troveremo informazioni sul circuito e statistiche dei tempi, ed inoltre sarà presente un ingegnere con cui dovremo elaborare messa a punto e strategia. La figura dell’ingegnere è di supporto sia a livello tecnico che tattico: prima della gara ci darà informazioni utili su come affrontare determinate sezioni del circuito, e ci aiuterà a settare la moto in base alla sessione a cui dobbiamo prendere parte. Sono disponibili due settaggi principali per il nostro bolide, uno è quello da qualifica ed uno è quello di gara: dovremo ricordarci ogni volta di comunicare al nostro ingegnere quale dei due assetti desideriamo, ed ovviamente potremo anche dirgli di voler impostare manualmente il nostro assetto personale. In SBK09 potremo infatti regolare sospensioni e sterzo, ma anche rapporti delle marce, tiro della catena, bilanciamento dei freni; potremo infine scegliere la mescola degli pneumatici. Ovviamente la messa a punto manuale della moto rimane sempre appannaggio dei motociclisti esperti e con una certa esperienza di corse in pista: mettersi a smanettare senza cognizione di causa tra i vari settaggi può avere esiti a dir poco devastanti sulla vostra prestazione in pista!

Possiamo concludere affermando che il gameplay di SBK09 si ripresenta sostanzialmente invariato rispetto al suo predecessore. Pur mostrando un'ottima “verve realistica”, non aggiunge dunque niente di particolarmente rilevante rispetto al suo predecessore (e perde, forse, quell'eccellenza che a SBK 08 derivava dal fatto d'essere unico nel suo genere): c’è stato qualche ritocco sui livelli di realismo e sugli aiuti alla guida, ma alla fine dei conti l’esperienza di gioco è sempre la stessa. Quello si SBK resta dunque uno stile incredibilmente simulativo, ed il gioco rimane pienamente godibile solo dagli appassionati del genere e da chi nella vita reale si intende di corse e di moto. Per superare le prove del titolo Milestone è richiesta passione e dedizione, impegno e costanza. Difficilmente il casual gamer troverà interessante questo titolo, e anche se chi cerca un divertimento meno impegnato decidesse di disattivare tutti gli aiuti, dovrebbe venire a patti con una struttura che, privata del realismo, diventa estremamente monotona e poco soddisfacente (traiettorie e frenate assistite, piloti inermi...). Bisogna come sempre dare atto del grande lavoro svolto da Milestone nel costruire i vari livelli di difficoltà e la scalabilità dell IA avversaria, ma dobbiamo anche constatare che all’estremo realismo corrisponde un’esperienza di gioco frustrante per tutti i neofiti. SBK09 è un gioco programmato da amanti delle due ruote ed indirizzato a videogiocatori ancora più innamorati delle corse su pista.

INVIA COMMENTO

SBK 09 Superbike World Championship

Disponibile per: PSP | PS3 | XBOX 360 | PC | PS2
Genere: Simulazione di guida
Sviluppatore: Milestone
Distributore: Leader
Pegi: 3+
Lingua: Tutto in Italiano
M. Online: Multiplayer online fino a 8 Giocatori
Data di Pubblicazione: 29/05/09
SBK 09 Superbike World Championship
7
8
8
7
50 voti
7
ND.
guida alle valutazioni su Everyeye.it
Registrati - Login per iscriverti al Mail Alert.
Registrati - Login per gestire la collezione.
Registrati - Login per scrivere una rece utente.
Screenshot
Artwork
Scansioni
Wallpaper
BurnerG10
Con poco clamore ma con molta sostanza ci troviamo a gustare questa sorprendente simulazione motociclistica relativa al campionato superbike 2009, cug...[Continua a Leggere]
8.5
Everyeye.it © 2001-2014 - Editore:HIDEDESIGN SNC - Partita Iva :05619350720
Link Utili: Redazione | FAQ | Contatti | Lavora | Adv | Partners
Registrati in pochi passi utilizzando un tuo account esistente
oppure
SCEGLI UN NOME UTENTE, E REGISTRA UN ACCOUNT PER IL SITO ED IL FORUM
EMAIL
PASSWORD