Anteprima 300 - March to Glory

I persiani marciano alla conquista di Playstation Portable

Articolo a cura di
Disponibile per
  • Psp
  • 300 - Il film del fumetto

    Uno dei film più attesi della stagione cinematografica 2007 ha già la sua controparte videoludica destinata ad invadere il mercato in contemporanea al lancio della pellicola stessa; nato come trasposizione per il grande schermo di “300”, una delle opere più carismatiche del geniale Frank Miller, questo colossal diretto da Zack Snyder (“L'alba dei morti viventi”) riprende fedelmente le gesta narrate nell'omonimo fumetto scritto e disegnato dal padre di Daredevil. Protagonisti di questo albo sono i trecento guerrieri spartani che, comandati dal loro re Leonida, si opposero all'invasione della loro città ad opera dell'immenso esercito persiano comandato dal re Serse e, durante la battaglia delle Termopili, ebbero ragione dell'odiato nemico.
    Le immagini del trailer disponibile da qualche mese in rete di questo “300” lasciano ben pochi dubbi: il film si presenta con una carica energetica indiscutibile donata da una fotografia unica, da una regia capace di rendere giustizia alle tavole del fumetto ed una recitazione vigorosa ed eroica degna degli eroi ellenici a cui noi europei siamo particolarmente legati.
    Poteva forse un film che narra un'antica guerra combattuta con spade, scudi e lance non essere tradotto in chiave videoludica? La risposta di Edios Entertainement è no: tra meno di un mese debutterà in tutto il mondo “300 - March to Glory”, uno Slash'em up destinato a Playstation Portable realizzato dal Collision Studios.

    300 - Il videogioco del film del fumetto

    Nel gioco controlleremo proprio Leonida, l'impavido spartano che respinse l'offerta di “resa pacifica” del re persiano Serse, e con lui ed i suoi trecento valorosi dovremo sbaragliare gli odiati nemici. 300 - March to Glory è uno Slash'em Up tridimensionale contenente tutti gli elementi più canonici di questo genere: il nostro alter ego digitale è dotato di molte combo, destinate a cresere in numero ed efficacia con il progredire nel gioco, e può combattere trasportando con sé alcune armi sottratte agli avversari. La funzione difensiva, in questo gioco, è sicuramente più originale rispetto a quella offensiva: alla semplice “parata” eseguita alzando lo scudo, si associa una vera e propria “carica” che permette di respingere il fendente nemico e, nel contempo, di far perdere l'equilibrio a tutti i persiani che avranno la sfortuna di trovarsi sulla strada percorsa dal nostro personaggio.
    L'esercito persiano conta nelle sue fila sia i comuni combattenti che guerrieri ben più grandi e difficili da abbattere, molti dei quali fungeranno da boss di fine livello; durante la breve demo visionata sono emersi alcuni di elementi del gameplay piuttosto originali, come il suono del corno persiano, che preannuncia una “pioggia di lance” dai cui letali effetti dovremo difenderci utilizzando lo scudo e gli elementi del paesaggio. Durante il gioco sarà possibile cavalcare gli elefanti, cavalcature con cui i persiani sono diventati leggenda in tutto l'occidente, e procedere allo sterminio degli avversari; inoltre, in alcune fasi di ciascuno stage, potremo controllare tutti e trecento i prodi spartani schierati ed armati di scudo e lancia contro un'equivalente formazione avversaria.

    Previsioni

    Tecnicamente 300 - March to Glory non innalza il livello visivo di questo genere di videogiochi che traducono in forma digitale le epiche gesta narrate in una pellicola cinematografica. I personaggi appaiono forse un po' troppo grandi sullo schermo e decisamente poco dettagliati per l'importanza che ricoprono nel gioco. L'azione è comunque frenetica e fluida, nonostante la decina di avversari contemporaneamente sullo schermo. Non è incauto supporre invece che il comparto audio godrà sia dell'eccellente colonna sonora che del doppiaggio in lingua italiana propri del film.
    Fino ad ora Collision Studios non ha rilasciato alcuna informazione riguardante una delle componenti essenziali dei giochi di questa "generazione", ovvero il multiplayer. Di solito le software house, a questo punto, annunciano quantomeno dei generici "wireless functionality", che tutt'ora latitano nelle press release di questo titolo; una simile mancanza ridurrebbe drasticamente l'interesse per questo videogioco dai contenuti attualmente poco stimolanti..
    E' comunque troppo presto per dare dei pareri definitivi, anche se la strada percorsa appare la stessa di sempre...

    300 - March to Glory 300 - March to Glory è atteso in tutto il mondo per Marzo di quest'anno; allo stato attuale il gioco di Collision Studios non sembra tanto attraenete come altri videogames che appariranno nel mercato durante lo stesso periodo; come sempre sembra più un prodotto destinato agli appassionati della pellicola piuttsoto che ai giocatori sempre alla ricerca di esperienze videoludiche dotate di un certo spessore. Il mese prossimo avremo la risposta definitiva, restate sintonizzati.

    Quanto attendi: 300 - March to Glory

    Hype
    Hype totali: 0
    ND.
    nd

    Altri contenuti per 300 - March to Glory