Apex Legends, Respawn svela l'esplosiva Stagione 8: Mayhem

Finalmente, dopo il teaser e le indiscrezioni dei giorni scorsi, Respawn ed EA svelano ufficialmente la stagione 8 e la nuova Leggenda: Fuse

anteprima Apex Legends, Respawn svela l'esplosiva Stagione 8: Mayhem
Articolo a cura di
Disponibile per
  • Pc
  • PS4
  • Xbox One
  • Switch
  • Xbox One X
  • PS4 Pro
  • Il titolo dell'ottava stagione di Apex Legends, da solo, dice tutto: Mayhem. Stando a quanto abbiamo potuto vedere in anteprima, il nuovo contenuto aggiuntivo promette infatti di investire il campo di battaglia con un travolgente, incontrollato e distruttivo tsunami di esplosioni e caos.
    Un interessante mutamento di prospettiva dopo quanto visto durante la settima stagione (qui potete leggere il nostro speciale su Apex Legends Ascensione).
    Apex Legends, insomma, continua a rinnovarsi mese dopo mese. Sembra che le idee e la voglia di investire nel progetto non manchi al team di sviluppo e al boss, Chad Grenier, il quale si è detto particolarmente entusiasta di questa ottava stagione e, soprattutto, della nona attesa per la tarda primavera.
    Tornando a ciò che ci aspetta nei prossimi mesi, sappiamo che il team ha in programma l'esordio della sedicesima Leggenda, Fuse, ma anche un importante aggiornamento per Kings Canyon e una nuova arma: il ripetitore 30-30, un fucile a leva.

    Chi è Salvo

    Giusto un paio di giorni fa, Respawn ha solleticato la curiosità degli appassionati con un succulento teaser su Twitter. Una GIF, per la precisione, che raffigura un volantino propagandistico su cui campeggia una scena particolare: una stretta di mano. Le due braccia tese, però, non potrebbero essere più agli antipodi. Da un lato si intravede una divisa, dall'altro una mano guantata, teschi, borchie, tatuaggi e una manica che potrebbe ricondurre a un chiodo in cuoio duro - di quelli da motociclisti - o a un parabraccio metallico.
    Poi uno slogan: "The Syndicate and Salvo...Unified at last".
    Cos'è Salvo? E quali sono i termini dell'accordo tra il Sindacato e questa fazione?
    La settima stagione ha iniziato a orientare l'attenzione dei giocatori verso una nuova parte della Frontiera ancora inesplorata: Salvo è un pianeta, misterioso e sino a questo momento fuori dal radar del Sindacato, più per l'impossibilità di ricondurlo sotto l'egida dello stesso che per altri motivi. Eppure, il pianeta sembra aver ceduto alla pressione della potente confederazione e questo, siamo sicuri, avrà enormi ripercussioni sulla lore di Apex Legends.
    Finora di Salvo si sapeva gran poco, e solo in un paio di occasioni era stato menzionato in maniera più o meno esplicita: prima in una tavola del fumetto Ritratto di famiglia (a pagina 54) e poi in un'immagine che raffigura la caotica scrivania di Wattson dove, in bella vista, c'è un promemoria del PR Director del Sindacato, Jacob Young.

    Riguardo al primo indizio, Creighton Sawtelle fa riferimento al pianeta come parte dei suoi piani per il dominio interplanetario. Lo stesso chiede a Cherisse Che, la madre di Lifeline, di trasmettere un messaggio al Sindacato: "Possono avere Salvo. Io voglio Psamathe". Il dialogo è importante anche perché esplicita il legame di Cherisse con i piani alti del Sindacato, e inoltre la stessa menziona un "signore della guerra di Salvo (Salvonian warlord)"; forse un losco figuro talmente potente da riuscire forzare la mano in un accordo con il Sindacato.

    A proposito del memo, invece, questo riporta che Salvo si è unito alla coalizione dopo aver rifiutato un gran numero di offerte. "I colloqui con questa nuova amministrazione sono stati prolungati, ma alla fine fruttuosi", si legge nel promemoria. Il pianeta è il settimo mondo ad unirsi al Sindacato, e la confederazione potrebbe sfruttarlo per la produzione di armi, come porto franco per il contrabbando e per il suo know-how bellico. Sempre il foglio recita "Salvo collaborerà con i propri [omissis] armamenti".
    Se non è una situazione esplosiva questa...

    La nuova Leggenda, Fuse

    L'ottava stagione non può esimersi dal dare il benvenuto a una nuova Leggenda che, ovviamente, è originaria di Salvo. Il buon Fuse, in realtà, l'abbiamo già "conosciuto" qualche mese fa: il combattente è stato infatti leakato (assieme a molti altri) grazie ai sempre attenti dataminer.

    All'epoca si poteva vedere il ritratto di un uomo con lunghi baffoni e, appunto, il nome "Fuse". Ad ogni modo, non sappiamo nulla di lui anche se, sempre secondo le informazioni trapelate, pare che le abilità della sedicesima Leggenda saranno focalizzate sull'uso degli esplosivi. In effetti, il trailer che abbiamo potuto goderci in anteprima lo lascia presagire, sin dalla colonna sonora che fa da sfondo alle vicende (un pezzo hair metal di inizio anni '90 di Don Dokken, intitolato "Crash 'n Burn"). Dedicato interamente alla lore, il video racconta la storia dell'accesa rivalità tra Fuse e un altro personaggio. Questa intreccia i loro destini sin da quando sono ragazzini, ovvero sin dal ritrovamento di una granata che sembra piuttosto preziosa. Fuse e la sua compagna di avventure sono solo dei piccoli orfani quando la recuperano dall'ossuta mano di un cadavere, un soldato caduto nel corso di una guerra dimenticata. Probabilmente una delle tante che punteggiano il violento passato di Salvo.

    L'ordigno diviene sin da subito un feticcio portafortuna che accompagnerà i due nelle loro peripezie, sino all'età adulta. Vicende il cui unico comun denominatore è il caos: violenze, rapine, risse, contrabbando. Fuse perde persino un occhio in chissà quale evento, che probabilmente verrà svelato nel corso della stagione e forse avrà a che fare con la sua passione per i combattimenti nella gabbia, di cui è campione mondiale.
    Insomma, una vita che potremmo definire dissoluta, in cui il rapporto tra i due si cementa sempre più, sino a spezzarsi (definitivamente?) dopo una discussione scaturita dalla frustrazione in seguito alla notizia che Salvo entrerà a far parte del Sindacato.

    Fuse propone una tregua alla compagna, che evidentemente non viene accettata perché alla granata - che i due sono soliti rimpallarsi come segno di "pace" - viene tolta la spoletta. Non è dato sapere se si tratti di un errore o di un gesto volontario della donna; comunque la bomba a mano innescata rotola vicino a Fuse ed esplode, devastando l'appartamento. La donna è illesa, mentre per Fuse sembra prospettarsi il peggio. Invece, dopo un iniziale spavento, l'uomo si rialza. Ha perso "solo" il braccio destro, troncato di netto all'altezza della spalla. Il video si conclude con un'uscita di scena che non lascia presagire nulla di buono per il loro rapporto.

    In attesa di scoprire cosa riservi il futuro ai due ex amici, il ritornello della canzone ci è entrata in testa. Sarà un indizio? "Crash 'N' Burn... To live again, Up from the ashes I rise, What was clear, the tragedy, Took all my chances away". Benvenuto, Fuse.

    Che voto dai a: Apex Legends

    Media Voto Utenti
    Voti: 228
    7.8
    nd