Anteprima Fifa Football 2004

Leggi la nostra anteprima e le novità sul videogioco Fifa Football 2004 - 2126

Articolo a cura di
Disponibile per
  • PS2
  • Gba
  • N-Gage
  • Xbox
  • NGC
  • Pc
  • Si ricomincia...

    Il campionato tra mille peripezie giudiziarie e un mercato poco movimentato tranne i soliti colpi di Real Madrid, Inter e Barcellona è finalmente ricominciato. Si sa, l'italiano non può passare più di due mesi senza la sua dose di calcio settimanale, condita da campionato e varie coppe europee, una manna quindi per tutti i calciofili che come ogni anno comprano abbonamenti a stadi e tv private pur di vedere la loro squadra preferita. E come ogni anno anche la canadese Ea Sports lancia sul mercato il suo titolo calcistico, aggiornato e modificato secondo le richieste degli appassionati... forse....
    Cosa dobbiamo aspettarci dunque da Fifa 2004? Beh tanto per cominciare le rose aggiornate, nuovi stadi, tutte le maglie possibili e immaginabili, grafica e gameplay migliorati e un paio di cosine che andremmo a vedere più avanti...

    Ah... i vecchi tempi....

    Gioco alle serie Fifa sin dal vecchio Fifa 95 per il caro vecchio Sega Mega Drive e da lì gli unici grandi passi in avanti della serie che ricordo furono “Fifa96”, “Fifa98 Road to World Cup” e “Fifa 2003”, e proprio la presenza nella lista di quest ultimo fa presagire un ulteriore miglioramento nella serie. Alla fine ragazzi diciamocelo: Fifa 2003 non era male, magari non raggiungeva i livelli di simulazione di Winning Eleven 6 ma alla fine era un buon gioco, rinnovato al punto giusto per portare una ventata di freschezza alla serie che era in calo totale.

    Numeri e manager... un connubio perfetto

    Iniziamo da quello che è sempre stato il punto forte della serie: i numeri. 10000 giocatori, 350 squadre di club e 17 campionati vi terranno occupati per moltissimo tempo. A questi aggiungiamo le varie modalità di coppa e la nuovissima modalità “carriera” che si ispira alla modalità “franchise” dei titoli basati su sport americani (Nba Live, Madden, etc). In questa modalità voi avrete il ruolo di manager con compiti che variano dal perfezionare la campagna acquisti, schierare le squadre e tutti i compiti che spettano a un vero e proprio manager. Inizierete con una squadra di bassa fascia, e con il migliorare dei risultati riceverete offerte dalle squadre più grandi intraprendendo così la rigorosa scalata verso i vertici del calcio mondiale.

    Questo lo segnavo anch'io....

    Il titolo di questo paragrafo è una delle frasi condite ad imprecazioni di vario tipo udibili durante una partita di calcio e ora potrete finalmente sfatarla grazie al sistema di controllo di Fifa 2004 che promette una interessante novità che andremo a vedere:
    Nel sistema di controllo si segnala la presenza di un nuovo tipo di azione: l'“Off the Ball”, che è una cosa già vista in “This is Football” (vecchio gioco calcistico per PSX e PS2 sviluppato dal Team Soho ), vi consentirà mentre siete in possesso di palla con un giocatore di premere un tasto e prendere il possesso di un altro calciatore della vostra squadra per smarcarlo, e rilasciando il tasto partirà il passaggio. Se non siete neofiti calcistici e ve ne intenderete di tattiche questa mossa vi saprà dare molte soddisfazioni, se invece con il giocatore andate direttamente davanti al portiere non conoscendo la regola del fuorigioco... beh, lasciate stare...

    Qualità affermate...

    Ora veniamo a quello che è sempre stato il punto forte della serie EA Sports: la grafica. Dal materiale che ho potuto visionare la grafica si attesta su livelli altissimi come al solito, con i volti dei giocatori fedelmente riprodotti e identici alle controparti reali. Per i giocatori la EA si è concentrata molto su nuovi tipi di animazioni facciali che permetteranno ai giocatori di esibire vari stati emotivi. I movimenti sono presi con la ormai rigorosa tecnica del “motion capture” che è ormai di rito nella serie e paiono fluidi e realistici tranne la corsa che in alcuni frangenti mi è sembrata un po' troppo “smollata”. Gli stadi sono enormi, e i tifosi sugli spalti sembrano più vispi del solito,si sbracceranno per un fallo non dato o per un fuorigioco segnalato mentre salteranno di gioia durante il gol della loro squadra. Con questo ci allacciamo anche al frangente sonoro, infatti ogni squadra avrà i suoi cori personalizzati registrati direttamente da quelli reali, e credetemi l'effetto è veramente grandioso. La telecronaca sarà affidata come sempre a una coppia di cronisti famosi e quindi sarà anche essa rivoluzionata come tutti gli anni. La colonna sonora sarà formata da grandi artisti ormai affermati e gli effetti sonori saranno di alto livello.

    Cosa ci dobbiamo aspettare?

    Il paradiso dei giochi calcistici dunque? No, non proprio; so che vi ho parlato bene di tutti gli aspetti ma era così anche l'anno scorso: la EA fa sempre grandi promesse e alcune vengono mantenute, ma altre no. Purtroppo non sono i numeri a fare un gioco e nemmeno le promesse. Fifa 2003 aveva ancora molti problemi nella giocabilità e nel suo aspetto troppo arcade, se questi difetti verranno risolti nel prossimo capitolo allora potremmo parlare di “Must have”, ma se invece la giocabilità rimarrà come quella degli anni passati Fifa 2004 verrà ricordato come l'ennesimo aggiornamento della serie. Noi incrociamo le dita, e chissà che finalmente la casa di Vancouver si deciderà a sfornare un titolo di calcio che farà contenti tutti gli appassionati. Il gioco è previsto in Italia per il 24 ottobre.
    Staremo a vedere...

    Che voto dai a: Fifa 2004

    Media Voto Utenti
    Voti: 16
    6.9
    nd