E3 2021

Forza Horizon 5: corse mozzafiato tra le strade del Messico

Forza Horizon 5 è stato uno degli annunci più interessanti della conferenza Xbox all'E3 2021: ecco cosa sappiamo sul nuovo gioco di Playground Games.

Forza Horizon 5
Anteprima: Multi
Articolo a cura di
Disponibile per
  • Xbox
  • Pc
  • Xbox One
  • Xbox One X
  • Xbox Series X
  • Tra le star assolute della conferenza Xbox all'E3 2021, Forza Horizon 5 ha mostrato i muscoli della nuova console ammiraglia di Xbox e sorpreso milioni di fan con bolidi al limite del fotorealismo e una ricostruzione assolutamente fedele del Messico. Per fortuna, oltre a un gameplay trailer spettacolare ma anche povero di informazioni specifiche, l'evento di Microsoft ci ha dato l'opportunità di dare uno sguardo approfondito al gioco, merito di un "Deep Dive" in compagnia del creative director Mike Brown. Forza Horizon è sempre stato sinonimo di divertimento, libertà e bellezza, fondamenti da cui gli sviluppatori sono partiti per confezionare quella che promette di essere l'incarnazione più vasta, varia e sorprendente dell'intera serie.

    Paese che vai, novità che trovi

    Il quinto capitolo di Forza Horizon poggia su basi già molto solide e infatti non ci aspettavamo chissà quale tipo di stravolgimento della ricetta ludica. Come il predecessore ambientato in Gran Bretagna (per rinfrescarvi le idee, ecco la recensione di Forza Horizon 4) vuole essere un grande parco giochi delle corse automobilistiche, da quelle tradizionali su circuito fino alle più folli e inusuali. Chiaramente, Playground Games non si è lasciata sfuggire l'occasione per migliorare ulteriormente l'ottimo lavoro svolto con l'avventura europea e - per mezzo di Mike Brown - ha già annunciato alcune novità.

    Cominciamo da Expeditions, una delle modalità inedite che andranno a rimpinguare l'offerta della campagna. In sostanza, i piloti potranno mettersi alla guida del proprio bolide preferito, magari in base alla tipologia di terreno, ed esplorare il Messico per scoprire aree inedite e consentire all'Horizon Festival di espandersi. Spesso sarà possibile incappare in punti panoramici e luoghi famosi reali, proprio come accade al pilota alla guida del fuoristrada nel video di gameplay. Dopo aver attraversato i corsi d'acqua e il terreno accidentato della foresta pluviale, infatti, si imbatte nelle vere rovine di Uxmal, un gioiello dell'architettura Maya riprodotto sin nei minimi particolari. Oltre a rappresentare una valida alternativa alle competizioni - che spesso richiedono un bel po' di concentrazione - Expeditions è un ottimo modo per scoprire le bellezze del Messico, che come vedremo in seguito offre una enorme varietà di ambientazioni.

    Gli sviluppatori in ogni caso promettono una campagna ricchissima, che ricompenserà il giocatore al completamento delle sue attività preferite, proprio come in Horizon 4. In attesa di conoscere qualche novità sui personaggi che incontreremo nel corso del viaggio, spostiamoci su un'altra componente cruciale dell'offerta: le esperienze condivise con gli altri piloti. Grazie alla nuova Forza LINK, l'IA che terrà conto dei nostri progressi, sarà più facile prendere parte ad attività di gruppo e sentirsi sempre parte di una competizione condivisa e aperta agli amanti dei corsistici di tutto il mondo.

    Per dirne una, LINK tenderà a proporre diversi minigiochi a chi dimostrerà di apprezzare questo tipo di contenuti, a partire dalla nuova Pinata Pop. Trattasi di una sfida che chiama i giocatori a distruggere le Pinata sparse per gli scenari, in modo da riempire una barra in comune. Il fatto che questi contenuti secondari siano intimamente legati agli usi e i costumi del popolo messicano è senza dubbio interessante e non vediamo l'ora di scoprire gli altri.

    Sempre a vantaggio della community, Horizon 5 darà la possibilità di regalare veicoli ai propri compagni e rivali (e quindi riceverne degli altri) o di ricompensarli con i Kudos, una valuta "social" che permetterà loro di sbloccare elementi estetici.

    Ovviamente, l'amicizia e i buoni rapporti tra piloti non escludono della sana competizione, motivo per cui tornerà la modalità Eliminatore, una sorta di battle royale in chiave Forza Horizon. Sfrecciare per le strade, le piazze e i tunnel di città come Guanajuato, che per l'occasione è stata riprodotta con grande cura, saprà dare grandi scariche di adrenalina, soprattutto se a bordo di una Mitsubishi Evo e con l'obiettivo di eliminare dalla competizione i propri avversari. Chiudiamo il cerchio con EventLab un nuovissimi set di tool che permetterà ai giocatori di creare gare, modalità di gioco ed esperienze d'ogni sorta, personalizzabili sin dalle regole di base. Lanciarsi con gli altri piloti in labirinti pieni di birilli, pedane per i salti, percorsi a ostacoli e rampe gigantesche, sarà senza dubbio esilarante.

    Un assaggio di nuova generazione

    Al netto della sua natura cross-generazionale, Forza Horizon 5 è stato pensato per sfruttare in modo consistente le possibilità di Xbox Series X.

    Forte di due modalità grafiche, di cui una in 4K a 30 fps e l'altra adibita a sbloccare i 60 fotogrammi, il quinto capitolo della serie permetterà ai fan di ammirare i propri bolidi in Forza Vista con riflessi in Ray Tracing, che acuiranno ulteriormente il realismo di quella che sembra una presentazione visiva da capogiro. Tra distese di sabbia realistiche, canyon ricchi di piante grasse ultra definite, foreste pluviali densissime e cittadine della costa - complete di casette variopinte e di murales d'autore - Playground Games si è impegnata al massimo per riprodurre il Messico in modo maniacale e superare nettamente il comparto grafico del quarto capitolo.

    Le cime innevate del vulcano Gran Caldera, che dai cumuli di pietra fino alle asperità del terreno è uno spettacolo per gli occhi, sono il punto più alto che si sia mai visto in un gioco della serie e offriranno la possibilità di intraprendere lunghe discese panoramiche dai ritmi più compassati, così da godersi le bellezze naturali e il livello di dettaglio "a perdita d'occhio" reso possibile dalle console di nuova generazione.

    Grazia a un utilizzo massiccio della fotogrammetria - implementata a seguito di veri e propri viaggi di ricerca in location - e delle decine di ore di riprese in 12K dei cieli messicani, il team è riuscito a catturare l'atmosfera di questi magici luoghi, che ha ulteriormente impreziosito con soluzioni per l'HDR di alta scuola e un sistema d'illuminazione globale fieramente next-gen, che "inonda" le foreste pluviali di godrays e giochi di luce mozzafiato.

    In attesa di assistere a un gameplay completo di condizioni climatiche avverse, si pensi alle piogge torrenziali o alle tempeste di sabbia, non possiamo toglierci dalla testa l'incredibile cura profusa nella modellazione dei bolidi, che osserveremo in Forza Vista per ore e ore.

    Ammirare le linee modernissime di una Mercedes-AMG Project One è cosa buona e giusta ma - da veri appassionati di automobili - non possiamo fare a meno di pensare al momento in cui ci metteremo al volante delle leggende nostrane degli anni '60-'90, con cui vogliamo sfrecciare per il Messico in lungo e in largo.

    Quanto attendi: Forza Horizon 5

    Hype
    Hype totali: 55
    83%
    nd