Hearthstone: arriva la modalità single player, Colpo Grosso a Dalaran!

A poco più di un mese dalla release del primo set dell'Anno del Drago arriverà anche la rinnovata modalità single player: Colpo Grosso a Dalaran.

anteprima Hearthstone: arriva la modalità single player, Colpo Grosso a Dalaran!
Articolo a cura di
Disponibile per
  • iPhone
  • iPad
  • Mobile Gaming
  • Pc
  • La Locanda di Hearthstone sta finalmente per dare il benvenuto, dopo il debutto dell'Anno del Drago e l'arrivo del nuovo set Ascesa delle Ombre, alla nuovissima modalità single player. Abbiamo già ampiamente dato spazio ai dubbi e alle paure legate all'inizio della nuova stagione del card game targato Blizzard.
    Hearthstone, infatti, come ben sappiamo arriva da un periodo non esattamente felice. Il Corvo, segno zodiacale dello scorso anno, ha portato in dote tre set poco energici. Non stupisce dunque che i fan abbiano chiesto a gran voce più impegno e attenzione da parte del team di sviluppo.
    Quest'ultimo, dopo la grande rivoluzione vissuta nel corso dei mesi precedenti, sembra avercela messa tutta per venire incontro alle diverse fasce d'utenza che quotidianamente passano il tempo in comppagnia di Hearthstone. Come fare ad accontentare tutti e far sì che Hearthstone possa essere un titolo accessibile ma, allo stesso tempo, in grado di regalare sfide appaganti?

    Il team, in questo senso, pur con qualche passo falso, l'anno scorso ha provato a fare il possibile per rivedere l'esperienza PvP migliorando il matchmaking, aggiustando la ladder e ricalibrando la "learning curve" per i nuovi giocatori. Lavoro che gli sviluppatori intendono portare avanti anche per tutto il 2019. Hearthstone, però, non è solo competizione dura e pura.

    Colpo grosso a Dalaran!

    Nel corso della sua, ormai lunga, storia il titolo si è arricchito di diverse tipologie di contenuti dedicati ai lupi solitari. La Locanda ha accolto contenuti a pagamento (che sono andati a intervallare il naturale susseguirsi dei set principali) e avventure free to play, "agganciate" alle stesse espansioni come semplice riempitivo, prive di grossa attrattiva per i giocatori più accaniti.
    Con l'avvento de l'Ascesa delle Ombre, il contenuto PvE pensato dal team di sviluppo va a inaugurare una stagione del tutto nuova per il card game targato Blizzard. Per la prima volta nella storia di Hearthstone, infatti, il single player non avrà un background dedicato per ogni espansione, bensì introdurrà una narrazione uniforme e inedita, la quale punta a svilupparsi attraverso tutte e tre le espansioni dell'Anno del Drago.

    Insomma, un'avventura "lunga un anno" come vi anticipammo qualche tempo fa. Ora, a distanza di un mese dal debutto de l'Ascesa delle Ombre i cinque super cattivoni e i loro scagnozzi sono pronti a svelare al mondo il loro malefico piano: saccheggiare Dalaran!

    Ebbene sì, la Legione del M.A.L.E. punta letteralmente in alto. Nonostante agiscano come un gruppo compatto di incalliti malfattori, i cinque super cattivi di Azeroth mirano a conquistare la città fluttuante del Northrend sotto l'egida del Kirin Tor, il consiglio dei maghi che da secoli ne protegge gli antichi segreti.

    Pur agendo mossi da uno scopo comune, Rafaam, Re Cobaldo, Hagatha, Madame Lazul, e il Dr. Boom hanno interessi molto diversi. Ci sarà chi cercherà di appropriarsi degli immensi tesori nascosti nelle viscere della cittadella; chi invece avrà di sicuro una gran voglia di far saltare tutto in aria e chi, infine, vorrà rubare i segreti millenari del Kirin Tor. I giocatori, quindi, avranno il compito di mettersi al servizio delle malvagie macchinazioni dei cinque, penetrando le difese della città e occupandosi di mettere fuori gioco le velleità dei Difensori di Dalaran, una fazione che - a quanto sappaimo - dovremmo conoscere meglio nel corso dell'anno.

    Quali novità?

    Il primo contenuto single player dell'Anno del Drago, dunque, si appresta a fare il proprio debutto con una grande quantità di novità, a partire dall'esperienza ludica. Il team di sviluppo, che ora può vantare una squadra numerosa specificamente dedicata alla produzione di contenuti dedicati al PvE, facendo tesoro di quanto proposto in passato ha riassunto in Colpo Grosso a Dalaran le feature più interessanti delle scorse iterazioni, arricchendole con alcuni spunti inediti.

    Anzitutto, i giocatori potranno calarsi nei panni di uno dei nove scagnozzi della Legione del M.A.L.E. per seminare il panico tra i vicoli della cittadella. L'avventura si svilupperà, poi, lungo cinque capitoli distinti ognuno dei quali presenterà una location inedita e narrerà una parte della storia. Non solo: ogni sessione avrà regole particolari (nella fortezza Violacea ci saranno minion imprigionati pronti a esser liberati, mentre nei sotterranei salute e attacco dei servitori saranno scambiati) e, ovviamente, boss unici.

    Ognuno dei nove scagnozzi possiederà tre poteri eroe inediti e caratteristici, da cui il giocatore potrà attingere all'inizio della run. I poteri eroe, comunque, dovranno essere prima sbloccati soddisfacendo determinati requisiti con la classe di appartenenza, come "giocare 100 carte" oppure "distruggere X servitori" e così via.

    Gli starter deck, poi, sono stati rivisti e ognuno dei quattro mazzi proposti sarà basato su archetipi differenti. Inoltre, Colpo Grosso a Dalaran segnerà l'introduzione di un nuovo metodo per modificare il mazzo in corsa: i cosiddetti "friendly encounter". Questi non sono altro che zone sicure in cui i giocatori possono modificare e personalizzare il proprio deck. Un po' come accade negli RPG, di tanto in tanto i giocatori, durante la run, faranno visita al Locandiere di Dalaran, il quale getterà sulla board nuove carte tra cui scegliere. In questa fase, quindi, si potranno potenziare, reclutare nuove creature o addirittura congedare e sostituire quelle già in possesso, spendendo specifici gettoni da scambiare col locandiere.

    Potranno essere potenziati ad esempio gli effetti dei servitori, oppure le loro statistiche; sarà possibile acquistare nuovi minion leggendari per rivoluzionare il deck; diminuire permanentemente il costo delle magie e così via. L'ampiezza della personalizzazione concessa ai giocatori durante tutta la run, insomma, è encomiabile e promette sessioni di gioco sempre diverse e molto varie.
    Infine, una volta completato un capitolo si sbloccherà una modalità inedita chiamata Anomalia. In buona sostanza, i giocatori potranno rigiocare il capitolo con un effetto casuale attivo per tutta la sessione.

    Dovrebbero essercene una ventina in tutto, andranno dalla magia selvaggia (ovvero ogni incantesimo verrà lanciato due volte), all'introduzione di particolari carte debilitanti all'interno del mazzo. Infine, anche le reward per chi completa ogni capitolo sono state riviste e migliorate: ci saranno dust, gold, dorsi esclusivi per le due modalità (Normale ed Eroica) e pacchetti di carte ad attendere gli avventurieri. Stando a quanto sappiamo, completare ogni capitolo darà diritto a tre buste de l'Ascesa delle Ombre, per un totale di quindici buste. Inoltre, dopo lo sblocco di tutti e cinque i capitoli, i giocatori riceveranno la leggendaria dorata "Zayle, Manto d'Ombra" ovvero una variante di Whizbang il Magnifico che vi permetterà di giocare con uno dei nuovi mazzi del M.A.L.E..
    Insomma, i giocatori potranno finalmente avere gli stimoli necessari per gettarsi nel PvE e far sì che lo sforzo degli sviluppatori per rinnovare l'offerta single player non sia vano.

    Hearthstone L'Ascesa delle Ombre Quelle che vi abbiamo appena riportato sono solamente alcune delle novità che arriveranno con il nuovissimo contenuto single player di Hearthstone. L'idea sembra buona, così come le intenzioni del team di sviluppo il quale pare aver riversato una grande quantità di risorse e energia per accontentare gli utenti e dar loro qualcosa che possa costituire un valido diversivo dalla ladder PvP. Colpo Grosso a Dalaran debutterà con un primo capitolo totalmente gratuito per tutti i giocatori. Solo al completamento della prima ala sarà possibile sbloccare la seconda, che sarà già disponibile. Gli altri capitoli, invece, dovrebbero arrivare nelle settimane seguenti. Le date previste sono: 23 maggio, 30 maggio e 6 giugno. I giocatori che vorranno immergersi più a fondo nelle gesta della banda di cattivi più improbabile e pericolosa di Azeroth, potranno acquistare gli altri capitoli man mano che verranno rilasciati per 700 monete d'oro (o 6,99€), oppure sbloccare l'intera esperienza single player per 19,99 €. Appuntamento dunque al 16 maggio, per l'inizio del colpo del secolo!

    Che voto dai a: Hearthstone L'Ascesa delle Ombre

    Media Voto Utenti
    Voti: 11
    5.1
    nd