Hearthstone L'Ascesa delle Ombre, tutto sulla nuova espansione

L'Ascesa delle Ombre è la prima espansione dell'Anno del Drago di Hearthstone. Ecco alcune delle novità che ci attendono il prossimo mese di aprile.

anteprima Hearthstone L'Ascesa delle Ombre, tutto sulla nuova espansione
Articolo a cura di
Disponibile per
  • iPhone
  • iPad
  • Mobile Gaming
  • Pc
  • Vi abbiamo anticipato, qualche settimana fa, che l'Anno del Drago porterà in dote una gran quantità di novità per il card game targato Blizzard. Prima di tutto i vecchi set, quelli dell'Anno del Mammut, ci lasceranno, finendo nel formato Wild per far dunque posto alle espansioni che verranno. Poi, a partire dalla nuova stagione i giocatori potranno scegliere di iniziare ogni match con un dorso delle carte pescato casualmente dalla propria collezione. L'inedita funzione potrà essere attivata direttamente dalla lista dei dorsi guadagnati.

    Non solo: il formato Arena subirà alcune modifiche e verrà aggiornato a cadenza bimestrale con nuove regole. Il team, in questo senso, punta a mescolare set standard con quelli del formato Wild, per tenere la sfida viva e impegnativa.

    In secondo luogo, per venire incontro ai nuovi giocatori e a quelli che, abbandonato il titolo da un po' di tempo, desiderano ritornare, gli sviluppatori hanno voluto rivedere la meccanica di costruzione automatica del mazzo. Il cosiddetto "Smart Deck Builder" sfrutterà un nuovo algoritmo in grado di comparare in modo più preciso la collezione del giocatore con il meta vigente, in modo da permettere la creazione di deck sempre aggiornati e in linea con le soluzioni adottate dalla community. Come vi abbiamo già detto, in base a quanto dichiarato, l'algoritmo sarà in grado di aggiornare ed estrapolare con una cadenza quotidiana i dati riguardanti il meta.
    Hearthstone, nel corso del tempo, si è arricchito anche per ciò che concerne l'offerta riservata a coloro che desiderano giocare in solitaria. Dalle Avventure che, vendute separatamente, scandivano il rilascio delle varie espansioni sino ai contenuti integrati nelle espansioni stesse, il single player di Hearthstone ne ha fatta di strada.

    Un'avventura lunga un anno

    La malvagità si sta spandendo per tutta Azeroth. Con L'ascesa delle Ombre, il contenuto per giocatore singolo pensato dal team di sviluppo inaugurerà una stagione del tutto nuova per il card game Blizzard. Per la prima volta nella storia, infatti, il single player non avrà un background dedicato per ogni espansione, bensì presenterà una narrazione inedita e unica nel suo genere, che si svilupperà attraverso tutte e tre le espansioni del 2019.
    Insomma, una storia "lunga un anno". Il debutto ufficiale avverrà un mese dopo l'uscita dell'ascesa delle ombre. L'avventura, che seguirà la prima espansione dell'Anno del Drago, si presenterà al pubblico con un capitolo gratuito e una grande quantità di novità come carte inedite, nuove keyword, particolari "friendly encounter" e un sistema di reward rivisto e arricchito.

    Sbloccare tutta l'avventura costerà 19,99 € oppure 700 Oro per ogni capitolo aggiuntivo, in modo non dissimile da quanto avveniva con le prime avventure di Hearthstone.
    Già, ma perché mai il male sta nuovamente allungando i propri scheletrici artigli su Azeroth, ma, soprattutto: chi sono i malvagi protagonisti che animeranno il 2019 di Hearthstone e con quali inediti trucchetti ci metteranno alla prova?

    Benvenuta, Legione del M.A.L.E.!

    Forse avrete intravisto i primi teaser trailer in cui la cartomante troll Madam Lazul svela le proprie carte. E magari avrete anche riconosciuto qualche vecchia conoscenza di Hearthstone. La cricca di malfattori chiamati a raccolta è, infatti, della peggior specie. E tutto parte dall'Arciladro Rafaam. Il villain, dopo essere stato sconfitto dalla Lega degli Esploratori, ha passato anni nell'ombra a reclutare i più grandi antagonisti che Hearthstone abbia mai visto per formare la Legione del M.A.L.E., un autentico gruppo di super cattivi.

    Al fianco di Rafaam troveremo il Re Cobaldo (Rogue), Madame Lazul (Priest), il pazzoide Dott. Boom (Warrior) e la Strega Hagatha (Shaman). A partire dalla nuova espansione, i super cattivoni della Legione del M.A.L.E. cercheranno di mettere al servizio di una misteriosa causa comune i loro malvagi poteri. Si sa che anche il male più profondo, per attecchire e raggiungere il proprio scopo, ha bisogno di tanta manovalanza. E, in questo caso, saranno proprio i giocatori ad affiancarsi alla banda di super criminali di Azeroth con un nutrito numero di nuove, interessanti carte e strategie.
    Prima di tutto, vedremo il debutto dei Lacché, ovvero speciali servitori dei "magnifici cinque", dotati di particolari gridi di battaglia.

    La Lacchè Cobolda, ad esempio, infliggerà 2 danni a un bersaglio non appena irromperà sulla board. Ancora, la Lacché Goblin fornirà + 1 e Assalto a un servitore.

    Non solo: la Legione del M.A.L.E. avrà speciali "Piani" da sfruttare per raggiungere i loro malvagi scopi. I Piani sono delle magie il cui potere cresce a ogni turno in cui rimangono nella mano dei giocatori. Il Piano di Hagatha, ad esempio, se usato subito infligge un danno a tutti i servitori. I danni inflitti però aumentano a ogni turno in cui la carta rimane nella mano. Quindi i giocatori potranno gestire la propria strategia attendendo il momento più opportuno per calare l'asso. Da quanto sappiamo, i cattivoni di Azeroth diverranno il bersaglio di un misterioso gruppo di resistenza noto come i Difensori di Dalaran, guerrieri della luce che potranno contare su un nuovo, particolare potere: le Magie Gemelle. Queste non sono altro che potenti spell le quali, una volta lanciate, generano automaticamente una copia di loro stesse nella mano del giocatore.

    Abbiamo già visto un effetto simile con Eco, la keyword introdotta nella prima espansione dell'Anno del Corvo. Le Magie Gemelle possiedono però una caratteristica fondamentale, che le differenzia dalla precedente meccanica di gioco: possono essere usate in un qualsiasi turno successivo.

    La Legione ha bisogno di voi!

    Prima del lancio, a partire dal 5 aprile i giocatori potranno effettuare l'accesso a Hearthstone per ottenere una carta Leggendaria gratuita.

    Quando L'ascesa delle Ombre debutterà ufficialmente sarà disponibile una serie di missioni che conferirà diverse buste di carte proprio della nuova espansione ed anche delle precedenti uscite relative all'Anno del Corvo. Inoltre, durante la prima settimana troveremo a disposizione il Pacchetto dell'Ombra: ben nove buste de L'ascesa delle Ombre e un ticket per l'Arena al prezzo di 9.99 €.
    Per quanto concerne il pre-acquisto dei bundle dedicati alla prima espansione del 2019, che arriverà il prossimo 9 aprile, ci saranno ben due opzioni: il Pacchetto da 50 buste, che include il dorso Gemma di Lazul e una carta Leggendaria, e il Mega Pacchetto da 80 buste, che include l'eroe Sacerdote Madame Lazul, il dorso Gemma di Lazul e una carta Leggendaria Dorata. Questi pacchetti, validi solo per questa offerta, saranno disponibili su tutte le piattaforme, rispettivamente a 49.99 € e 79.99 €.
    Allora, siete pronti a unirvi alla Legione del M.A.L.E. e conquistare Azeroth?

    Quanto attendi: Hearthstone L'Ascesa delle Ombre

    Hype
    Hype totali: 1
    70%
    nd