Avengers

Marvel's Avengers: alla scoperta di War for Wakanda, arriva Black Panther

Abbiamo visto in anteprima l'incipit dell'espansione di War for Wakanda, nel quale abbiamo potuto dare un primo sguardo a storia, scenario ed eroe.

Marvel's Avengers: alla scoperta di War for Wakanda, arriva Black Panther
Articolo a cura di
Disponibile per
  • Pc
  • PS4
  • Xbox One
  • Xbox One X
  • PS4 Pro
  • PS5
  • Stadia
  • Xbox Series X
  • Re T'Challa sta per aggiungersi ai Vendicatori di Marvel's Avengers (se vi interessa, il cubo cosmico ha aperto un portale per voi verso la recensione di Marvel's Avengers). In attesa dell'uscita dell'espansione "War for Wakanda", in arrivo il 17 agosto su console e PC, abbiamo potuto dare uno sguardo in anteprima ad una porzione dell'aggiornamento, che sarà disponibile in forma interamente gratuita. Si tratta perlopiù di un assaggio della Campagna singleplayer, che potrebbe riservare più di qualche sorpresa a tutti i fan della Casa delle Idee. Ricapitoliamo insieme, allora, che cosa aspettarci dalla prossima avventura degli eroi videoludici più potenti della Terra.

    La guerra arriva in Wakanda

    Durante la preview dedicata a Marvel's Avengers: War for Wakanda gli sviluppatori non ci hanno fornito informazioni sui contenuti secondari e multiplayer dell'espansione: non siamo quindi in grado, per il momento, di raccontarvi come cambieranno eventualmente le Operazioni degli Avengers, ma possiamo offrirvi un'anteprima sulla modalità storia che vedrà T'Challa alle prese con una duplice minaccia per il suo Paese.

    Quello a cui abbiamo potuto assistere è sostanzialmente una demo che mostra la prima ora di gioco, un lasso di tempo sufficiente ad introdurre il carismatico sovrano del Wakanda, le sue abilissime Dora Milaje e il suo ricongiungimento con Captain America e gli altri Vendicatori. Fulcro della trama saranno i loschi piani di Ulysses Klaue, un noto criminale piuttosto conosciuto tra i fan Marvel (al cinema è interpretato da Andy Serkis, comparso nei suoi panni già in due film: Age of Ultron e Black Panther). Il famoso signore della guerra è intenzionato, come suo solito, a impossessarsi delle preziose risorse che hanno permesso al Wakanda di svilupparsi più velocemente delle altre civiltà: il leggendario Vibranio, che secondo la leggenda cadde in terra wakandiana sotto forma di meteorite prima di essere modellato dalle geniali menti della nazione africana. Contemporaneamente alla milizia di Klaue, che invade i confini del Paese costringendo T'Challa ad entrare in azione avventurandosi tra le vie segrete della sua patria, sopraggiunge anche la minaccia dell'AIM, che sotto la guida di una sempre più spietata Monica Rapaccini sta continuando a dare grattacapi agli Avengers. Come ci ricorda la cinematica di apertura dell'espansione, infatti, gli eventi di War for Wakanda sono ambientati subito dopo quelli della storyline sul Cubo Cosmico, di conseguenza le Avanzate Idee Meccaniche continueranno a giocare un ruolo importante nell'arco narrativo in corso del games as a service targato Square-Enix.

    Non vi daremo ulteriori anticipazioni sulla trama di questo DLC gratuito per non rovinarvi la sorpresa nello scoprire interessanti indizi sull'universo Marvel, ma vi basti sapere che il lavoro di riadattamento effettuato sulle più famose run fumettistiche della Casa delle Idee sembra essere nuovamente al centro del Narrative Design. Inoltre, stando a questo primo sguardo possiamo dirvi che il personaggio di T'Challa ci è sembrato efficace e ben caratterizzato.

    Peraltro, giocato in lingua originale, vi accorgerete che a doppiare Black Panther è niente meno che Christopher Judge, il mitico voice actor di Kratos nella saga di God of war. Il suo timbro iper-riconoscibile e il suo particolare tono di voce sono parte integrante del fascino del protagonista. Ancora non sappiamo chi presterà la voce alla versione italiana di T'Challa, ma nel frattempo possiamo dirvi che la traccia audio inglese non vi deluderà.

    Le micidiali abilità di T'Challa

    Sul piano strutturale, su questa prima ora di War for Wakanda non c'è moltissimo da dire. La demo a cui abbiamo assistito ci ha messo di fronte ad una serie di missioni piuttosto ripetitive: nei panni di T'Challa sarà infatti necessario avanzare tra le foreste e le caverne del Wakanda affrontando le orde composte dai soldati di Klaue e risolvendo semplici enigmi ambientali, in linea con quanto già visto nei precedenti appuntamenti con Marvel's Avengers.

    Piattaforme da attivare, interruttori da distruggere e aree da conquistare sono i principali incarichi cui la campagna singleplayer vi metterà di fronte. La preview ci ha però dato modo di valutare lo stile di combattimento di Pantera Nera, la qualità dello scenario e le nuove truppe di nemici, e in tal senso qualcosa da dire ce l'abbiamo.

    Partiamo da Black Panther: al solito, pur non brillando particolarmente nella rifinitura del gameplay e del combat system, il team ha lavorato minuziosamente sulle movenze dell'eroe, che combatte principalmente a corto raggio sfruttando la sua agilità fuori dal comune e i letali artigli del suo costume, alternando mosse di arti marziali ad agguati feroci e selvaggi. T'Challa è ovviamente in grado di adoperare la tecnologia wakandiana in dotazione alla sua corazza, potenziando le proprie mosse con potentissimi campi di energia: le tecniche a sua disposizione gli permettono di impalare i nemici con una lancia o di scatenare potenti combo, mentre la Super lo rende del tutto inarrestabile e in grado di evocare una gigantesca pantera che si unisce allo scontro per supportare il re wakandiano. Anche lo skill tree di T'Challa è estremamente ricco e, come al solito, permette di personalizzare lo stile di combattimento scegliendo tra le opzioni di potenziamento a voi più congeniali. Infine, pur non rappresentando il cuore pulsante del suo gameplay, Black Panther può rivelarsi un lottatore efficace anche dalla distanza: può infatti sfruttare rapidissime lame da lancio per colpire i nemici da lontano.

    Passando ai nemici, le truppe di Klaue non si riveleranno troppo differenti da quelle dell'AIM: parliamo quindi di gruppi di militari in possesso di avanzatissime armi tecnologiche. In particolare le milizie di Ulysses sembrano aver potenziato i loro equipaggiamenti con la tecnologia al vibranio, rubata dai laboratori del Wakanda. Ecco dunque che alcuni nemici saranno rivestiti di una sorta di corazza energetica, che T'Challa dovrà distruggere prima di infliggere reali danni in combattimento. Oltre a questo, considerata anche la presenza di avversari più corazzati, i soldati che prenderanno d'assalto la terra di T'Challa rappresentano a nostro parere soltanto una variante dell'AIM, niente di più di un normale "reskin" a fronte di un tasso di sfida sostanzialmente invariato rispetto agli episodi precedenti.

    Wakanda, terra di meraviglie

    Molto bella è invece la ricostruzione del Wakanda, che costituirà la prossima grande Zona di Guerra in cui si ambienteranno anche le Operazioni per conto dello SHIELD e degli Inumani. La nuova mappa di gioco sembra gigantesca e scenicamente piuttosto varia: dalle foreste selvagge alle caverne in cui giacciono i più antichi segreti sul vibranio fino allo scintillante palazzo reale, la modellazione delle scenografie digitali ci è parsa ben fatta e soprattutto più ricca rispetto alle precedenti mappe.

    Se confrontata, ad esempio, con i livelli collocati nella West Coast, nella Tundra innevata o nel Futuro Imperfetto, il Wakanda potrebbe rivelarsi l'ambientazione più affascinante e variegata finora concepita dal team di Marvel's Avengers. Se sul piano della qualità degli incarichi il gioco sembra non essere cambiato di una virgola, insomma, d'altro canto c'è da ammettere che questa volta Crystal Dynamics pare aver lavorato molto meglio sulla varietà del level design.

    Marvel's Avengers War for Wakanda forse non sarà la rivoluzione che i fan di Marvel's Avengers stavano aspettando, eppure potrebbe riservare alla community più di qualche sorpresa, almeno sul piano narrativo. Se il lavoro svolto sulla campagna ci sembra abbastanza efficace, lo stesso non può dirsi per la varietà delle missioni durante la modalità singleplayer. In attesa di valutare le novità dell'endgame e le nuove Operazioni, c'è da segnalare che per quanto concernei il level design la mappa del Wakanda si candida a diventare la miglior Zona di Guerra di sempre.

    Che voto dai a: Marvel's Avengers

    Media Voto Utenti
    Voti: 163
    6.9
    nd