Necromunda Hired Gun: azione sfrenata nell'universo di Warhammer

Dagli autori di Space Hulk Deathwing arriva un nuovo FPS dai ritmi elevati che sembra voler sfidare l'illustre Doom Eternal.

Necromunda Hired Gun
Anteprima: PC
Articolo a cura di
Disponibile per
  • Pc
  • PS4
  • Xbox One
  • Xbox One X
  • PS4 Pro
  • PS5
  • Xbox Series X
  • Azione senza sosta, piogge di proiettili, ritmi indemoniati, adrenalina che scorre a fiumi e un mastino cyborg al nostro fianco. Tutto questo racchiuso in un solo nome: Necromunda Hired Gun, nuovo FPS ambientato nell'universo di Warhammer 40.000, prodotto da Focus Home Interactive e sviluppato dal team indipendente Streum On Studio, già noti per aver realizzato Space Hulk: Deathwing nel 2016.

    L'uscita del gioco è ormai sempre più vicina: Necromunda Hired Gun sarà disponibile a partire dal 1 giugno 2021 su PC, PS5, PS4, Xbox Series X/S e Xbox One informato digitale, a cui farà seguito un'edizione fisica alla fine dello stesso mese arricchita con il pacchetto DLC Hunter's Bounty. E per come è strutturato sembra avere il potenziale per dimostrarsi una valida alternativa pensata per gli estimatori della serie Doom (vi piace il massacro di demoni? Recuperate la nostra recensione di DOOM Eternal).

    La dura vita di un mercenario

    Per chi vive a pane e Warhammer 40.000 le premesse attirano immediatamente l'attenzione (a questo link trovate lo speciale Warhammer 40.000: come avvicinarsi all'universo di Games Workshop): come si intuisce dal titolo, Hired Gun è ambientato sul pianeta formicaio Necromunda, reso quasi invivibile a causa dell'enorme industrializzazione causata dai suoi colonizzatori e dove i suoi abitanti vivono ammassati all'interno delle città Alveari, enormi conglomerati urbanistici ben noti agli appassionati del brand.

    Tra corruzione, continue lotte interne tra gli umani e un ambiente ostile infestato anche da creature mutanti, Necromunda è diventato terreno fertile per bande di mercenari alla ricerca di fortuna, pronte a portare ulteriore squilibrio in quel pianeta infernale, ovviamente in cambio delle allettanti retribuzioni messe a disposizione dai migliori offerenti.
    Nel gioco impersoneremo un cacciatore di taglie immerso in questo sistema malato al pari di tutti i suoi "colleghi": accetta numerosi incarichi in cambio di una buona paga, che lo portano a doversi sporcare le mani nei meandri dell'Underhive, armato fino ai denti per sopravvivere alle minacce delle numerose gang che hanno reso i bassifondi di Necromunda il loro brutale parco giochi di morte e distruzione. Armi cariche e grilletto facile, il nostro mercenario si prepara a portare a termine ogni missione al giusto prezzo.

    Un passo in avanti

    Non si tratta del primo titolo ispirato all'omonimo gioco da tavolo firmato Games Workshop: Focus Home aveva già prodotto Necromunda Underhive Wars nel 2018, ma l'opera è passata di fatto inosservata anche a causa di una qualità tutt'altro che degna di nota. Pur appartenendo a un genere ben diverso, Hired Gun al contrario sembra avere tutte le basi per poter ottenere molta più considerazione rispetto al dimenticato RPG tattico di qualche anno fa.

    Del resto Streum On Studio ha già dimestichezza con gli FPS e l'universo di Warhammer 40.000, e sebbene Space Hulk: Deathwing non sia riuscito ad ottenere enormi consensi di critica e pubblico, il team francese sembra ora aver compiuto dei passi avanti che ci fanno ben sperare sulla buona riuscita della loro nuova produzione (a questo link trovate la nostra recensione di Space Hulk: Deathwing). Hired Gun appare massiccio in termini di spettacolarità, intenzionata a valorizzare l'arsenale a disposizione del giocatore: l'armamentario si presenta alquanto variegato, tra pistole, fucili, esplosivi e strumenti a impulsi energetici ( a tal proposito, se vi è sfuggito recuperate il trailer di Necromunda Hired Gun dedicato al lanciagranate). L'azione sembra non lasciare un attimo di respiro, rendendo necessario non solo avere riflessi pronti e munizioni a sufficienza, ma anche di sfruttare con attenzione l'ambiente circostante e le abilità in dotazione: il nostro soldato può infatti compiere grandi salti, rapidissimi scatti e anche correre momentaneamente sulle pareti, ampie possibilità di movimenti che si riveleranno cruciali per sopravvivere.

    Resta comunque fondamentale far valere ogni singolo proiettile a disposizione, magari mettendo a segno un cruciale colpo critico che ci consentirà di eliminare più velocemente il nemico davanti a noi.
    Sebbene l'azione rivesta un ruolo centrale all'interno del gioco, c'è spazio anche per una discreta dose di esplorazione: all'interno degli angusti scenari dell'Underhive è infatti possibile rinvenire numerosi oggetti ed equipaggiamenti utili, oltre a casse segrete piene di risorse preziose.

    Tutto il loot superfluo accumulato può essere inoltre venduto al termine di ogni missione in cambio di crediti da spendere per potenziamenti, parti per le armi e nuovi strumenti sempre più performanti. Dal nostro hub principale avremo poi modo di selezionare il prossimo incarico da una lista che si farà sempre più corposa con il passare del tempo, e ciascuno ci offrirà specifiche ricompense una volta completato.

    Il miglior amico dell'uomo è il cane

    Nel nostro cammino di distruzione avremo al nostro fianco un prezioso alleato: si tratta di un mastino da battaglia che si butterà in mischia aggredendo i nostri nemici e fornendoci preziosi assist per chiudere velocemente il combattimento. L'aspetto più interessante è che anche il nostro cane avrà a disposizione una serie di upgrade e personalizzazioni apposite che lo renderanno un compagno sempre più efficace, pronto ad affrontare ogni situazione e scontrarsi con qualunque avversario.

    A maggior ragione, dunque, sarà importante gestire bene le risorse, così da ottenere utili potenziamenti non solo per il nostro personaggio, ma anche per l'alleato a quattro zampe.
    E sicuramente muoversi in due nei meandri dell'Underhive aumenta le chance di sopravvivenza. Il mondo di gioco, dai toni fortemente industriali coerenti con la fonte d'ispirazione, appare minaccioso anche solo alla vista, sfoggiando un'atmosfera piuttosto coinvolgente. Sul piano visivo, Hired Gun sembra difendersi a dovere, abbastanza curato sia in termini di animazioni sia negli effetti speciali. Importante però che il motore grafico riesca a muovere tutto senza incertezze: considerato quanto la frenesia e i ritmi ben sostenuti siano fulcro dell'azione, anche il minimo calo di frame-rate potrebbe risultare compromettente.

    Un degno rivale per DOOM?

    Nel constatare quanto Necromunda Hired Gun prometta di essere un FPS adrenalinico e coinvolgente, viene da chiedersi se possa bastare questo per potersi imporre tra i migliori esponenti del suo genere.

    Il problema maggiore sembra al momento relativo alla mancanza di effettiva originalità in termini di stile e meccaniche, senza magari il carisma di una produzione come Doom Eternal, alla quale il titolo Focus Home sembra ispirarsi non poco. Altra questione ancora da valutare riguarda l'effettiva varietà complessiva dell'esperienza. La struttura delle missioni darà spazio a obiettivi sempre diversi? Il level design risulterà sufficientemente articolato da lasciar spazio a nuove situazioni di gioco? Il grado di sfida si rivelerà equilibrato? Tante incognite che necessitano di una risposta, nella speranza che si riveli positiva. Le basi per un'avventura che possa quantomeno intrattenere con gusto gli appassionati di shooter e i fan dell'universo di Warhammer sembrano comunque esserci tutte.

    Necromunda Hired Gun Questa volta Streum On Studio sembra voler calare l'asso. Necromunda Hired Gun parte da premesse interessanti che, se ben sfruttate, potrebbero rendere onore non solo al gioco ma anche all'IP a cui si ispira. L'azione sfrenata c'è, la spettacolarità anche e qualche spunto interessante, come il cane da guerra personalizzabile, appare azzeccato. L'unica speranza è che il tutto non si riduca a un massacro ripetitivo ed incondizionato sul lungo termine e che l'avventura garantisca la giusta dose di varietà, offrendo incarichi sempre più complessi e intriganti. Se gli sviluppatori riusciranno in questo obiettivo, Hired Gun potrebbe rivelarsi una gradita sorpresa dell'estate ormai imminente.

    Che voto dai a: Necromunda Hired Gun

    Media Voto Utenti
    Voti: 8
    6.4
    nd