Anteprima Onimusha: Blade Warriors

Leggi la nostra anteprima e le novità sul videogioco Onimusha: Blade Warriors - 1089

Articolo a cura di
Disponibile per
  • PS2
  • Di cappa e
    spada

    Le ultime scelte di Capcom in
    fatto di produzioni sono state, ammettiamolo, piuttosto opinabili. Votata alla
    sacralità del successo nominale, non si è fatta scrupoli di utilizzare titoli
    affermati per la produzione di Sequel discutibili. E anche se rare volte si è
    allontanata dalle titolazioni più celebri, il riciclo dei gameplay più
    apprezzati è stata una colpa inevitabilmente imputabile. Fortunatamente, c’è
    sempre la possibilità che dal continuo susseguirsi di numerazioni ufficiali o
    ufficiose, esca una produzione spensierata, originale, divertente, volutamente
    lontana, come stile e gameplay, dalle sue precedenti incarnazioni. Sembra questo
    il caso di Onimusha Blade Warriors, anticamente conosciuto con il suffisso
    “Buraiden”. Lo “Spin off” dedicato alle gesta di Samonsuke & Co., atterrendo le
    ipotesi di ogni appassionato, sarà un picchiaduro multiplayer sullo stile di
    Super Smash Brothers (NGC), seppure caratterizzato da una maggiore serietà
    stilistica. Fino a quattro giocatori si affronteranno su schermo, in un’arena
    multi-livello costruita con una metodologia piuttosto interessante: nel più puro
    splendore degli sfondi pre-renderizzati in due dimensioni, molte arene, oltre ai
    due piani principali (superiore ed inferiore), conterranno delle direzioni
    d’azione traversali: mediante la pressione di un tasto è possibile spostare il
    personaggio verso lo sfondo dell’arena, lasciando gli avversari momentaneamente
    disorientati nei livelli in primo piano. E manifesto di come, per un picchiaduro
    del genere, l’introduzione dei multilivelli sovrapposti offra spunti
    eccezionali. Oltre a modificare attivamente le combinazioni di attacchi, lo
    spostamento verso lo sfondo propone un interessante metodo per schivare i colpi
    avversari. Durante gli scontri sarà possibile avvalersi di interessanti
    “Power-Up”, recuperabili nelle casse disposte a caso nello schermo. Si tratterà,
    per lo più, di armi da lancio non necessariamente lontane dall’utilizzo della
    polvere da sparo (in tal maniera è possibile raggiungere avversari situati in
    livelli sfasati). L’ultimo elemento fondamentale, proveniente direttamente dalla
    serie principale, è costituito dal risucchio di anime. Eliminando o facendo
    cadere un avversario, dal suo corpo si manifestano le ben note sfere fluttuanti,
    di diverso colore. Risucchiarle tramite la pressione di un apposito tasto vi
    lascerà momentaneamente inermi e nella totale impossibilità di difendervi, ma
    ottenerle vi permetterà di aumentare la vostra vitalità, la difesa, la velocità,
    a seconda del colore delle anime. Inoltre, raggiungendo speciali sfere
    elementali, sarete in grado di sferrare un attacco devastante che interesserà
    una vasta area della locazione, basato ovviamente suoi classici danni da Fuoco,
    Fulmine, Vento. Per finire, è piacevole l’introduzione dei Counter-Attack,
    inusuali per questo tipo di piacchiaduro, ma necessari per imprimere al gioco
    quella velocità di riflessi che allarga notevolmente la curva d’apprendimento. I
    personaggi selezionabili saranno 26, di cui solamente 14 disponibili fin
    dall’inizio. Apparizione d’onore per Megaman, presente come protagonista
    segreto. Ovviamente, fedele al voto incomprensibile di non fornire all’utenza un
    titolo esclusivamente dedicato al Multiplayer, Blade Warriors offrirà una
    modalità Single Player, lontana dai combattimenti multi-piano fulcro del gioco:
    attraverso una serie di missioni sarà possibile personalizzare e potenziare un
    personaggio, per poterlo poi utilizzare negli eventuali scontri con gli amici.
    Blade Warriors invaderà il mercato europeo durante il prossimo Marzo. Gli
    esponenti di questo genere di picchiaduro sono più unici che rari, e la console
    Sony sarà decisamente fiera di ospitare la novità (e questa volta, davvero)
    targata Capcom.

    Quanto attendi: Onimusha Blade Warrior (buraiden)

    Hype
    Hype totali: 0
    ND.
    nd

    Altri contenuti per Onimusha Blade Warrior (buraiden)