Anteprima Sacred

Leggi la nostra anteprima e le novità sul videogioco Sacred - 540

Articolo a cura di
Disponibile per
  • Pc
  • Un seguito per i fans di Diablo, ma non solo...

    Il nuovo gioco della tedesca Ascaron, sembra promettere un seguito a tutti gli amanti dei giochi RPG d'azione isometrici nello stile Diablo della Blizzard. In particolare sembra aver riposto una certa cura nel rendere ciascuno dei sei caratteri tra cui poter scegliere, molto distinti l'uno dall'altro, dando loro un insieme specifico di abilità che si adattino ad uno stile unico di gioco. Abbiamo ad esempio il gladiatore, il classico guerriero tutta forza fisica, l'elfo, che fa della sua forza gli attacchi a distanza e le magie difensive, e l'elfo scuro, assassino addestrato nelle arti marziali. Molto più originali gli altri tre: il serafino, un angelo mistico, interpretato da un paladino femminile, il mago-guerriero, a suo agio sia con una spada che con le sei scuole di magie a sua disposizione, ed infine il vampiro, donna cavaliere di giorno e un vampiro, signore dei lupi, di notte. Gli attributi di ogni personaggio sono: forza, destrezza, vigore, rigenerazione fisica, rigenerazione magica e carisma. Ci sono 8 abilità maggiori e 30 altre abilità disponibili, tra cui alcune per migliorare le proprie mosse speciali, le proprie capacità fisiche, la capacità di commerciare e addirittura quella di cavalcare un cavallo. Infatti, una caratteristica interessante sarà la possibilità di utilizzare destrieri, che ci permetteranno anche originali combattimenti a cavallo. Grazie all'abilità fabbro, ad esempio, potremo combinare gemme, anelli e altri oggetti speciali, in modo da produrre armi ed armature più potenti. Questi oggetti, in seguito, potranno essere rimossi per essere aggiunti ad altre armi o armature. Quando si passa di livello vengono forniti dei punti abilità, che possono essere assegnati alle abilità che già si possiedono per aumentarne l'efficacia, oppure messi da parte per abilità non ancora accessibili. In questo modo potremo far evolvere un personaggio in modo da avere più abilità, ma di basso livello, oppure un numero ristretto di abilità, ma di potenza maggiore.
    Per quanto riguarda i combattimenti, sarà possibile creare anche delle combinazioni di minimo 4 magie, attacchi e abilità che possono essere rilasciate in serie per creare danni devastanti (definite normalmente "combo). Queste combo sono completamente personalizzabili, ma non libere: occorre pagare chi di dovere per l'addestramento necessario al loro utilizzo.

    Un mondo immenso da esplorare

    Il quest principale ci vedrà impegnati a combattere una antica forza demoniaca, che un mago ha lasciato libera di scorazzare per il mondo. In tutto il gioco, oltre al quest principale, ci sono altri 200 sottoquest sparsi e raggruppati nelle città, tra questi: intrighi politici, battaglie epiche, personaggi misteriosi servi di semidei, personaggi amici che poi si rivelano traditori, occupazioni militari e addirittura rivolte da sedare. In particolare, risolvendo tutti i quest di una città, verremo acclamati come eroi dai suoi abitanti. Nelle lande al di fuori delle città potremo incontrare svariati tipi di animali come orsi e lupi ma anche mucche e galline in prossimità delle zone abitate. Il mondo di Sacred ci offrirà diversi tipi di terreno, come deserti, regioni glaciali, paludi, regioni vulcaniche, ecc.. Queste regioni sono suddivise in 30 aree; ognuna di queste aree è formata da 2500-3000 settori: per avere un'idea della grandezza del mondo, si pensi che uno di questi settori abbia la stessa grandezza di un villaggio medioevale. Svariati i tipi di edifici presenti; il loro design è un misto tra la mitologia greca e l'età medioevale inglese: castelli, fortezze, torri, case e templi. Un'altro punto interessante del gioco è la completa libertà di movimento: il settanta per cento del mondo di Sacred è liberamente esplorabile fin da subito, il rimanente viene sbloccato in seguito, il tutto in perfetto ciclo dinamico giorno-notte, con effetti di piaggia, lampi, nebbia, ecc.. La visuale del gioco è caratterizzata da sfondi 2D prerenderizzati, mentre i personaggi saranno in animazione 3D.
    Interessante anche la possibilità del multiplayer: sarà possibile chattare con altri personaggi grazie all'apposita finestra. Quando si farà il login su un server, quasi sicuramente, scatterà in automatico un update per le correzioni di eventuali errori del software. Quest'ultima caratteristica, anche se non ancora ufficializzata, è in via di definizione.

    Quanto attendi: Sacred

    Hype
    Hype totali: 1
    80%
    nd