Sea of Thieves A Pirate's Life: arriva Jack Sparrow dei Pirati dei Caraibi

Con A Pirate's Life, Sea of Thieves punta ad aggiungere una nuova, incredibile tappa a un percorso post lancio già memorabile.

Sea of Thieves A Pirate's Life: arriva Jack Sparrow dei Pirati dei Caraibi
Articolo a cura di
Disponibile per
  • Pc
  • Xbox One
  • Xbox One X
  • Annunciato a sorpresa durante l'esplosivo showcase di Microsoft sul palco digitale dell'ultimo E3, A Pirate's Life è il risultato di un sodalizio creativo tanto insperato quanto eccezionale. La terza stagione di Sea of Thieves si aprirà infatti con un'espansione che condurrà i protagonisti di Pirati dei Caraibi a visitare il mondo di Rare, palcoscenico di un crossover destinato a lasciare un segno indelebile nella storia di questo universo in continua espansione. A pochi giorni dall'inaugurazione del nuovo contenuto, abbiamo potuto dare un'occhiata in anteprima alle novità in arrivo il prossimo 22 giugno, quando Capitan Jack Sparrow varcherà i confini del "Mare dei Ladri" per coinvolgere i giocatori in una nuova, spettacolare impresa. Nel frattempo, potrete dare un occhio alla nostra recensione di Sea of Thieves Anniversary.

    Un crossover stellare

    A chiunque abbia passato qualche tempo a veleggiare tra i maestosi flutti di Sea of Thieves, specialmente dopo l'esordio di Storie Assurde, è sicuramente capitato di fantasticare sulle potenzialità di un crossover tra il gioco di Rare e il franchise di Pirati dei Caraibi. D'altronde la saga cdi Jack Sparrow rappresenta un'importante fonte d'ispirazione per l'immaginario modellato dallo studio britannico, al pari di cult senza tempo come I Goonies o Monkey Island. Un gemellaggio tematico che non ha mancato di attirare l'interesse della stessa Disney, che durante l'E3 del 2019 ha intercettato alcuni dirigenti di Rare per mettere sul tavolo una proposta da infarto secco: l'idea era quella di abbattere i confini tra i due universi per costruire qualcosa di unico e speciale, una celebrazione di quell'ideale di libertà alla base di entrambi i mondi. A due anni da quell'incontro, dopo 15 mesi di intenso lavoro resi ancor più difficili dalle restrizioni imposte dalla pandemia, A Pirate's Life è finalmente pronto a fare il suo debutto nel mondo di Sea of Thieves, con una Storia Assurda in cinque atti (pubblicati contemporaneamente) che, stando alle parole del team, rappresenta il contenuto più grande e ambizioso mai sviluppato dallo studio di Twycross.

    Per Rare non si tratta semplicemente della realizzazione di un sogno, ma anche della celebrazione di una visione creativa che nel tempo ha conquistato milioni di giocatori, dando vita a una delle community più affiatate dell'attuale panorama videoludico.

    Messo da parte l'antefatto di questa straordinaria collaborazione, è arrivato il momento di rispondere a una domanda che in molti si saranno fatti in coda al trailer d'annuncio dell'espansione, ovvero "che diavolo ci fa Jack Sparrow nel mondo di Sea of Thieves?". Tanto per cominciare, gli sviluppatori ci hanno confermato che la storia di A Pirate's Life rappresenta una sorta di prosecuzione ideale delle avventure cinematografiche del capitano della Perla Nera, e di fatto proprio questo elemento di continuità rappresenta l'innesco delle vicende al centro della nuova campagna.

    Durante la sua ultima malefatta, il prode Jack è riuscito a sottrarre a Davy Jones il più grande tesoro del mare: uno scrigno in grado di aprire un passaggio verso il paradiso dei pirati, un luogo dove ogni bucaniere può trascorrere l'eternità tra scorribande e abbordaggi senza dover mai temere la morte. Sparrow ha quindi varcato i confini dell'orizzonte fino a raggiungere il "Mare dei Ladri" di Rare, per conquistare finalmente l'immortalità da tempo bramata. Sfortunatamente il capitano dell'Olandese Volante non è uomo (si fa per dire) da lasciare impunito un simile oltraggio, e ha tutta l'intenzione di pareggiare i conti condannando - di nuovo - l'avversario a vagare per sempre all'interno del suo scrigno.

    Con questo obiettivo in mente, Jones raggiunge l'oceano di Sea of Thieves solo per scoprire che in questo eden il fato dei naviganti è in mano a qualcun altro, un'entità altrettanto tetra ma ben più benevola. Il nocchiero di Kalypso decide quindi di prendere d'assalto la nave spettrale del Traghettatore, per spodestarlo e conquistare il potere di vita e di morte sugli allegri filibustieri di questo mondo, strappando loro la libertà di spassarsela fino alla fine dei tempi. Di fronte a questa tremenda minaccia, i bucanieri di Sea of Thieves dovranno dunque unire le forze col leggendario Capitan Jack Sparrow e con ciò che resta della sua ciurma, al fine di preservare "la vita del pirata" e continuare a vagabondare liberi tra le onde, lontani dall'ombra del definitivo trapasso. Questa è per sommi capi l'intelaiatura narrativa di una campagna che, stando alle parole del team di sviluppo, dovrebbe avere un taglio molto più "cinematografico" rispetto alle precedenti Storie Assurde di Rare, con un racconto scandito da cutscene e dialoghi modellati per veicolare quel senso di scanzonata epicità che negli anni ha fatto la fortuna della serie di Disney, a braccetto col fenomenale carisma dei suoi protagonisti.

    Per costruire personaggi che fossero il più possibile fedeli alle loro controparti filmiche, lo studio si è avvalso della collaborazione di Jared Butler e Robin Atkin Downes (gli interpreti di Jack Sparrow e Davy Jones in tutti i videogiochi tratti dalla serie Pirati dei Caraibi), mentre il ruolo di Joshamee Gibbs sarà ripreso da Kevin McNally, l'attore che ha interpretato il nostromo della Perla Nera sia nelle pellicole che nei titoli ispirati alla saga. Rare ha confermato come il contributo di questi artisti sia stato essenziale per dare vita ai loro alter ego poligonali, che dovrebbero soddisfare appieno le aspettative dei fan dell'universo piratesco di Disney.

    La vita del pirata

    Al di là dei presupposti narrativi, A Pirate's Life porta con sé una mole di contenuti di tutto rispetto, tra le maglie di un'avventura chiaramente pensata per rinfoltire ulteriormente le fila di una community già decisamente ampia. Per questo motivo l'espansione è stata progettata per essere un punto d'accesso ideale al mondo di Sea of Thieves, così da permettere ai nuovi utenti di prendere confidenza con le dinamiche chiave del gameplay in un contesto principalmente "story driven". In attesa di verificare con mano l'effettivo grado di sfida della campagna (che dovrebbe durare tra le 8 e le 12 ore), sappiamo che gli sviluppatori hanno cercato di rendere la progressione il più possibile lineare ed intuitiva, ad esempio tarando gli enigmi in modo da non porre sul cammino dei giocatori ostacoli troppo complessi, con l'obiettivo dichiarato di non interferire col flusso del racconto.

    Dichiarazioni che, da veterani del titolo, non ci impensieriscono più di tanto, specialmente considerando l'indiscutibile potenziale dell'intreccio ludonarrativo composto dal team inglese. A questo proposito, il pacchetto comprende due macroaree completamente inedite, il Mare dei Dannati e il Regno Sommerso, entrambe istanziate e accessibili esclusivamente durante il corso della Storia Assurda.

    Il primo è una sorta di limbo mistico edificato sulle memorie degli spiriti intrappolati al suo interno: oltrepassando i suoi confini, i giocatori si troveranno dunque ad attraversare uno scenario spettrale e mutevole, composto da un mosaico di cimiteri navali, cittadelle portuali e fortilizi con lo stile tipico dell'architettura coloniale spagnola.Il Regno Sommerso è invece un reame rimasto a lungo celato nelle profondità oceaniche, costruito con i relitti delle navi affondate dal popolo delle sirene, una civiltà sottomarina tanto antica quando pericolosa. Le creature che popolano il Regno sono infatti ben diverse dagli uomini-pesce che accorrono in aiuto dei naviganti dispersi, ma rappresentano a tutti gli effetti una feroce aggiunta al bestiario di Sea of Thieves.

    Su queste note, A Pirate's Life introduce nel mondo di gioco tre nuove categorie di avversari: i fantasmi, gli spaventosi incroci ittici al soldo di Davy Jones e per l'appunto le sirene. Ogni mostruosa schiera ospita poi una discreta varietà di temibili sottospecie, ciascuna dotata di particolari abilità che promettono di amplificare la diversità situazionale del gameplay. L'elenco comprende ad esempio disgustosi molluschi antropomorfi capaci di sprigionare una densa nube di fumi tossici (da affrontare a debita distanza), ibridi uomo-anguilla in grado di lanciare letali scariche elettriche e guerrieri sirenici dotati di un tridente che emette potenti sfere di energia.

    Quest'arma, denominata Trident of dark tides, potrà essere aggiunta (transitoriamente) alla dotazione bellica dei filibustieri, ed usata anche sulla terra ferma per arginare la virulenza di nemici vecchi e nuovi. Sebbene le nuove aree siano infatti inaccessibili al di fuori dei confini della campagna, i nemici e le meccaniche introdotte con A Pirate's Tale andranno ad arricchire il profilo ludico del mondo condiviso di Rare. Parlando di dinamiche inedite, le peculiarità del Regno Sommerso e dei suoi abitanti, che per forza di cose pongono l'accento sull'esplorazione e il combattimento subacqueo, hanno spinto gli sviluppatori a disporre in giro per gli abissi dei geyser sottomarini che permetteranno ai giocatori di ricaricare la propria riserva di ossigeno.

    Tra nuove meccaniche, scenari inediti e un filone narrativo legato a doppio filo a una delle colonne portanti del moderno immaginario piratesco, la nuova espansione promette quindi di dare in pasto al pubblico un nutrito banchetto di memorabili peripezie, sostenute dal gameplay emergente di un mondo tanto stimolante quanto meraviglioso. Per ciò che concerne la direzione artistica del contenuto, gli stralci mostrati durante la presentazione sono tornati a ribadire il talento e la passione dello studio, deliziandoci con un caleidoscopio di cromatismi vivaci e scenari traboccanti di dettagli. Meritano senza dubbio una menzione sia l'impostazione registica dell'espansione - davvero promettente - sia l'ottima modellazione dei suoi protagonisti, Jack Sparrow in primis.

    Proprio come la saga cinematografica, l'avventura di Rare trae spunto dall'iconografia e dalla lore (sorprendentemente ampia) assemblata attorno a una delle più celebri attrazioni di Disneyland. Tra missioni principali, quest secondarie, attività collaterali e una valanga di elementi cosmetici (molti dei quali offerti in ricompensa durante la Storia Assurda),

    A Pirate's Life punta infatti a stuzzicare gli appassionati con un ricco assortimento di citazioni e strizzate d'occhio, che potrebbe includere anche qualche riferimento inaspettato. Gli sviluppatori hanno infatti invitato i fan del già citato Monkey Island a prestare particolare attenzione durante la campagna, che potrebbe accogliere più di un accenno alla stravagante epopea del "temibile pirata" per eccellenza. Impossibile tralasciare poi le aggiunte a un comparto audio che, di qui a poco, sarà ampliato con nuove tracce e canti marinareschi, rielaborati a partire da quel tripudio sensoriale che è la colonna sonora di Pirati dei Caraibi.

    A meno di due giorni dall'esordio di A Pirate's Life, insomma, vi consigliamo di iniziare a radunare la ciurma, lucidare i cannoni e indossare il vostro miglior completo da arrembaggio, per prepararvi al meglio a quella che potrebbe essere la vostra più grande impresa corsara. Non vedete l'ora di mettere le mani sulla nuova espansione gratuita? Nel frattempo potrete ammirare gli incredibili artwork del DLC.

    Sea of Thieves A tre anni dall’inaugurazione del sandbox piratesco di Rare, Sea of Thieves si prepara a diventare il palcoscenico di un crossover da sogno. A Pirate’s Life non rappresenta solo il punto di giunzione tra l’universo di Sea of Thieves e quello di Pirati dei Caraibi, ma si presenta al pubblico come l’espansione più ambiziosa mai prodotta dallo studio britannico, costruito attorno a una campagna che ci vedrà combattere fianco a fianco con il mitico Jack Sparrow per respingere Davy Jones oltre i confini dei “Mare dei Ladri”. Tra missioni principali, quest secondarie ed elementi inediti, il pacchetto sembra avere tutto il potenziale per soddisfare le aspettative di tutti quei giocatori che da anni aspettavano un contenuto di questo genere. Per capire se tali premesse saranno pienamente rispettate dovremo attendere solo un paio di giorni, quanto A Pirate’s Life arriverà ad aprire in pompa magna la terza stagione di un supporto post lancio già straordinariamente virtuoso.

    Che voto dai a: Sea of Thieves

    Media Voto Utenti
    Voti: 204
    7.3
    nd