Anteprima Sudeki

Leggi la nostra anteprima e le novità sul videogioco Sudeki - 523

Articolo a cura di
Disponibile per
  • Xbox
  • Una ventata di novità negli RPG

    Sviluppato da Climax in collaborazione con Microsoft su piattaforma Xbox, Sudeki è stato fatto a lungo passare come un Rpg di stampo classico ma in realtà non è così: la sua ambientazione dark, può farlo sembrare molto di più un adventure con toni molto scuri rispetto al classico gioco di ruolo in cui il bene lotta contro male, ma la presenza di una sezione di combattimenti molto ben congegnata, lo fa posizionare nella categoria degli Action Rpg. In questo titolo dovremo fare estrema attenzione ai presagi oscuri ed ai nemici, e dovremo diffidare anche dei nostri compagni, poiché i pensieri e le incomprensioni che nasceranno tra i viaggiatori, creeranno un clima ostile che ci accompagnerà nel viaggio. La nostra avventura partirà con il giovane Tal, un valoroso guerriero al quale andando avanti nell’avventura si aggiungeranno altri tre protagonisti. In tutto il gioco vi saranno numerosi personaggi che parteciperanno materialmente all’evolversi della storia. Non vi saranno, quindi, come nei classici giochi di ruolo soltanto personaggi non giocanti, ma anche persone che contribuiranno nei combattimenti, lanciando magie o sferrando attacchi fisici. Durante l’evolversi della storia saremo costantemente sospesi tra luce ed ombra, aumentando il sospetto che tra i componenti della spedizione vi sia qualcuno che “remi contro”. La trama, con questo alone di mistero all’interno dello stesso party che controlliamo promette davvero bene ma non è sicuramente la sola cosa positiva di Sudeki.

    Gameplay e Combattimenti

    La sezione dei combattimenti come detto precedentemente assume grandissima rilevanza nel titolo: saranno totalmente in tempo reale e di conseguenza non ci troveremo mai a dover affrontare nemici indesiderati come nel sistema classico degli incontri casuali. Ogni personaggio ha proprie caratteristiche che potranno tornare utili durante gli scontri. Andiamo ora ad analizzare nel dettaglio lo svolgimento dei combattimenti. Spesso negli Rpg è necessario entrare nei menu per selezionare oggetti, armi, magie ecc. questo sistema, però, in un Action Rpg non può essere utilizzato poiché romperebbe l’atmosfera dei combattimenti: per questo Climax ha deciso d’inserire nel gioco una sorta di “bullet-time”, effetto già visto in Max Paine e Enter the Matrix. Quando metteremo in pausa il gioco, ci apparirà una piccola finestra laterale con le opzioni a nostra disposizione; mentre noi sceglieremo la nostra abilità, incantesimo ecc. il gioco procederà lentamente. Questa idea dei Climax non spezza mai lo scorrimento del gioco ed è senz’altro un innovazione molto importante nel campo rpg, sicuramente riutilizzabile. La stampa ha parlato di uno “stile di combattimento simile a molti film provenienti da Hong Kong” con colpi di scena e svolte in uno stile tipicamente Hollywoodiano. I combattimenti non saranno mai monotoni e ripetitivi, pur occupando vasta parte delle 40 ore di gioco che ci aspettano: vi sarà la possibilità di assegnare ad un determinato tasto la distribuzione di un oggetto specifico (come pozioni curative) e la presenza di combo fatali ottenibili facendo interagire più personaggi ed i loro poteri. Molto importante in Sudeki e l’affiatamento del party: malumori o malintesi potrebbero diminuire l’efficacia degli attacchi collettivi. Lo stato d’animo del singolo in questo particolare campo è molto importante: attraverso il level-up è possibile mantenere il buon umore raggiungendo una buona intesa.

    Tecnicamente parlando

    Graficamente parlando, il gioco è sicuramente degno di nota, ambientando l’azione in uno sfondo tipicamente medioevale. Le texture e gli effetti di luce durante i combattimenti sono ben realizzati ed i cali di frame sono assenti, escludendo le combo con più personaggi che interagiscono. Il motore grafico viaggia comunque a 30 fps costantemente, escluso il caso sopra citato. Questo piccolo difetto, probabilmente, verrà risolto prima dell’uscita. I personaggi sono realizzati con un numero altissimo di poligoni e tantissime animazioni (come ad esempio la respirazione). Questi piccoli effetti rendono l’idea di come i programmatori abbiano lavorato con impegno per ottenere un titolo che si possa considerare di alto livello e nello stesso tempo innovativo, almeno nel campo degli Rpg.

    Conclusioni

    Aspettando la versione defintiva, posso dire che Sudeki è un titolo su cui possono puntare sia gli amanti degli Rpg di stampo classico per provare qualcosa di nuovo, sia coloro i quali sono nuovi al genere. Il comparto grafico è uno dei punti di forza del titolo così come il gameplay, che introduce un elemento innovativo negli Rpg, come il bullet-time. La trama è molto interessante ed è sicuramente uno degli elementi più importanti in un rpg. Momentaneamente non è stata comunicata alcuna data per il rilascio, ma i Climax prevedono di far uscire il gioco in America ed in Europa entro la fine dell’anno.

    Quanto attendi: Sudeki

    Hype
    Hype totali: 1
    80%
    nd