Anteprima Sudeki (Hands On)

Leggi la nostra anteprima e le novità sul videogioco Sudeki (Hands On) - 382

Articolo a cura di
Disponibile per
  • Xbox
  • Climax presenta Sudeki

    "Xbox è alla disperata ricerca di un ottimo Gioco di Ruolo.
    Sudeki lo è: coinvolgente, con una grafica spettacolare e ricco di combattimenti
    pieni d'azione". Con queste parole esordisce la locandina di Sudeki, RPG
    orientato all'action sviluppato dal team britannico Climax (ATV: Quad Power
    Racing 2, MotoGP 2, Warhammer Online) in esclusiva per Microsoft Game Studios.
    Esclusiva: Sudeki è il risultato del duro lavoro di 17 persone, nasce e muore su
    Xbox, nessuna conversione su altre piattaforme verrà mai presa in esame. Sudeki
    entra di diritto a far parte della strepitosa categoria di titoli 'Only for
    Xbox'. Nella presentazione italiana avvenuta nella mattinata del 18 Marzo 2004
    il finlandese Tuomas Pirinen, Lead Designer per Sudeki alla Climax, ci ha
    illustrato le enormi potenzialità di questo titolo. Le luci si abbassano, il
    gioco inizia.

    Le prime impressioni

    Ci viene subito fatto notare come non ci si trovi dinanzi ad una demo del
    gioco; le immagini si riferiscono ad una versione praticamente completa di
    Sudeki. Lo strepitoso filmato iniziale ci introduce al nostro alter-ego
    digitale, alla sua vita, le sue abitudini... ed i suoi impegni. Proprio così,
    siamo in ritardo per l'adunata, ed è il caso di fare presto se non si vuole far
    arrabbiare il Generale (non che ce ne sia bisogno a dire il vero). Nei primi
    stadi di sviluppo sia l'introduzione che i vari filmati di intermezzo
    presentavano una quantità di poligoni più elevata del gioco in sè. Per evitare
    una discrepanza tra parte giocabile e filmato, alla Climax hanno poi deciso di
    diminuirne il numero e rendere il tutto più omogeneo. Il risultato è comunque
    sorprendente. Terminata l'introduzione arriva il momento di un piccolo tutorial
    per prendere confidenza con il gioco ed i movimenti principali. In queste fasi
    iniziali il nostro personaggio è inesperto ed anche un po' impacciato, come è
    giusto che sia, tanto che a nostra disposizione avremo solo i pochi attacchi
    base, lo scudo "virtuale" (simile ad un piccolo campo energetico attivabile
    tramite un grilletto) e le prime combo. Le combo si ottengono tramite la
    pressione di una serie di pulsanti nella giusta sequenza. Le combinazioni più
    spettacolari terminano con un rallenty in stile Matrix, che conferisce
    all'azione un effetto scenografico. Una volta presa confidenza con i movimenti
    basilari e l'hud user-friendly, che mostra le informazioni più importanti tra
    cui i punti ferita, il livello di esperienza e gli oggetti pronti per essere
    utilizzati, inizia il gioco vero e proprio.

    Anche
    l'occhio vuole la sua parte

    La prima cosa che balza
    all'occhio è il motore grafico utilizzato per Sudeki, in una parola..
    sopraffino. Creato su misura per Xbox, esso è caratterizzato da realistiche
    animazioni facciali, bump-mapping ed illuminazioni complesse. Il dettaglio dei
    personaggi è veramente elevato, così come le ambientazioni sono di una bellezza
    unica, curate nei minimi particolari. Ogni locazione presenta esclusivi tratti
    peculiari, stile architettonico, vegetazione. Le cittadine sono popolate da NPC
    - personaggi non giocabili - ognuno con le proprie abitudini, lavoro e
    soprattutto una storia da raccontare. I comportamenti degli abitanti dei vari
    villaggi sono talmente convincenti da ricreare quasi una sensazione di vita
    reale. A ciò va aggiunto che ognuno di questi avrà una sua voce ed un modo di
    fare, e lo stesso chara-design sarà esclusivo: trovare due NPC identici
    nell'aspetto sarà un'impresa davvero ardua. La maggior parte delle case sono
    state rese esplorabili a piacimento, con i propri interni e gli abitanti che
    potrebbero essere più o meno felici della nostra intrusione.

    Il reparto audio

    Esattamente come
    il comparto grafico, anche il sonoro è stato ideato con lo stesso senso di
    originalità che pervade tutto il gioco. Le musiche variano, infatti, non solo in
    base al posto in cui ci troviamo, ma anche agli stati d'animo del nostro gruppo
    di eroi nell'affrontare determinate situazioni. La tranquillità bucolica del
    suono del liuto potrebbe, infatti, tramutarsi improvvisamente in una melodia più
    ritmata nelle condizioni di pericolo, per poi ritornare alla pacatezza
    precedente una volta superate le avversità. Le musiche risultano, quindi,
    complessivamente ben variegate, dall'orchestrale alla techno, per deliziare
    anche i palati più esigenti.

    In cosa consiste
    Sudeki?

    Essendo essenzialmente un gioco di ruolo,
    Sudeki presenta una quest (storia) principale che si districherà man mano che il
    gioco prosegue, e tutta una serie di missioni facoltative che potremo decidere
    di portare o meno a termine. Le varie side-quest risultano, ad ogni modo, utili
    per capire a fondo il mondo di Sudeki, la sua compagine di razze diverse, le
    problematiche della popolazione, il rapporto tra Reame Luminoso e Reame Oscuro.
    Il bene ed il male esistono ovviamente anche in Sudeki, e non si sa mai di chi
    potersi fidare veramente. Nella maggior parte dei casi le missioni secondarie ci
    saranno affidate interagendo con i vari NPC presenti nel gioco. Come già
    accennato precedentemente ognuno ha una propria storia da raccontare, e spesso
    una storia rivela una richiesta d'aiuto. Lo spessore di Sudeki si vede
    soprattutto in questi frangenti. Le quest secondarie possono essere infatti
    portate a termine in molti modi diversi, e starà all'arguzia di ognuno decidere
    come risolvere ogni disputa. Non sempre la lama è il rimedio più valido. Tutte
    le informazioni dei nostri obiettivi sono raccolte in un diario, facilmente
    consultabile tramite l'apposito menù. I menù sono stati ideati per essere il
    più funzionali possibile, tanto che ogni funzione è rapidamente accessibile in
    pochi istanti.

    Quattro eroi - Un solo destino

    Sebbene inizialmente sia possibile controllare solo Tal, giovane avventuriero
    abile nell'uso della spada, ben presto faremo la conoscenza degli altri
    componenti del gruppo: Ailish, figlia dell'imperatrice nonchè apprendista maga;
    Buki,la conturbante metà donna e metà animale, dotata di un'incredibile agilità
    e forza fisica, ed Elco - il dinamitardo del gruppo - la cui passione per le
    armi da fuoco è seconda solo al suo ardore con le donne. Ognuno di questi
    personaggi è dotato di un proprio stile combattivo, nonchè di peculiarità
    fisiche ed abilità esclusive. Un sapiente utilizzo di queste individualità sarà
    assolutamente indispensabile per superare gli ostacoli che si pareranno dinanzi
    al nostro cammino.


    Il sistema di
    combattimento

    I combattimenti in Sudeki sono rigorosamente in tempo reale, con proiettili
    che sibilano in slow-motion, formule magiche che scuotono il suolo, centinaia di
    furenti mischie e potenti armi. Il combat system può essere suddiviso in 3
    livelli: - Basic Combo: le combinazioni basilari proprie di ogni personaggio. -
    Magic System: una volta selezionata la magia il tempo si ferma ed appare una
    semisfera colorata, ruotabile a seconda della direzione del nemico, che indica
    il campo d'azione della magia. - Spirit Strikes: gli attacchi più potenti e
    spettacolari del gioco. Pochi nemici sono in grado di resistere. L'uccisione di
    qualsiasi avversario porta all'acquisizione di un certo numero di punti
    esperienza che, come consueto nei giochi di ruolo, saranno utili per far
    progredire i nostri personaggi nelle varie abilità. Nonostante la visuale di
    default sia la canonica in terza persona alle spalle del personaggio, in
    qualsiasi momento è possibile passare alla visuale in soggettiva, che
    nell'utilizzo delle armi da fuoco trasforma Sudeki in un vero e proprio First
    Person Shooter.

    Qualche domanda al Lead Designer di
    Climax



    Christian De Nisi: Da dove proviene il nome "Sudeki"? Tuomas Pirinen: Devo
    ammettere che inizialmente il nome che avevamo scelto era un altro, solo che poi
    abbiamo notato che era troppo simile ad un altro videogioco, allora abbiamo
    optato per Sudeki che significa grande, meraviglioso. CDN: Quanto manca alla
    data d'uscita nei negozi? TP: Lo sviluppo è praticamente terminato. Ora rimane
    da sistemare qualche bug, piccole instabilità nel frame rate ed il doppiaggio
    nelle varie lingue. Sudeki sarà disponibile nei negozi di tutto il mondo per
    metà Giugno. CDN: Come definiresti Sudeki in rapporto con gli altri action/rpg?
    TP: Sudeki non è il classico titolo che presenta livelli sequenziali, Sudeki è
    un mondo che vive. Non ci sono stage da completare, ma tanti obiettivi da
    perseguire per avanzare nella storia principale. Il mondo di Sudeki è diviso in
    macro-aree, ognuna con le proprie regioni totalmente esplorabili. Ogni nuovo
    ambiente viene introdotto da un breve filmato esplicativo. CDN: Sudeki sarà
    localizzato nella lingua italiana? TP: Sicuramente Sudeki avrà i sottotitoli in
    Italiano. Stiamo ancora valutando se doppiare anche le voci. CDN: Come mai non è
    presente alcun supporto online? TP: Essenzialmente per questione di tempo.
    Introdurre un qualsiasi supporto per il servizio Xbox Live! avrebbe richiesto un
    ulteriore sforzo lavorativo, con conseguente slittamento nella data di uscita.
    Siamo convinti che Sudeki sarà un gran bel gioco in single player. CDN: Cosa mi
    puoi dire riguardo la longevità? Quanto tempo ci vuole per portare a termine il
    gioco? TP: Io ho impiegato 16 ore solo per la quest principale. Però c'è da
    considerare che giocavo con i cheat oltre a conoscere esattamente ogni
    locazione. Se a questo aggiungiamo che ci sono un numero incredibile di quest
    secondarie si può arrivare tranquillamente a 40-50 ore di gioco. CDN: Sudeki
    supporta la modalità 16:9? TP: Certamente. Sudeki supporta sia il widescreen che
    la scansione progressiva dove disponibile. CDN: Avete in progetto di rilasciare
    una demo giocabile? TP: Si, probabilmente distribuiremo una demo, ma al momento
    non saprei dire quando.

    Quanto attendi: Sudeki

    Hype
    Hype totali: 1
    80%
    nd