Anteprima Super Mario Advance 4

Leggi la nostra anteprima e le novità sul videogioco Super Mario Advance 4 - 1826

Articolo a cura di
Disponibile per
  • Gba
  • Buona la quarta

    E siamo a quattro. All'appello mancava solo lui, sua onniscienza Super Mario Bros 3.
    Stavolta siamo nel 1990 e Miyamoto sforna per la gioia dei possessori del Nintendo 8 bit uno dei platform più innovativi, ricchi e divertenti di sempre, un capolavoro da 15.000.000 di copie. Un bel passo avanti, un gioco lontano anni luce dai primi Mario, di cui il successivo Super Mario World (o Super Mario Advance 2 che dir si voglia) su Super Nintendo, non è che un “update”; Molto ricco certamente, ma sempre un “update”.

    La storia è questa

    Stavolta sono i figli di Bowser a darci seri grattacapi. I sette virgulti sono sbarcati nel Mondo dei Funghi per seminare disastri e confusione, e dopo aver rubato le bacchette magiche dei regni, hanno trasformato i sovrani in animali. A Mario e Luigi l'arduo compito di raddrizzare le cose. Buona fortuna! E occhio al Re dei Koopa!

    Un gioco titanico

    Eh sì, proprio così. Mario Bros 3 si presenta come un'epopea spaventosa, varia all'inverosimile e mai frustrante. Avremo da esplorare 8 mappe giganti, potremo decidere la nostra strada, scegliere se giungere subito ai traguardi prefissati o perdersi nei più variati stage alla ricerca di bonus e segreti. Potremo giocare a carte per guadagnare vite e oggetti, visitare la casa di Toad, avventurarci per piattaforme pericolanti e mari in tempesta verso isole sconosciute. Avremo da combattere vascelli volanti, incontreremo ancora i nostri vecchi avversari e ne conosceremo decine di nuovi. Ma il bello deve ancora venire. Sì, perché Mario vanta una serie di trasformazioni mai viste prima, e purtroppo mai riprese pienamente.... Mi viene da piangere! Oltre ai consueti funghi, fiori e foglie, potremo indossare delle meravigliose tutine che ci doneranno le più svariate abilità: con Frog Mario potremo nuotare molto più agevolmente, con Tanuki Mario potremo persino diventare statue per farla in barba ai nostri avversari! E nei recessi di un livello lontano lontano, potremo indossare i panni di uno dei fratelli Hammer! Avremo poi un box in cui riporre gli oggetti più svariati da usare a nostro piacimento. Che ne pensate di una nuvola che vi permette di superare gli schemi? E di un flauto magico che...Stop! Basta così!
    Insomma, la carne al fuoco è tanta e il profumo di arrosto si sente. Ogni nuova idea è sviluppata alla perfezione e ben si integra con le possibilità del Mario tradizionale. Sarà chiaro ora il perché ogni volta che vedo Mario con quelle orecchie da procione che guarda al cielo mi viene un magone grosso così. E' troppo bello.
    Ma ancora più bella è l'aura che circonda questo gioco...Non sono impazzito, parlo del fatto che esplorando gli schemi troverete molte strade che...non portano da nessuna parte! Almeno è questo quello che pare...Pare di aver trovato una strada alternativa, un livello nascosto e invece niente! Mario ci strizza l'occhio, sembra dirci: “Vieni con me, verso nuovi mondi!”, ma poi più nulla! Ci lascia con un sapore di incompleto, con quell'aura di mistero che rende questo gioco ancora più bello, che ci dà la sensazione che ancora non abbiamo visto tutto...Dobbiamo rigiocarci, e così per sempre. Una sensazione che dà solo questo Mario. Immortale.

    Mario Bros

    Eccolo ancora, il gioco che tutti aspettavamo per le nostre partite multiplayer! Mario e Luigi si scontrano nelle fogne di casa nostra! Pensate a loro ogni volta che tirate l'acqua!
    Forse non tutti sanno che questo gioco era implementato anche nella versione originale di Super Mario Bros 3. Nulla di nuovo sotto il sole. Macchecefrega, se tutte le minestre riscaldate fossero così buone e chi cucina più?

    Lavoro d'ufficio: grafica e sonoro

    Di fronte a cotanto splendore, parlare di questi due aspetti non è che una patetica formalità.
    Abbiamo di fronte sempre i suoi bei baffi, abbiamo in più una caterva di animazioni supplementari, tantissimi mostricciatoli da pestare fino alla morte e una varietà di ambientazioni fenomenale: terra, nuvole, mari, deserti, castelli...Il comparto grafico e la sapiente scelta dei tipi di scrolling offrono una sensazione di libertà che solo un Mario 64 può eguagliare. I posti da vedere sono talmente tanti che...Non voglio parlarne troppo. Scopritelo da voi.
    Anche le musiche ci accompagneranno con la consueta allegria, passeremo dalle atmosfere spensierate del Mondo dei Prati, fino ai suoni cupi e pesanti dei Mondi più oscuri. Avremo in più le urla di Mario e le sue frasi fatte. Decine di effetti sonori. Roba da tutti i giorni.

    Però, abbiamo messo su giudizio ultimamente!

    Chi siamo noi per giudicare questo gioco? Come facciamo ad arrogarci un simile diritto? Possiamo solo acquistarlo e giocarci. Così, fra tanti anni, un giorno potremo dire:"Io ci ho giocato".
    I più vecchi e squattrinati potranno riesumare il proprio Nes e la copia di Super Mario Bros 3. Io sto già andando in soffitta, voi siete ancora qui a leggere?

    Che voto dai a: Super Mario Advance 4: Super Mario Bros 3

    Media Voto Utenti
    Voti: 0
    ND.
    nd

    Altri contenuti per Super Mario Advance 4: Super Mario Bros 3