Anteprima Tom Clancy's Rainbow Six 3

Leggi la nostra anteprima e le novità sul videogioco Tom Clancy's Rainbow Six 3 - 2213

Articolo a cura di
Disponibile per
  • PS2
  • Xbox
  • NGC
  • Pc
  • Quei francesacci!!!

    Se c'è una software house a cui bisogna fare i complimenti per la sua politica di acquisizione intelligente e per i giochi che sta sviluppando, quella è Ubisoft. Da circa un annetto a questa parte infatti, la compagnia d'oltralpe pare aver abbracciato la causa della qualità, oltre a quella della quantità, e i risultati sono evidenti: Rayman 3, Splinter Cell, Prince of Persia, Beyond Good & Evil, XIII e le saghe di giochi di azione/tattica Ghost Recon e Rainbow Six. Questi ultimi due titoli sono il risultato di una delle migliori acquisizioni della compagnia francese: quella di Red Storm Entertainment, fondata dal famoso scrittore americano Tom Clancy, con lo scopo di creare videogiochi basati sulle sue avventure di tema politico/militare.

    L'arcobaleno 6

    Il Venezuela è diventato una polveriera! Tra bande armate rivoluzionarie e potenze straniere interessate alle sue ricchezze petrolifere, potevano gli Usa starsene con le mani in mano? Certo che no, e allora “Team Rainbow, scelgo te, vai e distruggi!” (testuali parole del presidente degli Stati Uniti).
    La saga di Rainbow Six è sempre stata caratterizzata da un estremo rigore simulativo e da un sistema di controllo piuttosto complicato. Ed è proprio a causa del sistema di controllo se, fino ad ora, le apparizioni su console di questa saga (un episodio c'è stato anche su N64) non si sono rivelate all'altezza di quelle per pc. Ubisoft ha deciso per questo episodio, quindi, di abbandonare troppi tatticismi, e di creare un gioco più adatto all'utenza console, avvicinandosi maggiormente ai classici sparatutto in prima persona (utilizzando quindi un sistema di controllo più semplice e adatto ad un pad). Rainbow Six 3 sarà quindi privo della fase di pianificazione delle missioni e permetterà di impersonare un solo soldato, Domingo Chavez, che potrà comunque impartire comandi ai propri compagni. Se da un lato è vero che questo potrebbe far storcere il naso ai fan della saga, è anche vero che il gioco sarà più immediato e benevolo verso i novizi e sarà pur sempre il realismo a farla da padrone. Non pensate di poter imbracciare bazooka e bombe a mano, per compiere azioni alla Rambo, perché finirete crivellati di colpi in men che non si dica. Sarà quindi sempre importantissimo impiegare saggiamente i propri compagni, per poter creare azioni di squadra, come imboscate, accerchiamenti delle truppe nemiche e così via.
    Della nostra squadra solo Chavez non potrà morire, mentre il resto della squadra sarà sacrificabile per la buona riuscita della missione.
    Tecnicamente il gioco pare piuttosto curato, anche se la versione GC non sarà purtroppo una conversione diretta di quella Xbox (uscita lo scorso Natale, in esclusiva temporale), ma di quella PS2, che obiettivamente è la console meno potente delle tre. I modelli poligonali e le texture non fanno quindi gridare al miracolo, ma il gioco pare comunque tecnicamente più che discreto.
    Quello che un po' dispiace è che la versione GC sarà l'unica, tra quelle per le console di nuova generazione, a non avere una modalità Multiplayer via internet, e un set di microfono-cuffie attraverso i quali impartire comandi ai propri compagni. Ma la colpa di questo non è certo di Ubisoft...

    Che voto dai a: Rainbow Six 3

    Media Voto Utenti
    Voti: 51
    7.5
    nd