Tower of Fantasy: un MMORPG ispirato agli anime giapponesi

Hotta Studio e Perfect World presentano un MMORPG in stile anime all'apparenza davvero molto interessante ma ancora tutto da scoprire.

Tower of Fantasy
Anteprima: PC
Articolo a cura di
Disponibile per
  • Pc
  • Annunciato nella prima metà del 2020, Tower of Fantasy è un titolo attorno al quale si è creata tantissima confusione. Mostrato per la prima volta al ChinaJoy 2020, il prodotto è un MMORPG open world sviluppato da Hotta Studio e pubblicato da Perfect World, ma per lungo tempo in rete sono circolate delle insistenti voci che lo davano come un action RPG sul modello di Genshin Impact (per tutti i dettagli sul campione di incassi di miHoYo vi suggeriamo di consultare la nostra recensione di Genshin Impact). Poiché il titolo sarà disponibile in Cina il prossimo 16 dicembre su PC e dispositivi mobile, per poi approdare anche nel resto del globo, abbiamo raccolto quante più informazioni possibili sul progetto free-to-play per fare chiarezza sulla sua vera natura e comprendere le ambizioni.

    Ad un passo dal baratro

    Sappiamo davvero poco sull'impianto narrativo di Tower of Fantasy, ma stando a quanto dichiarato dal team di sviluppo, il titolo dovrebbe essere ambientato in una realtà post-apocalittica in cui si mescoleranno vari generi, fra cui fantasy e sci-fi. Non sappiamo con esattezza quando sia accaduto, ma la razza umana ha scoperto una nuova fonte di energia, che ha poi cercato di contenere all'interno di una struttura appositamente creata e alla quale è stato dato il nome di "Torre della Fantasia".

    Tuttavia, questa misteriosa e potentissima energia ha finito per rilasciare delle onde radioattive capaci di "corrompere" gli abitanti del pianeta Ada e trasformarli in terrificanti mostri. Dopo aver creato i propri avatar attraverso un editor alquanto generoso, i giocatori dovranno quindi farsi strada tra le orrende creature comparse in seguito al disastro e scoprire i numerosi segreti legati alla torre. Saranno proprio le loro azioni a stabilire le sorti dell'umanità intera e di un immenso mondo ormai sull'orlo della distruzione. Palesemente ispirato a tanti lungometraggi e prodotti d'animazione, al momento l'incipit di Tower of Fantasy non sembra offrire spunti originali, ciononostante l'immaginario di Hotta Studio potrebbe comunque sorprenderci e coinvolgerci. Del resto, il team ha spiegato che il gioco sarà fortemente focalizzato sulla narrazione, ragion per cui il mondo di Ada presenterà un numero impressionante di NPC con cui interagire.

    In attesa di scoprire ulteriori dettagli sulla storia, Tower of Fantasy ha catturato la nostra attenzione con un comparto artistico notevole e squisito. Al pari del già menzionato Genshin Impact, l'MMORPG sviluppato in Unreal Engine 4 è infatti caratterizzato da una grafica che strizza l'occhio agli anime giapponesi e che ha permesso ai ragazzi di Hotta Studio di dar vita a un universo immaginario straripante di colori, vibrante e da fotografare grazie all'apposita modalità.

    Attraverso il trailer diffuso in rete poco prima che avesse inizio il final test di Tower of Fantasy abbiamo ad esempio appreso che questo includerà degli splendidi villaggi sul mare, mastodontiche rovine nascoste dalla vegetazione, splendide foreste autunnali, incantevoli paesaggi innevati e persino un parco dei divertimenti in cui staccare la spina e godersi le varie attrazioni presenti. Basandoci sui filmati, si direbbe che Tower of Fantasy non vanterà una profondità di campo sbalorditiva quanto quella di Genshin Impact, ma in compenso i suoi scenari ci sembrano già più dettagliati e soprattutto variegati. Altrettanto deliziosi ci sono parsi i modelli poligonali degli avatar, qui contraddistinti da forme longinee e costumi spesso appariscenti, nonché votati ad accentuare l'irresistibile e onnipresente fattore "waifu" e "husbando".

    Un mondo sconfinato da perlustrare

    L'esplorazione sarà una componente fondamentale di Tower of Fantasy, che tra le altre cose consentirà di arrampicarsi su alberi e scogliere vertiginose, nuotare attraverso laghi e corsi d'acqua. Non solo i personaggi potranno surfare nei fiumi per attraversare velocemente le zone visitate, ma avranno accesso a una vasta gamma di veicoli, come moto, hoverboard e persino un jetpack con cui spiccare il volo, sottrarsi alla furia dei nemici o magari scoprire dei luoghi nascosti. Il sistema di combattimento in chiave hack'n'slash, invece, permetterà di realizzare delle combo estremamente rapide e micidiali, che in base all'arma equipaggiata e alla classe scelta potranno anche coinvolgere folti gruppi di avversari. Se le doppie lame e gli spadoni massimizzeranno i danni inferti ai bersagli singoli, le skill basate sull'utilizzo di pistole, falci, archi e scettri magici agevoleranno l'eliminazione di intere orde di nemici. A proposito delle classi, Hotta Studio ha spiegato che molte di queste saranno "nascoste", invitando di conseguenza i giocatori a scoprirle combinando oggetti, armi e quant'altro.

    Sappiamo che Tower of Fantasy includerà pure dei puzzle interattivi e delle modalità PvP, grazie alle quali i giocatori saranno liberi di mettersi alla prova combattendo tra di loro, ma sfortunatamente i filmati pubblicati da Perfect World hanno concesso pochissimo spazio ai contenuti online del gioco. Per valutarne attentamente la componente multiplayer dovremo quindi attendere il giorno in cui l'MMORPG varcherà i confini della Cina, accogliendo sullo splendido pianeta di Ada i giocatori provenienti da tutto il globo.

    Al momento il publisher non ha ancora fissato una data di lancio in Europa e Nord America, ma tenendo presenti i precedenti di Perfect World (che in passato ha appunto pubblicato diversi MMO), è molto probabile che il free-to-play raggiunga i nostri lidi subito dopo l'esordio in patria. Nel frattempo non resta dunque che pazientare e sperare che il prodotto venga accolto positivamente dal pubblico cinese.

    Quanto attendi: Tower of Fantasy

    Hype
    Hype totali: 9
    69%
    nd