Anteprima True Crime: Streets of Los Angeles

Leggi la nostra anteprima e le novità sul videogioco True Crime: Streets of Los Angeles - 1049

Articolo a cura di
Disponibile per
  • PS2
  • Xbox
  • NGC
  • Pc
  • Crimini e delitti a L.A.

    Seguendo la scia di Rockstar con la serie GTA e di Team Soho con “The Gateway”, Activision stavolta ci porta, con il suo True Crime, sulle violente strade di un’odierna Los Angeles in costante lotta con la criminalità. Questo titolo è stato testato per voi a SMAU 2003, nello stand Leader Distribuzione, dal Nonmorto e da Manaus, inviati speciali di play2eye.it.

    Un titolo sbalorditivo, anche al 70% di realizzazione

    Quello che ci era stato detto di questo titolo era che si poteva paragonare tranquillamente alla serie GTA, solo che in T.C. avremmo interpretato i panni di un poliziotto di L.A. intento a combattere la mafia cinese come infiltrato. Sapevamo anche che il progetto mirava ad unire il meglio dei vari titoli di simile realizzazione per tentare di creare una miscela dove il giocatore avesse la più completa libertà di azione. Detto questo cera da attendersi da parte nostra una certa impazienza nello scoprire quanto di questo rispondeva a verità e quanto a montatura. Disgraziatamente riuscire a provare l’agognata copia di T.C. è stato ben più difficile del previsto. Al già complicato compito di oltrepassare la prevista folla di ragazzi che assediavano il padiglione della Leader, ci si è aggiunto un inaspettato torneo di "Mortal Kombat: Deadly Alliance" che ci ha fatto perdere il primo dei 2 preziosi giorni a nostra disposizione. Tornati alla carica il giorno successivo, grazie anche alla cortese collaborazione di Paolo Pastorelli (Senior Product manager di Leader), riusciamo a farci strada tra la calca e a poggiare le nostre avide mani sul pad per iniziare la nostra prova e ………….. WOW……… ci hanno avvisato che il prodotto mostratoci non è completo e che quello che stiamo vedendo una beta test al 70% di realizzazione ma……… WOW.
    La Los Anges riportata sullo schermo è realistica in ogni sua parte. La ricostruzione, effettuata tramite mappatura via GPS, cartacea e basandosi sulla visione di foto per definire in modo preciso la posizione dei palazzi e delle costruzioni, è fedele e bella a vedersi. Per meglio permetterci di riconoscere le strade che stiamo percorrendo sulla parte superiore dello schermo ci viene costantemente indicato il nome della via che, in caso di incrocio, viene seguito subito sotto dal nome della strada che stiamo incrociando. Per trasmettervi appieno la veridicità di quanto detto basti pensare al commento rilasciatoci da Stefano Petrullo, senior Account Manager di Pulsar Communication: "Sono spesso a Los Angeles e giocando a True Crime mi sono imbattuto nell'albergo in cui ho soggiornato l'ultima volta, esattamente li dov'è nella realtà."......non ci sono commenti.
    La grafica risulta pulita e ben definita, con un linea d’orizzonte praticamente infinita. L’anti-alias non pare implementato sulla totalità del paesaggio, ma vi ricordiamo che stiamo parlando di una beta incompleta. I lineamenti dei volti, quando inquadrati in primo piano nelle schermate di intermezzo, sono ottimamente riportati, conferendo alla mimica facciale un’interpretazione che ci ha permesso di capire gli stati d’animo dei personaggi anche senza la possibilità di sentire l’audio (in mezzo a tutta la confusione presente sotto lo stand). Purtroppo abbiamo anche dovuto riscontrare la non perfetta implementazione degli algoritmi di gestione delle collisioni, in quanto a volte ci capitato di spingere dei passanti contro un muro e vederceli scomparire all’interno, tuttavia si tratta di un difetto dovuto alla natura "preview" del gioco e che verrà sistemato per la sua pubblicazione.
    Il game play ci è parso davvero buono. Il gioco è sempre frenetico e non ci si annoia mai. Le possibilità date al nostro alter ego digitale sono molteplici e vanno dalla classica sparatoria alla gestione del combattimento corpo a corpo con combo concatena degne dei migliori titoli picchiaduro. In caso di guia di un veicolo la funzione di puntamento dell’arma da fuoco è automatico (a meno che non si decida passare alla modalità di puntamento in prima persona), il che consente al pilota di effettuare manovre difficili continuando a sparare al mezzo inseguito. Unica nota dolente, ci pare che la velocità con la quale i colpi sparati vadano a segno sia eccessivamente lenta dando al colpo più l’aspetto di una "serciata" che quello del proiettile, ma anche questo è un difetto che probabilmente vedremo eliminato nella versione definitiva del gioco. Per quello che riguarda la AI bisogna ammettere che l’impressione avuta è stata delle migliori. Durante la partita vengono generate casualmente delle situazioni verosimili di crimini. Si va dallo spaccio di stupefacenti allo scippo, passando per le scazzottate e le rapine, con addirittura la presa di ostaggi da parte dei malviventi. I nemici non sono dei semplici fantocci da abbattere ma tenteranno la soluzione migliore per avere la via di fuga sempre libera. Oltre al reagire ai vostri colpi in modo adeguato, cercheranno anche di rubare mezzi per scappare , lasciando la via del conflitto a fuoco o del corpo a corpo come ultima soluzione.

    Tiriamo le somme

    Da quanto visto a SMAU 2003, le aspettative riposte in True Crime sono decisamente alte. Facendo una lista di pregi e difetti riscontrati in questa prima impressione ci possiamo accorgere come i PRO battano nettamente i CONTRO. Considerando la limatura dei difetti enunnciati entro la data di pubblicazione, possiamo essere certi che quello che ci è stato presentato sarà una futura Killer Application per qualsiasi console. La libertà d’azione in primis, il personaggio carismatico, il game play buono e intuitivo, la longevità del titolo, dichiarata intorno alle 50 – 55 ore di gioco, possono far si che, grazie ad Activision, Leader si ritrovi in mano un piccolo gioiello, un must che ogni giocatore vorrà avere in casa. Detto questo vi rimando all'imminente recensione, dove verranno esaminate tutti gli aspetti salienti di questo promettente titolo.

    Che voto dai a: True Crime: Streets Of LA

    Media Voto Utenti
    Voti: 29
    6.9
    nd