Anteprima UT 2004

Leggi la nostra anteprima e le novità sul videogioco UT 2004 - 1530

Articolo a cura di
Disponibile per
  • Pc
  • Introduzione

    Unreal Tournament 2004 (UT2k4) è l'ultimo capitolo della saga Unreal Tournament, che negli anni ha conquistato milioni di videogiocatori diventando, ad ogni nuova edizione, un vero e proprio titolo di riferimento all'interno del combattuto mercato degli FPS. UT2k4 ha tutte le carte in regola per ripetere il successo delle precedenti edizioni, infatti lo stile di gioco frenetico ed immediato tipico di UT è stato conservato, ma in casa Epic hanno introdotto molte novità rispetto ad Ut2k3, da nuove modalità di gioco alla possibilità di utilizzare veicoli, oltre ovviamente a nuove spettacolari mappe.
    Vediamo più in dettaglio cosa ci riserverà questo “capolavoro annunciato”!



    Tradizione e novità

    Il gioco, rispetto ad UT2k3, non costituisce una rivoluzione, quanto piuttosto un'ottimizzazione globale: infatti l'edizione 2004 comprende al suo interno il titolo precedente comprensivo dei vari bonus pack rilasciati da Epic, che rappresenta la “base” da cui i programmatori sono partiti nella programmazione. Sono quindi presenti tutte le modalità di gioco ormai note, dal Deathmach, Capture the Flag, Team Death Match e Bombing Run.
    Il gioco offrirà oltre venti nuove arene di gioco, nuove armi con particolari funzioni, inedite modalità di gioco ed inoltre per la prima volta sarà possibile guidare vari mezzi, dalla jeep alla navicella spaziale, per sfrecciare all'interno delle nuove mappe lanciandosi in furiosi inseguimenti.
    Le due nuove modalità di gioco sono definite Assault e Onslaught.
    La modalità Assault è mutuata dal primo UT e presenta alcune differenze: ora i giocatori sono chiamati a difendere le proprie basi e ad attaccare quelle nemiche in modo più complesso, servendosi dei veicoli e delle nuove incredibili armi. In particolare la presenza dei mezzi di trasporto permette di sfruttare al meglio le nuove immense mappe.

    La vera novità è però la modalità Onslaught, che ci porterà nel bel mezzo di un epico duello tra due team in cui l'obiettivo è distruggere la base nemica. Per farlo dovremo conquistare dei “nodi” di energia che cambiano colore a seconda del team. Anche in questa modalità di gioco i veicoli avranno un ruolo essenziale permettendo di spostarci rapidamente nelle mappe e di trasportare i nostri bot (compagni) nella base nemica.

    Per quanto riguarda le armi, oltre ai modelli completamente nuovi, si segnalano un restyling dell'assault rifle e del link gun. Rinnovato anche il mirino, che cambierà forma e colore rispettivamente a seconda del tipo di arma utilizzata.

    Esaminando la versione demo del gioco abbiamo potuto constatare come la realizzazione grafica del gioco sia di alto livello, nel segno della tradizione, che ha sempre visto Unreal Tournament un punto di riferimento sotto questo aspetto. Le mappe lasciano stupiti per vastità e dettaglio grafico. Le nuove armi producono effetti speciali che sono una vera goduria per gli occhi. Bump mapping, pixel e vertex shaders sono utilizzati sapientemente. Inoltre il frame -rate si è rivelato molto alto, segno di un motore grafico ben ottimizzato, i cui benefici si misurano in termini di richieste hardware decisamente buone.


    Unreal Tournament è universalmente apprezzato anche per il suo incredibile supporto multiplayer, veramente eccezionale, anche grazie alle numerosissime comunità di appassionati e all'infinità di server on-line.
    Anche in questa edizione sarà possibile giocare in rete fino ad un massimo di 32 giocatori; è stato inoltre implementato il riconoscimento vocale, che ci permetterà di impartire ordini sia ai nostri compagni in carne ed ossa sia ai bot.



    Requisiti di sistema

    Windows 98/ME/2000/XP; Processore Intel Pentium III o AMD Athlon 1.0 Ghz (1.5 Ghz o superiore consigliato); 128 MB di RAM (256 MB consigliato); 3.5 GB di spazio libero su disco fisso; Scheda video da almeno 64 MB (nVidia Geforce 2 o Ati Radeon o superiori); Scheda Audio compatibile con Windows, Lettore CD-ROM 8x, Modem richiesto per partite su internet.

    Conclusioni

    UT2k4 si preannuncia come uno dei migliori FPS di quest'anno! I numeri per per ripetere un successo travolgente ci sono tutti. Gameplay, grafica, modalità di gioco, supporto multiplayer...tutto è ai massimi livelli. Inoltre il grandissimo supporto che il gioco riceverà costantemente dalle comunità di appassionati in Internet e il grande numero di mod di qualità legati alla saga di UT in continuo sviluppo, costituiscono un ulteriore punto di forza del gioco.
    Restate sintonizzati su PcEye per una recensione completa del gioco a breve!

    Quanto attendi: Unreal Tournament 2004

    Hype
    Hype totali: 0
    ND.
    nd