Xenoblade Chronicles 2 Anteprima

Anche Monolith Soft sta lavorando su Switch e pubblicherà in Giappone entro fine 2017 Xenoblade Chronicles 2, seguito indiretto del JRPG uscito su Wii.

anteprima Xenoblade Chronicles 2
Articolo a cura di
Disponibile per
  • Switch
  • A poco più di un anno di distanza da Xenoblade Chronicles X, Monolith Soft annuncia già di essere al lavoro su un monumentale JRPG per Switch. E sembra che, stando al sito ufficiale, la sua pubblicazione almeno in Giappone avverrà entro la fine dell'anno. Tante buone notizie, che confermano la grande vitalità creativa dello studio acquisito da Nintendo in epoca Wii, oltre che offrire almeno una buona ragione ciascuna generazione per dare credito all'hardware Nintendo.
    Xenoblade Chronicles 2 si è mostrato nel corso dell'evento di presentazione di Switch con un trailer di 2 minuti scarsi, utili però per inquadrare il setting ed anche un po' la trama. In attesa di più solide conferme e novità (che forse avremo all'E3 2017), spulciamo per benino il trailer e le informazioni diffuse con il contagocce dalla casa di Kyoto.

    "Andrò ad Elysium per te"

    Xenoblade Chronicles per Wii costruiva tutta la sua avventura ed il suo fascino sullo scontro millenario tra Bionis e Mechanis, i due giganti sui cui corpi si sono sviluppate le ambientazioni del videogioco ed i suoi dungeon. Xenoblade Chronicles 2 si svolge in un altro universo, anche se recupera alcuni elementi del predecessore: anzitutto la spada Monado che impugna il protagonista (la stessa che fece da motore narrativo del titolo su Wii), ma soprattutto l'antagonismo tra 2 biomi, l'albero lussureggiante Elysium che rassomiglia all'Albero del Mondo di dragonquestiana memoria ed un'ancora senza nome balena metallica che nuota sinuosamente tra le nuvole.

    All'inizio del trailer un personaggio afferma risoluto di voler recarsi ad Elysium con tutta l'intenzione di recuperare magari un artefatto (la spada Monado?) che torna utile a qualcun altro, con ogni probabilità la fanciulla che si vede inquadrata in primo piano ad un certo punto intenta ad esclamare "Amo questo mondo perché ci sei tu". Quest'ultima affermazione nasconde una pluralità di significati: che il mondo della balena è sordo e grigio (la città metallica, dalle dimensioni apparentemente ragguardevoli come la New Los Angeles di Xenoblade Chronicles X, rappresenta il trionfo della tecnica), eppure l'amore che lega lei e lui è capace di superare tutte le prevaricazioni e la deriva umana.
    Elysium in effetti è lussureggiante, incontaminato e sognante: una delle scene più affascinanti del trailer vede un ragazzo cavalcare una tigre bianca (il design è pericolosamente simile alle tigri cavalcabili di World of Warcraft...) all'interno di una foresta dove crescono frutti tropicali che brillano al buio.

    Senza purtroppo avere dettagli in merito al gameplay e al combat system, anche se ci aspettiamo sia in tempo reale e action, nel primo trailer notiamo un'interessante direzione artistica che depenna la linea verosimile di Xenoblade Chronicles X per Wii U e recupera il tono sognante del primo Xenoblade Chronicles, accentuando i tratti anime/chibi dei personaggi che strizzano l'occhio a Bravely Default e Final Fantasy Explorers.
    Questa decisione è influenzata dalla matita del nuovo character designer, Masatsugu Saito, dal background anime avendo lavorato su Cyborg 009: Call of Justice ed Expelled from Paradise, che subentra allo storico artista degli Xenosaga, Xenoblade e Baten Kaitos, Koh Kojima. Di contro il resto della squadra dei precedenti episodi è confermata. Tetsuya Takahashi non molla il posto di Executive Producer/Director, mentre la monumentale colonna sonora è un ensemble di più compositori, tra i quali spicca Yasunori Mitsuda.

    Xenoblade Chronicles 2 Monolith Soft non si crogiola sugli allori dopo il magniloquente Xenoblade Chronicles X per Wii U, anzi ci tiene particolarmente a mostrarsi in prima fila tra gli sviluppatori per Nintendo Switch con il JRPG Xenoblade Chronicles 2 che stando ad alcune voci dovrebbe già debuttare in Giappone a fine 2017. Il gioco abbandona il tema fantascientifico per ritornare alle atmosfere dell'episodio per Wii uscito nel 2011: l'antagonismo tra due mondi opposti, uno meccanizzato e corrotto dall'uomo, l'altro incontaminato e selvaggio, è la cifra che emerge prepotentemente dal trailer, che invece non accenna i tratti caratteriali dei personaggi e quelli del di gameplay. Xenoblade Chronicles 2, nonostante il riferimento numerico, non è un mero sequel, ma un videogioco completamente (o quasi) nuovo. Tuttavia ci spiacerebbe se la complessa ed affascinante struttura open world di Xenoblade Chronicles X risultasse qui minimizzata, in favore di ambientazioni a compartimenti stagni ma più diversificate, e di una narrazione più lineare ma anche più efficace!

    Che voto dai a: Xenoblade Chronicles 2

    Media Voto Utenti
    Voti: 107
    8.7
    nd