Anteprima Yakuza 2

Previsti nuovi scontri nel Giappone di Playstation 2.

Articolo a cura di
Disponibile per
  • Ps2
  • Dall’altra parte del mondo

    Dopo il successo del primo episodio, SEGA ha rilasciato sul suolo nipponico il nuovo episodio del suo crime game ambientato in Giappone, Yakuza, un titolo free-roaming innovativo basato sulle risse da strada, i sottogiochi e l’interazione con i propri concittadini. Il tutto, però, filtrato attraverso gli occhi di un ex membro della Yakuza. Non una specie di clone di Grand Theft Auto con gli occhi a mandorla, ma un titolo cinematografico, realistico ed accattivante, che in Giappone sta riscuotendo un incredibile successo di vendite spalleggiato da un colossale entusiasmo da parte del pubblico.

    Questa è la mia gente

    Il rude Kazuma Kiryu è tornato, ed è pronto a difendere le sue strade dagli attacchi dei teppisti delle gang rivali. Yakuza 2, infatti, è ambientato nello sfociare violento di una rivalità realmente esistente: quella tra i Kanto di Tokyo ed i Kansai di Osaka. Vestendo i panni di Kazuma, ci ritroveremo a girovagare in lungo ed in largo per Osaka, fedelmente riprodotta sui due DVD sui quali si estenderà il gioco. L’ambientazione, infatti, oltre che vasta sarà anche assolutamente credibile, al punto che gli sviluppatori hanno dedicato una cura maniacale ai dettagli delle strade e degli edifici: chi è stato ad Osaka potrà perfino riconoscere il grosso granchio meccanico che pubblicizza un locale di ristorazione! Inoltre, sarà possibile accedere all’interno di numerosi e svariati locali, e nel corso del gioco sarà possibile riconoscere dei marchi pubblicitari reali: un esempio è costituito dalla scena in cui Kazuma ed un suo compare sorseggiano, sul treno, il caffè Boss. Non è chiaro, comunque, se SEGA abbia deciso di inserire dei marchi noti semplicemente per conferire al titolo una maggiore realisticità o, forse, per un compenso monetario dovuto alla pubblicità. Ad ogni modo, ciò che è certo invece è che Kazuma potrà spendere gran parte del suo tempo dedicandosi a numerosi mini-game, tra i quali il golf, il baseball, il bowling, le slot-machine e, addirittura, dei vecchi videogames SEGA accessibili attraverso un’apposita sala giochi di Osaka.
    Un altro degli elementi che conferirà al titolo una eccellente realisticità è costituito dal doppiaggio: le voci dei protagonisti non si cristallizzano semplicemente su un giapponese universale, ma si differenziano per dialetti ed accentazioni, sottolineando i diversi quartieri di provenienza dei personaggi. O, ancora, sarà possibile interagire con personaggi coreani e che, quindi, si esprimeranno nella loro lingua. Non è da escludere, di conseguenza, la possibilità di dialogare con personaggi provenienti da altre parti del mondo e, perché no, magari occidentali.
    Essendo ambientato un anno dopo il primo episodio, Yakuza 2 costituirà chiaramente il prosieguo della trama del capitolo originario, e, proprio per questo motivo, gli sviluppatori hanno scelto di permettere al giocatore - qualora non avesse avuto la possibilità di godersi il primo Yakuza - di assistere a delle apposite sequenze filmate che, attraverso dialoghi, pensieri e flashback, riassumeranno quanto accaduto nel prequel. Gli FMV costituiranno un elemento portante di questo nuovo episodio, conferendogli un taglio volutamente cinematografico e spettacolare.

    Impossibile non esprimersi riguardo le innovazioni che SEGA ha studiato per il collaudato sistema di combattimento, sul quale si basava il primo capitolo e, comprendiamo, sul quale si baserà essenzialmente anche la giocabilità del secondo: scontrandosi con i teppisti delle gang rivali, Kazuma questa volta godrà di maggiori possibilità di movimento, potendo anche deviare la direzione di un colpo mentre lo sta effettuando. Inoltre, saranno aggiunte nuove mosse finali e nuove combo spettacolari, tra le quali si cita la possibilità di disarmare gli avversari colpendo con un calcio le loro pistole o i loro fucili e quella di far sbattere le teste di due nemici. E, ancora, sarà possibile affidarsi ad un apposito tasto per effettuare dei tempestivi contrattacchi o contare sull’aiuto di preziosi alleati che, combattendo al nostro fianco, ci forniranno delle armi o cercheranno di mantenere i nemici, rendendoli facili bersagli della nostra furia. È previsto anche un cospicuo aumento del numero degli oggetti utilizzabili come armi durante gli scontri. Confermata la possibilità di far apprendere nuove combo a Kazuma, spendendo in tre diversi parametri i punti esperienza che otterremo al termine dei combattimenti. Sempre riguardo i combattimenti, è opportuno dire che gli sviluppatori si sono impegnati per ridurre al minimo i tempi di caricamento che, pur essendo inconsistenti all’inizio, sono piuttosto colossali al termine dello scontro. Speriamo che nella trasposizione europea SEGA possa trovare un modo di ovviare a questo problema.
    Ci sono poi altri elementi che potrebbero essere ulteriormente affinati dai programmatori, in fase di conversione e ottimizzazione del codice. Tanto per fare un esempio, la telecamera risulta complicata da gestire e, quindi, scomoda ai fini della giocabilità. In contrapposizione, però, la grafica del titolo appare efficiente come non mai, adattissima a rendere il più accattivante possibile il free-roaming lungo Osaka.

    Yakuza 2 Visto il successo straordinario ottenuto in terra nipponica, Yakuza 2 non dovrebbe affatto deludere. La sua probabile trasposizione NTSC Usa e PAL sta tenendo sulle spine un elevato numero di videogiocatori che, giustamente, si chiedono se SEGA avrà modo di correggere i pochi difetti riscontrati nella versione JAP. Affascinando il giocatore con un taglio cinematografico, intrattenendolo con ore di free-roaming in un’Osaka quanto mai reale, divertendolo con dei mini-giochi apparentemente squisiti e strampalati e caricandolo con dei corpo a corpo crudi e spettacolari, Yakuza 2 promette di imporsi nel mercato europeo come un vero e proprio must have. Assolutamente niente male, considerando che SEGA sta già dedicandosi allo sviluppo del terzo episodio su NextGen.

    Che voto dai a: Yakuza 2

    Media Voto Utenti
    Voti: 79
    7.6
    nd