Animal Crossing

Animal Crossing New Horizons: guida e trucchi per vivere al meglio l'isola

La guida per muovere i primi passi su Animal Crossing New Horizons, consigli sulla raccolta di risorse, crafting e altri aspetti dell'esclusiva Switch.

Articolo a cura di
Disponibile per
  • Switch
  • Per aiutarci ad ingannare il tempo in questi giorni di quarantena, pochi rimedi sono efficaci quanto Animal Crossing: New Horizons, nuovo episodio dell'amatissima serie Nintendo che ci permette, come da tradizione, di vivere una nuova vita digitale, in questo caso contribuendo alla costruzione di un centro cittadino su di un'isola sperduta, raccogliendo materiali, creando pezzi d'arredamento e interagendo con i numerosissimi NPC dai nomi improbabili. Eccovi quindi una serie di consigli utili a rendere più semplice la vostra permanenza nel mondo di gioco. E se vi siete persi la nostra recensione di Animal Crossing New Horizons correte a recuperarla.

    Arraffate tutto

    Sin dalle prime ore di Animal Crossing: New Horizons si può comprendere quanto sia fondamentale la raccolta di oggetti appartenenti a varie categorie (insetti, pesci, fiori, frutti e materiali). Nelle primissime fasi di gioco potreste però non avere a disposizione grosse quantità di risorse utili alla produzione di strumenti come la canna da pesca, il retino per gli insetti e l'accetta per colpire gli alberi. In Animal Crossing New Horizons, a tal proposito, gli alberi non si distruggono, e pertanto tagliare i tronchi con un'accetta permette di ricavarne pezzi di legno pregiato.

    Se vi trovate quindi a corto di rami di legno, non preoccupatevi: basta infatti interagire più e più volte con i vari alberi tramite la pressione del tasto A per far cadere sia qualche ramoscello sia - di tanto in tanto - anche qualche Stellina, ossia la valuta di gioco. Insomma, conoscendo i trucchi del mestiere potete ottenere un'infinità di questo specifico materiale e costruire così moltissimi strumenti necessari alla cattura di animali e fossili, i quali possono essere venduti a Mirco in cambio di Stelline o consegnati a Tom Nook (o a Blatero in un secondo momento) per l'allestimento del Museo.

    Strumenti e progetti

    Man mano che giocherete ad Animal Crossing New Horizons saranno sempre più numerosi i progetti appresi dal protagonista e, sebbene alcuni di questi potranno essere appresi semplicemente avanzando nella storia, ce ne saranno tantissimi ai quali si potrà accedere per vie collaterali. Determinati progetti vi verranno infatti consegnati dai numerosi NPC sparsi per il mondo di gioco, mentre altri potranno essere semplicemente trovati in giro per l'ambientazione.

    Passeggiando per le spiagge avrete modo ad esempio di imbattervi in una bottiglia di vetro che, aperta tramite il menu dell'inventario, vi darà accesso ad un nuovo progetto. Se gli schemi forniti dagli altri personaggi verranno appresi automaticamente dal nostro protagonista grazie all'utilizzo del particolare smartphone in dotazione, quelli che si troveranno sparsi per il mondo andranno aggiunti manualmente al menu del fai da te. Alla pressione del tasto X aprirete il vostro inventario: qui ci sarà uno spazio dedicato ai vari schemi, sotto forma di carte rosa con l'icona di una ghianda. A quel punto sarà sufficiente interagire con ognuno di essi per apprenderli.

    Allo scopo di costruire gli oggetti bisogna recarsi nella tenda di Tom Nook, dove è situato un grosso tavolo per il crafting in fondo a destra: se disporrete dei materiali necessari alla costruzione, potrete immediatamente trasformarli nell'oggetto d'arredamento o nello strumento che desiderate. Per quello che riguarda inoltre le canne da pesca, le accette, i retini e altri gadget, per imbracciarli esiste un metodo molto più semplice rispetto a quello che prevede la selezione dell'oggetto stesso all'interno dell'inventario. Per equipaggiare e scorrere rapidamente tra gli strumenti presenti nello zaino del protagonista basta premere la freccia sinistra o destra della croce digitale del controller, mentre usare la freccia in basso vi permetterà di riporre l'oggetto.

    Squadra di soccorso

    Tra uno spostamento e l'altro sull'isola di Animal Crossing: New Horizons potrebbe capitare anche di restare incastrati in qualche angolo della mappa, magari dopo aver posizionato un nuovo pezzo d'arredamento costruito con il tavolo da lavoro di Tom Nook. Fortunatamente a tutto c'è rimedio e, nel caso in cui doveste trovarvi in una situazione di questo tipo, il vostro smartphone potrebbe rappresentare un'ancora di salvezza.

    Aprendo il menu del cellulare con la pressione del grilletto sinistro, sarà possibile selezionare l'applicazione soccorso che, sborsando una piccola cifra in Miglia, vi riporterà istantaneamente al centro dell'isola.

    Ricompensa giornaliera

    Per incentivare i propri utenti ad avviare Animal Crossing: New Horizons almeno una volta al giorno, Nintendo ha pensato bene di inserire nel gioco un sistema attraverso il quale è possibile ricevere una ricompensa al primo accesso giornaliero. Per riscattare il vostro premio non dovete far altro che recarvi al Punto Nook, il terminale di colore verde con l'icona di una foglia posto all'interno della tenda del campo base, quella dove vivono Tom Nook, Mirco a Marco.

    Una volta entrati, basta interagire con questo terminale nell'angolo in basso a destra per ricevere la ricompensa del giorno o effettuare altre operazioni come spendere le Stelline in una serie di prodotti che potete sfogliare nel Catalogo Nook, il quale contiene anche numerosi accessori per la personalizzazione del vostro alter ego, nonché pezzi d'arredamento da posizionare in giro per l'isola. Nelle fasi successive dell'avventura il Punto Nook sarà fondamentale anche per espandere l'inventario ed acquisire funzionalità extra come la ruota degli strumenti.

    Va precisato che le ricompense migliorano se si effettua l'accesso per più giorni consecutivi, quindi vi suggeriamo caldamente di non dimenticare mai di fare il login ai server di Animal Crossing: New Horizons per riscattare il premio, anche se dovesse essere l'unica azione compiuta nel corso della vostra breve sessione di gioco.

    Oggetti e fai da te

    Nonostante la vostra isola di Animal Crossing: New Horizons sia piena di risorse, è molto probabile che ce ne siano materiali preziosi recuperabili solo nel mondo di altri giocatori. A questo proposito è bene sapere che, dopo aver completato i primi incarichi, si sbloccherà la possibilità di visitare l'aeroporto e viaggiare sia verso l'isola di altri utenti online sia verso l'atollo di quelli presenti fisicamente vicino a voi tramite il multiplayer locale.

    Così facendo potrete visitare per un periodo di tempo illimitato il paradiso digitale di un altro giocatore e raccogliere quante più risorse possibile. In questo modo ad esempio potreste rinvenire frutti assenti sulla vostra isola, e poi piantarne i semi, così da aumentare la varietà di prodotti da raccogliere ogni giorno nei pressi della vostra casa.

    Il suggerimento che possiamo darvi è anche quello di svuotarvi le tasche prima di intraprendere un viaggio, così da massimizzare la quantità di oggetti che possono essere raccolti. Sappiate inoltre che su ogni isola è sempre presente una stazione per il fai da te, quindi non dovete temere di restare senza i vostri preziosi strumenti.

    Che voto dai a: Animal Crossing New Horizons

    Media Voto Utenti
    Voti: 39
    8.3
    nd