Assassin's Creed Valhalla: trucchi e guida per l'avventura di Eivor

Trucchi e suggerimenti utili per iniziare col piede giusto l'avventura di Eivor nel nuovo Assassin's Creed Valhalla.

guida Assassin's Creed Valhalla: trucchi e guida per l'avventura di Eivor
Articolo a cura di
Disponibile per
  • Pc
  • PS4
  • Xbox One
  • Xbox One X
  • PS4 Pro
  • PS5
  • Stadia
  • Xbox Series X
  • Dopo averci portato nell'Antico Egitto e in Grecia, con Assassin's Creed Valhalla Ubisoft ha deciso di dare ai giocatori la possibilità di vestire i panni di un vichingo/assassino alla conquista dell'Inghilterra nella seconda metà dell'IX secolo. Se anche voi state per vivere l'avventura di Eivor, magari su una delle nuove console (vi ricordiamo che l'uscita di Xbox Series X/S coincide con quella di Assassin's Creed Valhalla), ecco una serie di consigli che potrebbero tornarvi utili.

    Controlli

    Ecco di seguito lo schema completo dei controlli di Assassin's Creed Valhalla delle versioni PS4/PS5 e Xbox One/Series X|S:

    • Movimento: stick analogico sinistro
    • Gestione della visuale: stick analogico destro
    • Scatta: L3 su PlayStation 4 e PlayStation 5 (LS su Xbox One e Xbox Series X|S)
    • Corsa acrobatica/Nuota in su: X su PlayStation 4 e PlayStation 5 (A su Xbox One e Xbox Series X|S)
    • Accovacciati: Cerchio su PlayStation 4 e PlayStation 5 (B su Xbox One e Xbox Series X|S)
    • Interagisci: Triangolo su PlayStation 4 e PlayStation 5 (Y su Xbox One e Xbox Series X|S)
    • Schiva/Rotola: Quadrato su PlayStation 4 e PlayStation 5 (X su Xbox One e Xbox Series X|S)
    • Attacco leggero/Assassina: R1 su PlayStation 4 e PlayStation 5 (RB su Xbox One e Xbox Series X|S)
    • Attacco pesante/Abilità corpo a corpo: R2 su PlayStation 4 e PlayStation 5 (RT su Xbox One e Xbox Series X|S)
    • Azione mano sinistra: L1 su PlayStation 4 e PlayStation 5 (LB su Xbox One e Xbox Series X|S)
    • Mira/Abilità a distanza: L2 su PlayStation 4 e PlayStation 5 (LT su Xbox One e Xbox Series X|S)
    • Occhio di Odino: tieni premuto R3 su PlayStation 4 e PlayStation 5 (RS su Xbox One e Xbox Series X|S)
    • Aggancia bersaglio: R3 su PlayStation 4 e PlayStation 5 (RS su Xbox One e Xbox Series X|S)
    • Mappa/Inventario: Touchpad su PlayStation 4 e PlayStation 5 (View su Xbox One e Xbox Series X|S)
    • Chiama corvo: freccia su della croce direzionale
    • Cura: freccia destra della croce direzionale
    • Fischia: freccia sinistra della croce direzionale
    • Chiama cavalcatura: tieni premuto la freccia sinistra della croce direzionale
    • Ruota azioni rapide: freccia giù della croce direzionale
    • Modalità Foto: L3 + R3 su PlayStation 4 e PlayStation 5 (LS + RS su Xbox One e Xbox Series X|S)

    Difficoltà

    Dal punto di vista dell'accessibilità, Ubisoft ha svolto un lavoro davvero apprezzabile con Assassin's Creed Valhalla, dal momento che grazie alle numerose opzioni presenti nel gioco è possibile personalizzare l'esperienza sotto numerosi punti di vista. Negli istanti che precedono l'inizio dell'avventura di Eivor si susseguono diverse schermate attraverso le quali si può plasmare il livello di sfida legato a svariati aspetti del gioco come la difficoltà relativa alla furtività, al combattimento e all'esplorazione.

    In base a questi parametri si può dare vita al livello di difficoltà ideale per quelle che sono le intenzioni del giocatore, così che possa magari rendere i combattimenti meno ostici e al tempo stesso rimuovere qualsivoglia aiuto dalla mappa. Come se non bastasse, nel menu delle opzioni di gioco è presente anche una voce che prende il nome di "Assassinio garantito", la quale sarà incredibilmente gradita da tutti coloro che non hanno apprezzato l'impossibilità di eliminare con un solo colpo gli avversari colpiti furtivamente con la lama celata: attivando quest'opzione le eliminazioni furtive vanno a segno a prescindere da quelli che sono il livello del giocatore e le dimensioni dell'avversario.

    Ovviamente una simile opzione altera l'esperienza di gioco e gli stessi sviluppatori sconsigliano di abilitarla. Sappiate però che qualsiasi opzione legata all'Assassinio garantito o ai parametri di difficoltà possono essere modificati in qualsiasi momento durante l'avventura e non è necessario preoccuparsi delle scelte prese negli istanti successivi al primo avvio del gioco Ubisoft.

    Ascia e scudo

    In Assassin's Creed Valhalla viene dato al giocatore un certo grado di libertà per quello che riguarda l'approccio al combattimento. Oltre ad uno slot dedicato all'arma a distanza, l'inventario include uno slot per la mano sinistra ed uno per la mano destra ed è possibile scegliere singolarmente quali strumenti di morte impugnare: possiamo optare per una doppia arma corpo a corpo, per la classica combinazione arma/scudo o addirittura per un doppio scudo.

    Sappiamo bene che l'idea di abbracciare sin da subito il cosiddetto dual wielding faccia gola a tutti, ma questo stile di combattimento privo di scudo potrebbe darvi qualche grattacapo, soprattutto alle difficoltà più alte. Per questo motivo potrebbe essere un'ottima idea quella di combattere armati di un'arma da taglio e di uno scudo, così da avere al contempo sia capacità offensive che difensive. Ovviamente il discorso non vale se siete abbastanza abili da effettuare dei parry (si può fare premendo il tasto della parata poco prima che l'arma del nemico vi colpisca), dal momento che a suon di parate perfette non è più necessario impugnare uno scudo e si può uscire illesi da uno scontro anche utilizzando armi doppie o armi a due mani.

    Sappiate inoltre che per affrontare con maggiore serenità i combattimenti in Assassin's Creed Valhalla è bene imparare il prima possibile a gestire il Vigore. Questa risorsa, che si ricarica automaticamente nel tempo o eseguendo azioni specifiche (ad esempio mettendo a segno un attacco leggero), si consuma con gli attacchi non andati a segno, schivando o parando. Il modo più semplice per venire sconfitti è proprio quello di esaurire la stamina nel bel mezzo dello scontro, dal momento che si resta inermi per qualche secondo dando ai nemici l'opportunità perfetta per colpirci più e più volte.

    In giro per l'Inghilterra

    Proprio come negli ultimi capitoli della serie, Assassin's Creed Valhalla propone una mappa densa di luoghi d'interesse che, a differenza di quanto visto in Odyssey, non vengono contrassegnati sulla mappa da un punto interrogativo ma da una sorta di orb. Il nostro consiglio è quello di esplorarne il più possibile non solo per una mera questione di completismo ma anche per accumulare un gran numero di risorse, le quali possono essere investite nel potenziamento dell'equipaggiamento e negli upgrade degli Avamposti.

    Potenziando la base dei vichinghi in Inghilterra si può accedere a tutta una serie di bonus e funzionalità aggiuntive che non possono che aiutarvi nella progressione. Un altro modo per accumulare risorse sono i saccheggi, anche se in questo caso dovreste prima assicurarvi che i nemici da affrontare non siano eccessivamente forti. A proposito di raid, nelle fasi iniziali del gioco vi verrà chiesto ad un certo punto di navigare verso la patria dei vichinghi: a questo punto potrete muovervi liberamente e potrebbe essere una buona idea quella di aggredire l'accampamento posizionato sulla piccola isola che incontrerete lungo il tragitto. Quest'ultima può essere raggiunta anche in un secondo momento, ma superare con successo questo scontro vi darà una marcia in più grazie alla quantità di risorse in premio.

    Tutto sotto controllo

    Per aiutarvi nelle fasi d'esplorazione o nella ricognizione che precede l'infiltrazione di Eivor all'interno di un accampamento, è fondamentale sfruttare al meglio due delle abilità del protagonista: l'Occhio di Odino e la Vista del Corvo. La prima sostituisce l'Occhio dell'Aquila visto in altri capitoli e non è altro che una sorta di visione avanzata grazie alla quale si possono individuare tutti i nemici e le risorse presenti nell'area circostante.

    Nel caso della Vista del Corvo, invece, si può mandare in avanscoperta un corvo che può essere controllato come se fosse una sorta di drone e grazie al quale si possono contrassegnare tutti i nemici e i luoghi d'interesse all'interno di un'area. Combinando queste due abilità si può ad esempio studiare nel dettaglio un accampamento nemico ed eliminare furtivamente i nemici uno dopo l'altro, evitando che qualcuno individui il protagonista.

    Soldi facili

    In un gioco come Assassin's Creed Valhalla avere qualche soldo in tasca extra non guasta mai e, per fortuna, esistono alcuni trucchetti che consentono ad Eivor di ottenere un po' d'argento aggiuntivo da investire in potenziamenti di vario genere. Il modo più rapido per ottenere del denaro è quello di vendere tutte le cianfrusaglie presso i mercanti, dal momento che tra una razzia e l'altra il vostro inventario si riempirà velocemente di oggetti inutilizzabili in altro modo.

    Se non avete più nulla da vendere, potreste pensare di darvi alla pesca: alcune creature marine hanno un valore davvero elevato e potreste quindi pensare di prenderne qualcuna per poi venderla.

    Ricompense Ubisoft Connect

    Sebbene Uplay abbia di recente cambiato nome in Ubisoft Connect, non è cambiato assolutamente nulla per quello che riguarda le ricompense sbloccabili direttamente in game o tramite il sito ufficiale. Visitando la sezione Ubisoft Connect si possono infatti riscattare numerosi contenuti, alcuni dei quali richiedono l'esborso delle unità Ubisoft Club.

    Se avete assistito su Twitch all'evento reveal di Assassin's Creed Valhalla (quello durante il quale Boss Logic ha disegnato la copertina in diretta), potete inoltre ottenere un'esclusiva skin di Eivor a tema AC Origins. Sempre tramite Ubisoft Connect è inoltre possibile collegare più piattaforme allo stesso profilo e godere di alcuni vantaggi come il cross-save, il quale però richiede l'acquisto del gioco su più piattaforme (vale anche se siete abbonati ad Ubisoft+ su PC).

    Che voto dai a: Assassin's Creed Valhalla

    Media Voto Utenti
    Voti: 69
    7.6
    nd