Battlefield 2042 Beta: i trucchi per vincere in modalità Conquista

Guida e trucchi per vincere nella modalità Conquista di Battlefield 2042, l'unica disponibile durante l'Open Beta su PC e console.

Battlefield 2042 Beta: i trucchi per vincere in modalità Conquista
Articolo a cura di
Disponibile per
  • Pc
  • PS4
  • Xbox One X
  • PS4 Pro
  • PS5
  • Xbox Series X
  • Dopo aver subito rinvii ed essere stata al centro di numerose voci di corridoio, l'Open Beta di Battlefield 2042 è finalmente approdata su PC, PlayStation 4, PlayStation 5, Xbox One e Xbox Series X|S. Se state approfittando dell'abbonamento a Xbox Game Pass o a EA Play per giocare in anticipo rispetto a tutti gli altri giocatori (i quali potranno partecipare senza limitazioni dal prossimo 8 ottobre 2021), vi proponiamo una piccola raccolta di consigli che potrebbero facilitarvi in questo primo contatto con lo sparatutto. Se volete saperne di più sul gioco, vi invitiamo anche a dare un'occhiata alla nostra prova di Battlefield 2042.

    Come funziona Conquista?

    Che giochiate in accesso anticipato o meno, l'unica modalità disponibile nell'Open Beta di Battlefield 5 è Conquista. Come avrete già intuito se siete fan storici della serie Electronic Arts, si tratta proprio della celebre modalità presente in ogni Battlefield e le cui meccaniche sono molto semplici da apprendere. Se non conoscete le regole di Conquista, sappiate che si parla di una modalità ad obiettivi nella quale due grossi team devono contendersi una serie di territori.

    La mappa, in questo caso Orbitale, è infatti formata da settori, a loro volta costituiti da mini-territori evidenziati da una bandiera. Per accumulare punti occorre conquistare tutte le bandiere all'interno di un settore per conquistarlo e, di conseguenza, accumulare punti (che in questo caso equivale ad azzerare i ticket del nemico) fino a superare gli avversari e giungere alla vittoria. La durata di una partita è strettamente correlata al quantitativo di settori sotto il controllo di uno dei team in gioco, dal momento che più è elevato tale numero e maggiore è la rapidità con la quale si ottengono punti.

    Cosa sono i Ticket

    Altra meccanica molto importante tra quelle che regolano le partite nella modalità Conquista in Battlefield 2042 è rappresentata dai Ticket. Come vi abbiamo accennato anche nel paragrafo precedente, l'esito di una partita nell'unica modalità presente nell'Open Beta è infatti legata a questa risorsa che va via via consumandosi nel tempo e decreta la vittoria o la sconfitta. Ma come funzionano i Ticket? La risposta a questa domanda è molto semplice: i ticket sono una risorsa condivisa dal team e che rappresenta il numero di rientri disponibili per la squadra. Normalmente, i ticket vengono consumati attraverso l'eliminazione dei

    giocatori della squadra avversaria, ma è possibile velocizzarne il consumo accompagnando le uccisioni al controllo di molti territori. Una volta esauriti tutti i Ticket, la squadra che non ha più possibilità di richiamare rinforzi subisce una sconfitta. Va precisato che nella mappa Orbitale non bisogna solo fare molta attenzione al fuoco nemico, ma anche ad altri pericoli che potrebbero annientare in un batter d'occhio il giocatore e i suoi alleati. Come anticipato anche dal team di sviluppo, nel gioco sono presenti anche fenomeni atmosferici dinamici e, nel caso della mappa disponibile nell'Open Beta, potrebbero manifestarsi delle violente tempeste in grado di spazzare via i soldati.

    Utilizzo del Sistema Plus

    A prescindere dalla classe che state utilizzando e dall'arma imbracciata, le enormi mappe di Battlefield 2042 potrebbero rendere necessarie alcune modifiche da apportare direttamente sul campo di battaglia per fare in modo che l'attrezzatura in uso si adatti al meglio alle varie situazioni. A correre in soccorso degli utenti arriva quindi il cosiddetto Sistema Plus, disponibile anche nell'Open Beta e grazie al quale è possibile modificare in maniera rapida ed intuitiva alcuni accessori per le bocche da fuoco. Per attivare questo sistema occorre premere e tenere premuto il tasto L1 su PlayStation 4/PlayStation 5 (LB su Xbox One/Xbox Series X|S e ‘T' su PC): in

    questo modo apparirà a schermo un'interfaccia molto pratica attraverso la quale il giocatore può modificare con la semplice pressione di un tasto accessori come mirini, silenziatori e impugnature. Ognuna delle sezioni del Sistema Plus contiene accessori relativi ad una sola categoria tra i quali il giocatore può scegliere e, una volta apportate tutte le modifiche, non occorre fare altro che lasciare la pressione del tasto per ritrovarsi tra le mani un'arma con i nuovi accessori. In questo modo potreste ad esempio passare da un assetto furtivo e votato agli scontri a medio raggio ad uno privo di silenziatore e con un mirino dotato di gittata molto più elevata per colpire eventuali avversari in lontananza.

    Richiesta dei veicoli

    Spostarsi in giro per Orbitale nell'Open Beta di Battlefield 2042 potrebbe non essere sempre un gioco da ragazzi e l'aiuto di un veicolo potrebbe essere fondamentale per velocizzare il raggiungimento di un obiettivo da conquistare o il punto più caldo

    dell'arena. A tal proposito, il team di sviluppo ha pensato bene di implementare un particolare sistema di richiesta dei veicoli e grazie al quale i giocatori possono richiamare un mezzo di trasporto da qualsiasi punto della mappa. Il funzionamento di questa meccanica è davvero semplice e per attivarlo basta tenere premuto il tasto R1 su PlayStation 4/PlayStation 5 (RB su Xbox One/Xbox Series X|S e ‘B' su PC) per fare in modo che il protagonista acceda ad uno speciale tablet sul quale selezionare il veicolo che ritiene più adatto tra quelli adibiti al combattimento e quelli più consoni per chi vuole semplicemente spostarsi tra un punto d'interesse e l'altro. Una volta selezionato il mezzo, vi verrà anche data la possibilità di decidere il luogo nel quale far atterrare l'oggetto richiesto, possibilmente lontano da occhi indiscreti.

    Come recuperare la salute

    Nell'Open Beta di Battlefield 2042 esistono vari modi per ritornare in salute dopo un conflitto a fuoco. Come accade in molti sparatutto in prima persona, basta che trascorrano pochi istanti dal momento in cui si subisce danno perché si avvii un processo di guarigione automatica che si interrompe solo ed esclusivamente se qualcuno colpisce nuovamente il giocatore, costringendolo ad attendere nuovamente per riavviare la rigenerazione. Nel titolo EA DICE esiste però anche un altro modo per ritornare velocemente in salute o per curare i compagni feriti: la cassa medica.

    Questo importante strumento può essere posizionato in maniera simile alle scorte di munizioni e chiunque interagisca con esso può continuare a recuperare salute per una manciata di secondi. Sebbene si tratti di un gadget molto utile, occorre fare attenzione a non abusarne, poiché tra un uso e l'altro deve trascorrere del tempo e sarebbe preferibile ricorrere alle casse mediche solo quando ce n'è davvero bisogno.

    Nel caso in cui doveste poi selezionare la Specialista di nome Maria Falck, avrete l'opportunità non solo di curarvi autonomamente grazie all'uso di una particolare siringa, ma anche di curare gli alleati: Falck può infatti sparare questo oggetto sui compagni di team per curarli e, quando il lancio non avviene in maniera precisa, la siringa caduta a terra può essere recuperata ed utilizzata come un qualsiasi consumabile.

    Quanto attendi: Battlefield 2042

    Hype
    Hype totali: 107
    75%
    nd