PSPLUS

Battlefield 5 gratis su PlayStation Plus: la guida per i neofiti

Come prepararsi ad affrontare Battlefield V uno dei nuovi giochi gratis di maggio per gli abbonati al servizio PlayStation Plus, compatibile con PS4 e PS5.

Battlefield 5 gratis su PlayStation Plus: la guida per i neofiti
Articolo a cura di
Disponibile per
  • Pc
  • PS4
  • Xbox One
  • Xbox One X
  • PS4 Pro
  • Con il primo martedì del mese di maggio sono arrivati puntuali come sempre anche i nuovi giochi gratis per gli abbonati PlayStation Plus, servizio Sony che questa volta mette a disposizione degli utenti Stranded Deep, Wreckfest Drive Hard Die Last e Battlefield V. Se non avete mai giocato all'ultimo capitolo della serie di shooter in prima persona targata Electronic Arts e volete approfittarne per recuperarlo, magari su PlayStation 5 grazie alla retrocompatibilità, ecco una serie di consigli che potrebbero semplificare il vostro primo approccio col gioco e le sue varie modalità, tra le quali è presente anche la battle royale chiamata Tempesta di Fuoco.

    Nel caso in cui foste curiosi di scoprire maggiori dettagli non dimenticate che sulle nostre pagine potete trovare la recensione di Battlefield V.

    Controlli

    Ecco di seguito lo schema completo dei comandi di Battlefield V, valido sia per chi gioca su PS4 con il DualShock 4 che per chi utilizza il DualSense su PS5:

    Comandi soldato
    • Movimento: stick analogico sinistro
    • Gestione della visuale: stick analogico destro
    • Fai fuoco: R2
    • Ping pericolo: R1
    • Lancia granata: L1
    • Zoom: L2
    • Scatta/Stabilizza mirino: L3
    • Attacco corpo a corpo/Carica con baionetta: R3
    • Cambia arma: Triangolo
    • Modalità di fuoco/Calibra mirino: tieni premuto Triangolo
    • Passa all'arma fa fianco (solo Tempesta di fuoco): premi due volte Triangolo
    • Abbassati: Cerchio (se premuto durante la corsa effettua una scivolata)
    • Sdraiati: tieni premuto Cerchio
    • Ricarica/Interagisci/Entra in un veicolo: Quadrato
    • Salta/Usa paracadute/Scavalca/Cambia posto nel veicolo: X
    • Gadget 1 (Attiva/Disattiva): freccia sinistra della croce direzionale
    • Gadget 2 (Attiva/Disattiva): freccia destra della croce direzionale
    • Attiva/Disattiva cassetta degli attrezzi: freccia giù della croce direzionale
    • Inventario Sì/No (solo Tempesta di fuoco): freccia giù della croce direzionale
    • Usa bende/Lancia esche (solo Campagna): freccia su della croce direzionale
    • Mappa intera: Touchpad
    • Menu: Options
    • Tabella punti: tieni premuto Options

    Comandi veicolo
    • Blocca rotazione torretta (3P): L2
    • Auto-riparazione: L1 oppure freccia su della croce direzionale
    • Aggancia: Cerchio
    • Cambia posto: X
    • Esci dal veicolo: Quadrato
    • Visuale inseguimento: R3
    • Equipaggiamento. freccia sinistra, destra e giù della croce direzionale

    Questi sono ovviamente solo i comandi predefiniti e nel menu delle impostazioni è possibile scegliere uno tra i numerosi preset che dovrebbero adattarsi alle esigenze di tutti i tipi di giocatore. A proposito di impostazioni, vi suggeriamo anche di visitare i menu dedicati ai controlli per personalizzare la sensibilità della mira (è possibile calibrarne ogni singolo aspetto) e apportare piccole modifiche ad azioni come la corsa e la possibilità di accovacciarsi, le quali possono essere attivate con la singola pressione del tasto o con la sua pressione prolungata.

    Giocate la campagna

    Che siate nuovi giocatori o veterani della serie, il primo consiglio che possiamo darvi è quello di portare a termine le Storie di Guerra, ovvero la campagna offline composta da una serie di mini-storie ambientate nel corso della Seconda Guerra Mondiale. Oltre ad essere piacevoli da giocare, i vari capitoli delle Storia da Guerra offrono ambientazioni completamente diverse tra loro e, di conseguenza, permettono di avere accesso alle varie armi presenti nell'arsenale di Battlefield V.

    In parole povere, giocare per bene la campagna consente di esercitarsi con ogni singola bocca da fuoco disponibile nel gioco e di iniziare a valutare quali potrebbero essere le più adatte al proprio stile di gioco. Se ciò non dovesse bastarvi, potete sempre visitare il menu principale e accedere al Centro Addestramento, una particolare modalità di gioco che in pochi e semplici passi vi permette di fare pratica con tutte le tipologie di strumenti di morte, veicoli inclusi.

    Scegliete la vostra classe

    Una volta terminata la campagna e acquisita la giusta dimestichezza con le armi è giunto il momento di entrare in contatto con le modalità multigiocatore e selezionare la propria classe di Battlefield V tra quelle disponibili, ovvero Ricognitore, Supporto, Assalto e Medico.

    Ecco le principali caratteristiche di ognuna di esse, così che possiate valutare qual è la più adatta a voi:

    Assalto: si tratta della classe che dovreste selezionare nelle vostre prime partite in multiplayer, dal momento che è quella più semplice da utilizzare. I soldati che appartengono a questa classe sono armati di fucili d'assalto o fucili semiautomatici e tra i gadget in dotazione hanno anche la dinamite, ottima per distruggere i veicoli più fastidiosi
    Supporto: giocare in questo ruolo permette di dare un grande aiuto alla squadra in quanto chi seleziona questa classe può fornire ai propri alleati tutte le munizioni di cui hanno bisogno per continuare a combattere il nemico e possiede le conoscenze necessarie per riparare i veicoli. Oltre alla possibilità di rifornire i compagni, i soldati di supporto possono infastidire il nemico facendo fuoco di soppressione con mitragliatrici medie o mitragliatrici leggere e possono distruggere i carri con delle mine
    Medico: in maniera simile al supporto, chi sceglie questa classe si dedica principalmente ad aiutare i propri compagni di squadra. Il medico può infatti utilizzare un gadget per curare molto rapidamente gli alleati feriti, magari dopo aver lanciato una granata fumogena per ostruire la visuale degli avversari e fornire assistenza anche nel bel mezzo del campo di battaglia. L'arma principale del medico è il mitra
    Ricognitore: di tutte le classi disponibili, questa è sicuramente la più complessa da utilizzare. Il Ricognitore non è altro che un cecchino e, pertanto, chi sceglie questa classe deve disporre di una buona mira oltre a conoscere molto bene le mappe, così da posizionarsi in luoghi strategici dai quali eliminare con precisione i nemici. Oltre a contribuire all'uccisione degli avversari, i ricognitori sono fondamentali anche per via dei loro binocoli, strumenti che consentono loro di segnalare la posizione dei soldati nemici e fare in modo che tutti i compagni possano stanarli. Le categoria di armi utilizzate dai cecchini sono i fucili a otturatore scorrevole e i fucili autocaricanti

    Personalizzate il loadout

    Trascorrendo del tempo in gioco con una classe, noterete che il livello esperienza relativo ad essa andrà ad aumentare nel tempo. Man mano che tale livello cresce, vengono ampliate anche le possibilità offerte in termini di personalizzazione del loadout, il quale può essere modificato nella sezione "La tua compagnia" del menu principale. Da questo menu non solo è possibile decidere quale arma utilizzare con i soldati di ogni fazione, ma anche modificarne l'aspetto estetico e gli accessori quali mirino, volata, canna, castello e calcio.

    Non sottovalutate inoltre l'utilità delle Specializzazioni, ovvero i quattro perk che possono essere attivati in una sorta di albero delle abilità relativo a ciascuna delle armi presenti nel gioco e grazie ai quali si possono migliorare sensibilmente le prestazioni di una bocca da fuoco. Un altro elemento riguardante la personalizzazione delle classi riguarda poi i Tratti, ovvero delle sottoclassi che si sbloccano al raggiungimento di specifici livelli di una classe e che permettono di accedere ad abilità passive differenti.

    Tempesta di Fuoco

    Una delle principali novità di Battlefield V rispetto ai suoi predecessori è la presenza di Tempesta di fuoco, ovvero la modalità battle royale da giocare da soli o in compagnia. Sebbene il sistema di shooting, le armi e i veicoli presenti in questa modalità siano i medesimi delle modalità multiplayer classiche, esistono alcune grosse differenze con il resto del gioco. Innanzitutto in Tempesta di fuoco non esistono le classi e tra un giocatore e l'altro possono cambiare esclusivamente le skin, poiché tutti partono dalle stesse basi e devono andare a caccia di armi e oggetti al momento dell'atterraggio.

    Un'altra grande differenza di cui tener conto è la gestione dell'inventario, presente esclusivamente nella battle royale: in Tempesta di fuoco i giocatori devono infatti imparare a gestire tutte le risorse raccolte esplorando la mappa e nelle prime partite potreste incontrare qualche difficoltà in queste fasi, dal momento che la gestione dell'inventario potrebbe lasciarvi esposti al fuoco nemico. Insomma, per imparare a padroneggiare tutte queste novità non dovete far altro che gettarvi nella mischia ed esplorare questa particolare modalità di gioco. Per quello che riguarda invece il funzionamento delle partite, valgono le medesime regole di qualsiasi altra battle royale.

    L'occhio vuole la sua parte

    Anche in Battlefield V è possibile personalizzare l'aspetto di soldati ed armi e, per farlo, non occorre necessariamente ricorrere alle microtransazioni. Nel gioco, infatti, sono presenti diversi elementi cosmetici che si possono acquistare con una valuta di gioco accumulabile in maniera completamente gratuita tramite il completamento delle Assegnazioni e delle Missioni settimanali, le quali non chiedono altro ai giocatori se non di portare a termine una serie di semplici obiettivi.

    Completando tutte le missioni di una settimana si possono anche sbloccare 100 unità della valuta premium, ovvero quella che permette l'acquisto delle skin più rare all'interno del negozio.

    Che voto dai a: Battlefield 5

    Media Voto Utenti
    Voti: 82
    7.3
    nd