Bloodborne per Playstation 4: guida ai Giuramenti (Covenant)

Una guida ai Giuramenti ai quali è possibile aderire in Bloodborne, che entra nel dettaglio delle meccaniche multiplayer associate a ciascun Giuramento.

Bloodborne per Playstation 4: guida ai Giuramenti (Covenant)
Articolo a cura di
Disponibile per
  • PS4
  • Terminata l'analisi delle meccaniche basilari di Bloodborne, è giunto il momento di addentrarci in argomenti leggermente più avanzati, che assumono effettiva rilevanza soltanto dopo diverse ore di gioco. Oggi, nello specifico, andremo a concentrarci sui cosiddetti Giuramenti, già accennati nella guida alle Rune di Caryll.
    Una sola raccomandazione, prima di cominciare: per forza di cose, la guida conterrà alcuni spoiler su determinate quest-line secondarie (quelle legate ai PNG, nello specifico), spoiler su alcuni boss e spoiler minori su alcune delle aree più avanzate del gioco.

    Alcune premesse

    Entrare a far parte di un Giuramento farà sì che il nostro personaggio aderisca a un determinato credo e a un determinato scopo. Tale considerazione assume rilevanza sia a livello narrativo (teoricamente, equipaggiare la runa che ci rende parte dei Vilesangue sottintende, narrativamente, che il nostro personaggio sposi la loro causa) che a livello di meccaniche e di gameplay. Sebbene infatti le ripercussioni dell'aderire a un determinato Giuramento non si percepiscano nella componente single player del gioco, forti sono gli effetti che una tale scelta può sottintendere nel comparto multiplayer. Nell'andare ad analizzare i singoli casi, avremo modo di approfondire gli effetti di ciascun Giuramento.

    Occorre, tuttavia, dilungarsi in una breve specificazione: la presente guida non tratterà i Giuramenti le cui rune sono ottenibili soltanto tramite il DLC (The Old Hunters). Tali giuramenti non prevedono infatti alcuna ripercussione sulle meccaniche multiplayer, sulle quali questa guida porrà un focus particolare.

    Entrare a far parte di un Giuramento

    A dispetto dei profondi significati narrativi che l'entrare a far parte di un Giuramento reca con sé, ci teniamo a specificare che le conseguenze dell'uscire da un patto ed entrare in un altro sono assolutamente nulle. A livello di meccaniche, tutto ciò che occorrerà fare per cambiare il proprio Giuramento sarà recarsi all'Altare della Memoria, selezionare lo slot azzurro (l'ultimo a partire da sinistra, quello riservato alle rune dei Giuramenti) e scegliere una nuova runa tra quelle a disposizione. Così facendo, entreremo in un nuovo Giuramento.
    Ne consegue che non è tanto l'entrare in un patto la componente complessa, quanto, piuttosto, l'entrare in possesso della relativa runa. Come vedremo più avanti, infatti, buona parte delle rune "azzurre" sono ottenibili soltanto al termine di complesse quest-line secondarie.

    La Lega

    Partiamo dal Giuramento la cui runa è in assoluto la più semplice da ottenere: quello della Lega. Il PNG di riferimento, in questo caso, è Valtr: un bizzarro personaggio con un copricapo metallico che gli occulta quasi completamente il volto. Per trovare Valtr e ottenere dunque la possibilità di unirsi alla Lega, occorrerà proseguite nella storia principale fino ai Boschi Proibiti; troveremo Valtr nella casupola vicino alla prima lanterna dell'area. Dopo un breve dialogo, ci donerà la runa Impurità che, equipaggiata, ci renderà dei cacciatori della Lega.
    Di tutti i Giuramenti, quello della Lega è indubbiamente il più propenso alla componente co-op del multiplayer di Bloodborne. Gli oggetti che serviranno per accedere ai premi unici relativi a questo Giuramento saranno infatti ottenibili facendosi evocare da altri giocatori.
    Nello specifico, ciò che occorrerà fare (il tutto, naturalmente, mentre si ha equipaggiata la runa Impurità) sarà suonare la Campana echeggiante piccola, entrare nel mondo di un altro giocatore e aiutarlo a sconfiggere il boss dell'area. Una volta sconfitto il boss, verremo ricompensati con un Parassita: schiacciatelo immediatamente (basterà usare l'oggetto come una qualsiasi rugiada del sangue), in quando è schiacciando questi Parassiti che otterremo i premi unici associati alla Lega.

    Una volta schiacciato il nostro primo Parassita, Valtr ci consegnerà il Bastone della Lega, che ci permetterà di visualizzare la classifica dei cacciatori che fanno parte del Giuramento. Più altro il numero di Parassiti schiacciati, più alta sarà la nostra posizione in classifica.
    Due sono gli oggetti unici legati a questo giuramento: l'elmo di Valtr e il Fischietto di Madaras. Troverete il primo nel luogo in cui avete visto Valtr la prima volta; basterà schiacciare qualche verme ed esaurire i suoi dialoghi. Il secondo sarà ottenibile sconfiggendo un particolare PNG, che apparirà sempre nei pressi della lampada dei Boschi Proibiti appena avremo raccolto l'elmo di Valtr.
    Aderire alla Lega ci renderà anche la vita più facile nel single player: mentre avremo la runa Impurità equipaggiata, infatti, avremo modo di evocare dei PNG che, normalmente, non saremmo in grado di vedere.

    I Cacciatori di Cacciatori

    I cacciatori di Cacciatori sono il Giuramento di cui fa parte anche Eileen il Corvo, uno dei primi PNG che incontreremo a Yharnam. Non stupisce, dunque, apprendere che è proprio seguendo la quest di Eileen che entreremo in possesso della relativa runa, Cacciatore.
    Per avviare gli eventi chiave della quest di Eileen, dovrete assicurarvi di aver parlato con lei subito fuori dall'edificio hub di Cathedral Ward. Eileen vi dirà di aver messo gli occhi su una preda, un altro cacciatore. Per proseguire nella sua quest, dovrete aiutarla a sconfiggere tale cacciatore, Henryk: vi consigliamo caldamente di non tentare l'impresa prima del livello 35/40, in quanto Henryk vanta un output di danno (e un health pool) piuttosto considerevole. Troverete i due, già nel bel mezzo di una battaglia, nei pressi della Tomba di Oedon, dove avete sconfitto Padre Gascoigne. Qualunque cosa accada, assicuratevi che Eileen non muoia: se ciò accade, la quest non potrà essere ritentata fino al new game plus. Cercate dunque di mantenere l'aggro di Henryk sempre su di voi e, soprattutto, cercate di non colpire Eileen per sbaglio. Se volete tentare l'impresa a livelli bassi, vi consigliamo caldamente di portare con voi coltelli avvelenati.
    Prima di poter ottenere la runa, dovrete aiutare Eileen un'ultima volta. L'evento in questione si sbloccherà solo dopo che avrete sconfitto Rom, il Ragno Ottuso. Viaggiate da Cathedral Ward fino al luogo in cui avete sconfitto Amelia: troverete Eileen, a terra e sanguinante, poco fuori dall'entrata dell'edificio del boss. Purtroppo, l'ultima preda di Eileen ha avuto la meglio su di lei: sconfiggere tale preda, stavolta, starà unicamente a voi. Troverete il cacciatore in questione all'interno dell'edificio. Preparatevi: anche a livelli alti, questa battaglia è tra le più difficili del gioco.
    Una volta sconfitto il cacciatore, tornate da Eileen: vi ricompenserà con la runa Cacciatore.

    Quando sarete entrati a far parte dei Cacciatori di Cacciatori, non si avrà modo di ottenere reward particolari. Il Giuramento si limita, sostanzialmente, a modificare leggermente le meccaniche del multiplayer: ogni volta che venite evocati da un altro giocatore (o che voi evocate un altro giocatore), infatti, si potrà presentare la possibilità (circa una volta su tre) che il vostro evocatore (o il giocatore da voi evocato) vi sia ostile. Ciò è dovuto alla natura stessa dei Cacciatori dei Cacciatori, che hanno il compito di abbattere i Cacciatori la cui mente è stata corrotta dalla caccia (come Gascoigne, o Henryk). Quei giocatori che ci saranno ostili, insomma, saranno coloro che invadono frequentemente o che sono soliti uccidere i PNG.

    I Vilesangue

    I Vilesangue sono il Giuramento ottenibile offrendo la propria lealtà ad Annalise, la regina di Cainhurst. Per raggiungere la sala del trono in cui è nascosta Annalise, occorrerà procedere a Cainhurst fino al boss della zona, Logarius. Una volta sconfitto quest'ultimo, equipaggiate il suo drop (la Corona delle Illusioni) e avvicinatevi al muro dietro al trono: vi sarà mostrata una breve cutscene, a seguito della quale constaterete che, dove prima c'era il muro, si cela ora un passaggio segreto. Raggiungete Annalise, inginocchiatevi di fronte al suo trono (non parlerà con voi, esprimendo anzi tutto il suo sdegno, se vi avvicinate per parlarle normalmente) e giuratele fedeltà: a questo punto, vi donerà la runa Corruzione.

    Come spiegato dalla stessa regina nel corso dei suoi dialoghi, i Vilesangue sono acerrimi nemici dei cacciatori della chiesa. In termini di meccaniche, ciò significa che tutti i cacciatori che evocheremo (o dai quali saremo evocati) che siano in possesso della runa Radiosità (che li identifica come membri dei Carnefici, il Giuramento dei cacciatori della chiesa) ci saranno ostili. Li riconoscerete facilmente, in quanto, anziché presentare la tinta azzurrina tipica degli alleati, presenteranno una tinta viola.
    Similmente alla Lega, esiste una classifica anche per i membri dei Vilesangue (lo strumento col quale accedervi è, in questo caso, il Registro Vilesangue): per salire in classifica, occorrerà uccidere invasori o invadere a nostra volta. Mentre la runa "Corruzione" rimane equipaggiata, infatti, i cacciatori così sconfitti dropperanno anche degli oggetti unici, che potremo consegnare ad Annalise.

    I Carnefici

    I Carnefici sono il Giuramento a cui appartengono i cacciatori della chiesa, eterni nemici dei Vilesangue. Per ottenere la runa di riferimento, Radiosità, occorrerà portare a termine la quest di Alfred. Lo troverete la prima volta nei pressi dell'edificio dal quale si accede ad Old Yharnam (qui trovate una guida più dettagliata su come raggiungere Old Yharnam), non troppo lontano dalla leva da tirare per sbloccare il passaggio. Lo incontrerete anche leggermente più avanti nella storia, poco prima di accedere ai Boschi Proibiti.

    Dovrete tornare da lui (nell'ultimo luogo nominato) una volta ottenuta la Convocazione Chiusa: la troverete su di una scrivania nella stanza di Annalise. Consegnate la lettera ad Alfred e tornate nella stanza di Annalise. Non vogliamo spoilerare gli eventi ai quali assisterete al vostro arrivo, in quanto offrono uno dei momenti più potenti (emotivamente parlando) dell'intera esperienza di Bloodborne. Sappiate solo che, se tenete davvero alla fedeltà offerta ad Annalise, sarà meglio non dare la lettera ad Alfred.
    Una volta assistito agli eventi sopra nominati, tornate nel primo luogo in cui avete incontrato Alfred: troverete lì la runa Radiosità.
    In termini di meccaniche, tutti i giocatori che evocheremo (o dai quali saremo evocati) che siano in possesso della runa "Corruzione" (che li identifica come membri dei Vilesangue) ci saranno ostili. Li riconoscerete, di nuovo, per la tinta viola.

    Che voto dai a: Bloodborne

    Media Voto Utenti
    Voti: 334
    8.7
    nd