COD

Call of Duty Modern Warfare: guida introduttiva alla campagna e Spec-Ops

Call Of Duty Modern Warfare ha un comparto multiplayer di tutto rispetto, ma anche la campagna non è da meno: i consigli su come affrontarla al meglio.

guida Call of Duty Modern Warfare: guida introduttiva alla campagna e Spec-Ops
Articolo a cura di
Disponibile per
  • Pc
  • PS4
  • Xbox One
  • Xbox One X
  • PS4 Pro
  • Si sa, quando arriva un nuovo Call of Duty come Modern Warfare il richiamo del multiplayer online è forte ed è facile che ci si butti subito su questa modalità ancor prima di provare la campagna single player (a tal proposito consultate la nostra guida su come salire di livello velocemente in Modern Warfare). Se anche voi fate parte di quei giocatori che non hanno ancora toccato la modalità storia del nuovo sparatutto targato Activision, ecco una serie di consigli che vi aiuteranno a superare con successo le varie missioni proposte.

    Livello di difficoltà

    La prima scelta da compiere prima di dare il via all'avventura in singolo giocatore di Call of Duty: Modern Warfare è come sempre quella relativa alla difficoltà. Avrete la possibilità di scegliere tra cinque diversi livelli di difficoltà che spaziano da Recluta, il più basso e adatto a chi vuole godersi la storia senza preoccuparsi troppo dei nemici, a Veterano, il quale metterà a dura prova anche gli utenti abituati agli sparatutto che hanno superato con successo una sfida simile nei precedenti capitoli.

    A questi si aggiunge anche una difficoltà extra che prende il nome di Realismo e, oltre a proporre un livello di sfida identico a quello di Veterano, riduce all'osso gli elementi dell'interfaccia utente, aumentando sensibilmente il grado di difficoltà e, al contempo, l'immersione nel mondo di gioco. Non possiamo dirvi con esattezza quale tra questi sia il livello di difficoltà più adatto a voi, ma possiamo consigliarvi di iniziare senza particolari preoccupazioni la storia anche a Veterano, dal momento che vi verrà offerta la possibilità di incrementarlo o abbassarlo in qualsiasi momento. Vi basterà semplicemente entrare nel menu e selezionare il vostro nuovo livello di difficoltà, anche se in questo modo potreste perdere l'opportunità di sbloccare alcuni trofei e obiettivi.

    Scelta delle armi

    Nel corso della campagna di Call of Duty: Modern Warfare avrete accesso ad un discreto numero di strumenti di morte e, come da tradizione della serie, potrete portarne con voi solo ed esclusivamente due. Badate quindi a scegliere con cura le armi da utilizzare in battaglia, così da essere pronti a qualunque scenario di combattimento. Un fucile d'assalto è l'arma perfetta da tenere sempre con voi e, in base alla situazione, potreste affiancarla ad un fucile a pompa per gli ambienti più chiusi o ad un fucile da cecchino o fucile a canna liscia per il campo aperto, così da poter approfittare della loro gittata per raggiungere anche i soldati nemici nascosti negli anfratti più distanti.

    Non disdegnate inoltre l'utilizzo dell'equipaggiamento letale che, se usato al momento giusto, potrebbe tirarvi fuori dalle situazioni più spinose e affollate. Una flashbang, ad esempio, disorienta tutti i nemici presenti nel proprio raggio d'azione, consentendo al giocatore di premere il grilletto prima che possano rendersene conto.

    Occhio ai segreti

    Se in Call of Duty: Modern Warfare la scelta delle armi risulta essere molto importante per avere la meglio sugli avversari controllati dall'IA, l'esplorazione degli ambienti non è da meno. Le armi lasciate cadere dai nemici non sono sempre al top e il loro utilizzo è consigliato solo ed esclusivamente nei momenti più difficili, quando il bisogno disperato di qualche proiettile è tale da costringervi a sparare con qualsiasi cosa vi capiti a tiro.

    Date sempre un'occhiata in giro e, con un po' d'attenzione, potreste imbattervi in qualche arma degna di nota o in qualche accessorio che darà quel tocco aggiuntivo al vostro fucile e lo renderà ancor più letale di quanto non lo fosse in precedenza.

    Un colpo, un morto

    Esattamente come visto nella modalità multigiocatore di Call of Duty: Modern Warfare, il quantitativo di proiettili necessario a mandare al tappeto i nemici è incredibilmente basso. Vi basterà mettere a segno un colpo ben assestato tra gli occhi del nemico per ucciderlo all'istante, così da risparmiare tempo e proiettili utili al prossimo bersaglio. Le situazioni affollate sono all'ordine del giorno nella modalità storia del nuovo COD e riuscire a fare economia sulle scorte di munizioni è molto importante.

    Se siete quindi al sicuro dietro ad un riparo vi suggeriamo di puntare sempre e solo alla testa del nemico e di sparare magari impostando il selettore di fuoco sul colpo singolo. Sfruttate a vostro vantaggio anche il nuovo sistema di coperture, che vi consente di sporgervi restando parzialmente protetti da pareti o muretti. Sappiate inoltre che la quasi totalità dei fucili presenti nel gioco permette la ricarica mentre si mira, così da non distogliere mai lo sguardo dal nemico e continuare a tenerlo d'occhio durante la sostituzione del caricatore.

    Spec Ops

    Una volta conclusa l'ultima missione della storia di Call of Duty: Modern Warfare, il gioco vi inviterà a svolgere una serie di missioni extra che possono essere affrontate con l'aiuto di altri 3 giocatori. Questi incarichi, esattamente come in Modern Warfare 2, prendono il nome di Operazioni Speciali. Ciascuna di queste Spec Ops consisterà in una serie di obiettivi da portare a termine in una mappa dall'ampio respiro e alternerà momenti più rilassati ad altri in cui orde di nemici vi braccheranno senza sosta fino a quando non svolgerete una precisa azione.

    A differenza della Spec Ops Sopravvivenza, disponibile per adesso solo su PlayStation 4, le missioni tradizionali permettono di entrare in battaglia con una delle classi personalizzate del multiplayer, quindi è bene conservare uno slot proprio per questa modalità. Organizzarsi al meglio per gli incessanti scontri a fuoco è fondamentale e quindi vi suggeriamo di abilitare il perk Inflessibile, grazie al quale è possibile creare un loadout composto da due armi primarie. Così facendo potrete portare con voi due armi dall'alto potenziale di fuoco e riuscirete a far fronte agli avversari senza dover immediatamente ricorrere ai fucili privi di accessori lasciati cadere dai nemici.

    Nel corso delle Spec Ops non va nemmeno sottovalutato il gioco di squadra, dal momento che sono disponibili delle vere e proprie classi in base alle quali disporrete di un'abilità speciale e di un'abilità passiva che, se utilizzata a dovere, vi farà uscire vivi dalle situazioni più difficili. Ci sarà ad esempio il medico, in grado di rianimare a distanza gli alleati a terra, e una classe di supporto che può rifornire i compagni con munizioni e granate. Ricordate infine che è molto importante che almeno uno dei quattro membri della squadra rimanga in vita non solo per evitare il game over (non ci sono checkpoint), ma anche per permettere agli altri di ritornare in gioco allo scadere del timer.

    Che voto dai a: Call of Duty Modern Warfare

    Media Voto Utenti
    Voti: 87
    7
    nd