Crysis Remastered: la guida per sopravvivere all'FPS di Crytek

Tutti i consigli utili prima di tornare ad indossare la nanotuta in Crysis Remastered per andare alla conquista delle isole Lingshan.

guida Crysis Remastered: la guida per sopravvivere all'FPS di Crytek
Articolo a cura di
Disponibile per
  • Pc
  • PS4
  • Xbox One
  • Switch
  • Xbox One X
  • PS4 Pro
  • Dopo aver messo in "crisi" per anni i giocatori e le loro configurazioni (anche quelle all'ultimo grido), Crytek riporta il suo Crysis in versione Remastered sulle console dell'attuale generazione e su PC, piattaforma sulla quale presenta una vasta gamma di migliorie dal punto di vista grafico. Se state per indossare la nanotuta di Nomad per la prima volta in assoluto, ecco qualche consiglio che potrebbe aiutarvi a sopravvivere sulle isole Lingshan, popolate da soldati nordcoreani armati fino ai denti.

    Controlli

    Che decidiate di giocare su PC o su console, il sistema di controllo di Crysis Remastered è piuttosto complesso, dal momento che accompagna ai classici comandi utili a sparare e a muoversi anche una serie di funzionalità extra legate alle abilità della nanotuta e al sistema di modifica e personalizzazione delle armi.

    Ecco di seguito l'elenco completo dei comandi di gioco:

    Comandi Nomad

    • Movimento del protagonista: stick analogico sinistro
    • Gestione della telecamera: stick analogico destro
    • Modalità mira: tenere premuto L2 su PlayStation 4 (LT su Xbox One)
    • Fuoco con l'arma: R2 su PlayStation 4 (RT su Xbox One)
    • Scatto: L3 su PlayStation 4 (LS su Xbox One)
    • Attacco in mischia: R3 su PlayStation 4 (RS su Xbox One)
    • Attacco in mischia violento: tenere premuto R3 su PlayStation 4 (RS su Xbox One)
    • Modalità Occultamento: R1 su PlayStation 4 (RB su Xbox One)
    • Modalità Corazza: L1 su PlayStation 4 (LB su Xbox One)
    • Menu di personalizzazione delle armi: tenere premuto il Touchpad su PlayStation 4 (Back su Xbox One)
    • Menu Incarichi/Mappa: Touchpad su PlayStation 4 (Back su Xbox One)
    • Accucciarsi: Cerchio su PlayStation 4 (B su Xbox One)
    • Stendersi: tenere premuto Cerchio su PlayStation 4 (B su Xbox One)
    • Cambio rapido dell'arma: Triangolo su PlayStation 4 (Y su Xbox One)
    • Ruota delle armi: tenere premuto Triangolo su PlayStation 4 (Y su Xbox One)
    • Salto: X su PlayStation 4 (A su Xbox One)
    • Salto potente: tenere premuto X su PlayStation 4 (A su Xbox One)
    • Interazione/Ricarica dell'arma: Quadrato su PlayStation 4 (X su Xbox One)
    • Binocolo: freccia su della croce direzionale
    • Cambio della modalità di fuoco dell'arma: freccia sinistra delle croce direzionale
    • Visione Notturna: freccia giù della croce direzionale
    • Selezione della granata: freccia destra della croce direzionale

    Comandi veicolo

    • Sterzo: stick analogico sinistro
    • Entrare/Uscire dal veicolo: Quadrato su PlayStation 4 (X su Xbox One)
    • Clacson: R3 su PlayStation 4 (RS su Xbox One)
    • Acceleratore: tenere premuto R2 su PlayStation 4 (RT su Xbox One)
    • Freno/Retromarcia: tenere premuto L2 su PlayStation 4 (LT su Xbox One)
    • Fuoco primario: L1 su PlayStation 4 (LB su Xbox One)
    • Fuoco secondario: R1 su PlayStation 4 (RB su Xbox One)
    • Cambio posto: Triangolo su PlayStation 4 (Y su Xbox One)
    • Freno a mano: Cerchio su PlayStation 4 (B su Xbox One)
    • Turbo: X su PlayStation 4 (A su Xbox One)
    • Alterna visuale: freccia sinistra delle croce direzionale
    • Visione Notturna: freccia giù della croce direzionale
    • Accensione dei fari: freccia su della croce direzionale

    Difficoltà

    La prima scelta da compiere all'avvio di Crysis Remastered è l'immancabile selezione del livello di difficoltà tra i quattro presenti sin da subito: Facile, Normale, Realistico e Delta.

    A differenza di quanto avviene solitamente negli sparattuto in prima persona e in altre tipologie di gioco simili, nel titolo Crytek la selezione della difficoltà non comporta solo un maggiore livello di sfida quando si tratta di affrontare i nemici, i quali hanno i riflessi più pronti, ma anche per una serie di fattori secondari che nel complesso rendono l'esperienza più ostica.

    Alle difficoltà più alte troviamo meno assist alla mira, un binocolo meno efficace e l'impossibilità di comprendere i dialoghi tra i nemici, i quali parlano in tal caso una lingua a noi sconosciuta. Insomma, scegliete con attenzione la difficoltà più adatta al vostro stile di gioco, così da non rovinarvi l'esperienza.

    Cloak Engaged

    Come avrete ormai capito, Crysis Remastered non è un semplice sparatutto e a disposizione del giocatore sono presenti diverse abilità speciali che il protagonista Nomad può attivare grazie alla tecnologia avanzata della sua particolare tuta.

    Ognuna di queste abilità non può essere utilizzata a proprio piacimento, dal momento che le azioni di questo tipo richiedono il dispendio di energia, rappresentato dall'indicatore blu che si trova in basso a sinistra dello schermo, proprio sotto la barra della salute. L'energia della nanotuta si scarica in fretta ma è altrettanto rapida la sua ricarica, in modo tale che si possa subito tornare all'azione.

    Ecco di seguito le abilità speciali della nanotuta:

    • Super Velocità: aumenta a dismisura la velocità di movimento di Nomad, consumandone però l'energia durante la corsa

    • Modalità Corazza: quando attiva, questa abilità rende Nomad molto più resistente ad esplosioni e proiettili, così da avere maggiori probabilità di sopravvivenza nel corso di un conflitto a fuoco

    • Super Forza: permette al protagoista di colpire con grande forza i nemici scagliandoli in aria, di lanciare oggetti in maniera violenta e di saltare fino ad altezze notevoli consumando un segmento di energia. Questa abilità riduce anche il rinculo quando si spara e permette di sopravvivere a cadute altrimenti letali

    • Modalità Occultamento: quest'abilità rende Nomad completamente invisibile all'occhio umano, così che possa aggirarsi tra i nemici indisturbato e pianificare l'attacco successivo. Sparare, correre o attaccare con il colpo melee ne determina la disattivazione immediata

    A caccia di gadget

    Un'altra peculiarità di Crysis Remastered consiste nella presenza di una vasta gamma di opzioni quando si parla di personalizzazione delle armi. Ognuna delle bocche da fuoco presenti nello sparatutto può essere modificata in svariati modi e in qualsiasi momento: basta tenere premuto l'apposito tasto per far apparire a schermo una serie di voci che consentono di applicare silenziatori, cambiare mirini e tanto altro.

    Se volete ampliare il vostro arsenale con nuove armi ed accessori vi consigliamo di tenere sempre d'occhio il menu delle attività, così da poter individuare la posizione degli obiettivi secondari e procedere al loro completamento. È solo in questo modo che potrete esplorare ogni angolo della mappa e accedere a luoghi che nascondono accessori e armi potenzialmente utili nelle successive fasi di gioco.

    Sogni d'oro

    A proposito di Modalità Occultamento, Crysis Remastered offre al giocatore un certo grado di libertà per quello che concerne l'approccio da adottare con i nemici. Le aree di gioco sono infatti piuttosto ampie e l'arsenale a disposizione di Nomad gli permette di decidere se procedere nel modo più violento possibile o se agire nell'ombra e fare in modo che i soldati nemici nemmeno fiutino la sua presenza.

    Nel caso in cui doveste decidere di non farvi scoprire, ricordate sempre di montare un silenziatore sull'arma e di muovervi con grande attenzione anche quando l'invisibilità della nanotuta è attiva: in questi frangenti siete invisibili ma non è detto che qualcuno non possa notare la vostra presenza per via dei rumori emessi.

    Molto utile è anche il dardo soporifero, selezionabile cambiando la modalità di fuoco dell'arma (solo quando sono montati accessori specifici): questo tipo di munizioni è illimitato ma richiede l'attesa di qualche secondo tra un utilizzo e l'altro. Il vantaggio dei dardi soporiferi consiste nel fatto che agiscono istantaneamente, facendo cadere al suolo il nemico privo di sensi.

    Maximum armor

    Se lo stealth non fa al caso vostro, sappiate che avrete comunque modo di divertirvi in Crysis Remastered. La giusta combinazione di armi personalizzate, Modalità Corazza e Super Forza consente infatti di sovrastare qualsiasi gruppo di nemici.

    Non sottovalutate poi la possibilità di sollevare la quasi totalità degli oggetti che si possono trovare in giro (barili, sedie, casse e chi più ne ha più ne metta) per poi scaraventarli con violenza sui nemici, magari facendoli esplodere con una raffica di fuoco nel caso in cui dovessero trattarsi di esplosivi.

    Un altro interessante modo per approcciare un piccolo numero di nemici potrebbe essere quello di avvicinarsi con un veicolo dotato di mitragliatrice leggera e iniziare a far fuoco sugli avversari come se non ci fosse un domani, visto che le armi di questo tipo hanno proiettili illimitati. Chi vuole giocare affrontando i nemici a viso aperto dovrebbe inoltre non dimenticare mai di raccogliere i proiettili dalle armi dei soldati caduti, poiché il rischio di restare a secco è sempre dietro l'angolo.

    Che voto dai a: Crysis Remastered

    Media Voto Utenti
    Voti: 44
    5.8
    nd