Cyberpunk 2077 Phantom Liberty: guida e trucchi per la nuova espansione

Se avete appena iniziato a giocare a Phantom Liberty, questa guida vi tornerà molto utile per muovere i primi passi nel DLC di Cyberpunk 2077.

Cyberpunk 2077 Phantom Liberty: guida e trucchi per la nuova espansione
Articolo a cura di
Disponibile per
  • Pc
  • PS5
  • Xbox Series X
  • A pochi giorni dall'arrivo del corposo aggiornamento gratuito che ha portato Cyberpunk 2077 alla versione 2.0 e ha introdotto una considerevole quantità di modifiche e novità, CD Projekt RED ha finalmente pubblicato anche Phantom Liberty, l'attesa espansione del gioco di ruolo che permette di vivere una nuova avventura ed esplorare un'area inedita della mappa. Se anche voi state per tornare a Night City per fare la conoscenza del personaggio interpretato da Idris Elba e per fare quattro passi a Dogtown, ecco una serie di consigli che potrebbero fare proprio al caso vostro.

    Se invece volete saperne di più sull'espansione, vi rimandiamo alla nostra recensione di Cyberpunk 2077 Phantom Liberty.

    Disinstallate le mod

    Prima ancora di iniziare a parlare del gioco dello studio polacco, è bene fare una premessa. Se la versione di Cyberpunk 2077 installata sull'SSD (o sull'hard disk) del vostro PC è accompagnata da una o più mod, sarebbe preferibile disinstallarle. La quasi totalità delle mod potrebbe interferire con il corretto funzionamento del gioco, soprattutto se non si installa una versione aggiornata che sia compatibile con l'update 2.0.

    Malgrado la presenza di un sistema di protezione ideato dalla software house che dovrebbe automaticamente disabilitare le mod all'avvio, il metodo migliore per ovviare a qualsiasi tipo di problematica è quello di procedere con la disinstallazione. Se poi volete avere la certezza che questi file non possano rovinarvi in alcun modo l'esperienza e avete una connessione ad internet performante, potreste pensare addirittura di installare nuovamente il titolo.

    Accedere al DLC

    Una volta che Cyberpunk 2077 Phantom Liberty sarà pronto per essere avviato, è probabile che vi chiederete come fare per accedere ai contenuti.

    A tal proposito, è bene precisare che CD Projekt RED ha pensato a svariate modalità d'accesso al DLC, così che ogni giocatore possa liberamente scegliere come fare per giocare l'espansione. Il primo metodo è molto semplice e permette a chiunque di iniziare liberamente l'avventura di Phantom Liberty, anche nel caso in cui non ci fossero salvataggi in memoria o sul cloud: avviando una nuova partita, vi verrà chiesto partire subito dall'espansione. Fare questa scelta comporta che il personaggio inizi al livello 20, con i punti attributi già distribuiti automaticamente (ma possono essere tranquillamente ricollocati eseguendo il respec) e con alcune missioni della quest principale già completate. In alternativa, i giocatori possono decidere di iniziare una partita da zero oppure di recuperare i loro vecchi salvataggi: in entrambi i casi, si potrà dare il via alla quest di Phantom Liberty solo al completamento dell'Atto 1, momento in cui verrete contattati al telefono da una certa Songbird, che vi chiederà di fare tappa a Dogtown.

    Come iniziare

    Nel precedente paragrafo vi abbiamo svelato quali sono i vari metodi per iniziare a giocare Cyberpunk 2077 Phantom Liberty e, a prescindere che abbiate o meno un vecchio salvataggio, siamo sicuri che vi stiate chiedendo quale sia l'approccio giusto al nuovo DLC. A meno che non siate troppo legati al vostro personaggio, fatto che vi costringerà a riprendere i progressi registrati nelle run precedenti all'uscita di Phantom Liberty, la scelta migliore sarebbe quella di ripartire da zero nella vostra avventura tra le strade di Night City.

    Il motivo per cui questa viene considerata l'opzione migliore anche dai membri di CD Projekt RED è davvero semplice: questo è il modo più efficace per godersi non solo le missioni e la storia dell'espansione, ma anche tutti i più piccoli dettagli introdotti con l'aggiornamento alla versione 2.0, che coinvolge l'intera produzione.

    Rifornimenti aerei

    Una delle meccaniche di gameplay inedite che sono state introdotte con Cyberpunk 2077 Phantom Liberty e che sono accessibili esclusivamente all'interno dell'area di Dogtown è quella degli Airdrop. Stiamo parlando di eventi casuali che prevedono l'arrivo di contenitori pieni zeppi di loot in giro per il quartiere, attirando inevitabilmente V e i criminali nei paraggi. Esistono svariati tipi di eventi legati ai rifornimenti aerei e ciascuno di essi propone meccaniche leggermente diverse.

    In alcuni casi dovrete vedervela con un gruppetto di nemici che ha raggiunto il bottino prima di voi, in altri sarà invece necessario darsi da fare per eliminare un piccolo esercito che pattuglia l'area. Talvolta vi tenderanno persino un agguato e i contenitori apparentemente liberi non sono altro che un'esca per attirare il protagonista allo scoperto. Qualche volta potrebbe anche andarvi bene e potrete raccogliere tutto il contenuto della cassa caduta dal cielo senza dover sparare un solo proiettile o utilizzare una delle vostre abilità. Ovviamente vi suggeriamo di fiondarvi sempre e comunque su questi contenitori, al cui interno si nascondono armi e materiali che vi torneranno parecchio utili nel corso dell'avventura.

    Missioni Corriere

    Se in quel di Dogtown si possono trovare gli Airdrop come attività esclusiva, nel resto della mappa vi è un'altra tipologia di missioni disponibili solo per i possessori di Cyberpunk 2077 Phantom Liberty: le missioni Corriere.

    Ad affidarvi questi incarichi sarà un personaggio chiamato El Capitan, un fixer le cui attività criminali si svolgono nell'area di Santo Domingo. Le richieste di questo losco figuro sono molto semplici: vi verranno fornite le indicazioni su un veicolo e dovrete sottrarlo al proprietario, per poi consegnarlo al garage di El Capitan. Le modalità attraverso le quali avviene il furto non sono sempre le stesse e possono essere più o meno movimentate. Alcune missioni Corriere prevedono che, poco dopo l'accensione del motore da parte di V, inizino ad arrivare orde di nemici a bordo dei loro veicoli per darvi la caccia, esaltando così anche il combattimento veicolare introdotto nell'update 2.0. In altre circostanze la sfida risiederà nel riuscire ad aggirare le protezioni della serratura elettronica dell'automobile. Non mancheranno nemmeno le attività a tempo, che prevedono l'arrivo all'obiettivo entro un tempo prestabilito e con il minor quantitativo di danni subiti, fattore che contribuirà ad un bonus sulla ricompensa finale. È bene precisare che, proprio come accade per gli eventi legati ai rifornimenti aerei, anche le richieste di questo fixer sono potenzialmente infinite e vengono generate randomicamente mentre procedete con l'esplorazione della mappa. Insomma, potrete farmare un po' di crediti a suon di furti.

    Trovate i punti Relic

    Il vostro primo incontro con Songbird nella main quest di Cyberpunk 2077 Phantom Liberty farà sì che il personaggio sblocchi il potenziale nascosto di V, fortemente legato alla Militech. Stiamo parlando ovviamente delle Relic, nuove abilità di combattimento per il protagonista che si possono acquisire spendendo punti in un apposito albero delle abilità.

    In questo caso, i punti in questione non si ottengono accumulando esperienza, ma starà al giocatore esplorare la mappa andando a caccia dei dispositivi in giro per Dogtown che permettono di sbloccare punti extra, senza contare quelli che vi fornirà in regalo Songbird al completamento di alcune missioni della campagna. Riuscire ad accaparrarsi quanti più punti possibile è molto importante, poiché il potenziale delle Relic è enorme: queste abilità consentono di accedere a power-up delle Lame da Mantide, Braccia di Gorilla e non solo. Chi predilige agire nell'ombra può persino acquisire potenziamenti per la mimetica ottica, così da potersi muovere indisturbato tra i nemici e coglierli di sorpresa.

    Nuovi talenti

    Sebbene le Relic siano la novità assoluta di Cyberpunk 2077 Phantom Liberty e siano disponibili solo per i possessori del DLC, anche le skill di base hanno subito importanti modifiche e tali cambiamenti coinvolgono tutti i giocatori del titolo CD Projekt RED. Il modo in cui il team di sviluppo polacco ha rivisto lo skill tree del gioco di ruolo prevede che i punti spesi nei cinque attributi non si limitino ad aumentare le varie statistiche del protagonista, ma fa in modo che si attivino abilità passive molto utili.

    Qui sotto trovate le caratteristiche di tutti gli alberi dei talenti:

    Fisico: determina la forza bruta e la robustezza. I nodi di questo albero potenziano non solo le capacità di V di utilizzare shotgun, armi contundenti e mitragliatrici leggere, ma gli consentono anche di eseguire azioni che richiedono grande forza come sfondare le porte e staccare le armi dalle torrette. Ogni punto talento speso in Fisico aggiunge 2 punti alla salute massima di V

    Riflessi: influenza l'agilità e la capacità di schivare gli attacchi nemici. Grazie ai nodi di questo albero, il protagonista può diventare più abile nell'uso di fucili d'assalto, mitragliette e armi affilate, senza contare la possibilità di sbloccare movimenti avanzati e opzioni extra nei dialoghi. Ogni punto talento speso in Riflessi aggiunge lo 0,5% di probabilità di colpo critico

    Capacità tecnica: determina la conoscenza tecnica di V. I talenti di questo albero migliorano l'abilità del protagonista quando impugna armi tecnologiche o utilizza esplosivi, inoltre fornisce le capacità per sbloccare serrature elettroniche o prendere il controllo di alcuni dispositivi. Si può anche accedere ad opzioni di dialogo extra. Per ogni punto aggiunto a Capacità Tecnica viene aumentata di 2 l'armatura.

    Freddezza: determina l'abilità nelle eliminazioni furtive e nello stealth. Chi potenzia questo albero ottiene bonus con i fucili di precisione, le pistole e le armi da lancio. Fra gli altri bonus troviamo le opzioni di dialogo legate all'astuzia e la possibilità di utilizzare talenti furtivi avanzati. Ogni punto attributo speso in Freddezza incrementa dell'1,25% i danni critici

    Intelligenza: determina l'abilità di netrunning. Oltre a migliorare l'efficienza delle armi smart, i nodi dell'albero in questione fanno sì che V possa scatenare il suo potenziale da netrunner e accedere a sottoreti locali ed opzioni di dialogo legate all'hacking. Ogni 4 punti attributo spesi in Intelligenza forniscono +1 di RAM

    Build Planner

    Se siete indecisi su come procedere con la creazione del vostro personaggio in Cyberpunk 2077 Phantom Liberty oppure non siete soddisfatti della vostra attuale build e siete intenzionati a ridistribuire tutti i punti spesi, non possiamo che suggerirvi di mettere alla prova il Build Planner, uno strumento realizzato dagli stessi sviluppatori e messo a disposizione di tutti i giocatori sul sito ufficiale, completamente in italiano.

    Oltre a poter leggere le descrizioni di tutti i talenti e delle Relic, è anche possibile spendere i punti per pianificare una build e poi replicarla all'interno del gioco.

    Sistema di progressione

    Ad affiancare gli alberi dei talenti della versione 2.0 di Cyberpunk 2077 troviamo poi le specializzazioni, la cui progressione avviene in modalità completamente diversa. In questo caso non ci sono punti abilità da spendere, ma ciascuno dei cinque rami proposti va migliorato semplicemente eseguendo azioni di un certo tipo. Netrunner, ad esempio, migliora hackerando qualsiasi dispositivo ed uno dei modi più semplici per scalare i livelli di questa abilità è sfruttare i distributori automatici. Ciascun ramo ha un level cap di 60 e ogni 5 livelli si sblocca un potenziamento.

    Ecco di seguito l'elenco completo delle abilità disponibili nell'apposita schermata:

    Cacciatore di teste: le abilità di questo ramo aumentano il moltiplicatore del colpo critico e rendono il personaggio meno visibile ai nemici, favorendo le azioni furtive

    Netrunner: migliorare questo ramo va a ridurre il costo in RAM delle abilità e la velocità di ricarica di questa risorsa, senza contare la possibilità di hackerare alcuni obiettivi da dietro una copertura

    Shinobi: il ramo in questione è ideale per chi vuole aumentare al massimo l'agilità, visto che migliora la velocità di movimento e riduce il costo in stamina di azioni come la schivata e lo scatto. Nelle fasi avanzate, si sblocca addirittura la possibilità di ricaricare un'arma eseguendo lo scatto aereo

    Solitario: migliorare questo ramo influisce sulla forza del protagonista, poiché ne aumenta sia la salute che la capacità di trasportare più peso. Non meno importanti sono le migliorie agli attacchi corpo a corpo

    Ingegnere: chi decide di specializzarsi in questo ramo ottiene miglioramenti all'armatura, alla capacità dei Cyberware e all'uso di alcuni consumabili come gli oggetti curativi (che ripristinano più salute) e le granate (il cui raggio dell'esplosione aumenta)

    Rework stamina

    L'ultimo consiglio che vogliamo darvi in questa guida riguarda il combat system, anch'esso coinvolto nella miriade di modifiche apportate dall'update 2.0 di Cyberpunk 2077 e Phantom Liberty. Nella nuova versione del gioco, la gestione della stamina ha subito un profondo cambiamento e tale risorsa viene ora utilizzata in maniera del tutto diversa. Basti sapere che la corsa non consuma più energia, ma le azioni che la prosciugano solo il fuoco, gli attacchi corpo a corpo, lo scatto e la schivata.

    Questo significa che durante gli scontri bisogna prestare la massima attenzione alla stamina residua, poiché concentrarsi troppo sull'attacco potrebbe azzerarla e lasciarvi scoperti nel caso in cui dovesse essere necessario eseguire una rapida schivata. Cercate quindi di padroneggiare questa nuova meccanica sin dall'inizio e nei conflitti a fuoco più semplici, così da farci l'abitudine.

    Che voto dai a: Cyberpunk 2077 Phantom Liberty

    Media Voto Utenti
    Voti: 17
    7.5
    nd