Deathloop per PS5 e PC: i trucchi per il nuovo gioco Arkane e Bethesda

La guida con i trucchi da sfruttare per spezzare il ciclo infinito di morti in Deathloop su PlayStation 5 e PC.

Deathloop per PS5 e PC: i trucchi per il nuovo gioco Arkane e Bethesda
Articolo a cura di
Disponibile per
  • Pc
  • PS5
  • L'attesa è finalmente giunta al termine e Deathloop, l'esclusiva PlayStation 5 e PC ad opera degli autori di Dishonored è arrivato sugli scaffali di tutti i negozi, così che i giocatori di tutto il mondo possano vivere il ciclo infinito di morti del protagonista, Cole. È quindi arrivato il momento di rompere il loop e se anche voi state per risvegliarvi all'alba sulla spiaggia di Blackreef, ecco una serie di consigli che potrebbero aiutarvi a muovere i primi passi nella difficile lotta agli Eternalisti e ai Visionari. Se volete saperne di più sul gioco, vi consigliamo di dare un'occhiata alla nostra recensione di Deathloop.

    Acquisite indizi

    Quando si inizia l'avventura di Cole, il protagonista non ha alcun ricordo di ciò che è accaduto precedentemente e non ricorda nemmeno i particolari dell'isola di Blackreef. Che si tratti o meno di particolari legati alla memoria perduta del protagonista, in Deathloop esiste la possibilità di raccogliere indizi sparsi in giro per la mappa e conservarli anche dopo la morte.

    Per recuperare indizi non occorre fare altro che interagire con qualsiasi oggetto attiri la vostra attenzione: che si tratti di un terminale nel quale inserire un codice, di uno strano macchinario, di un documento o di una porta chiusa a chiave, basta premere il tasto adibito all'interazione quando Cole gli è vicino per fare in modo che venga aggiunta una nota nell'apposito menu. Grazie a questo sistema potrete tenere traccia di tutti gli indizi scovati in giro e recuperarli in una delle run successive.

    Non siate impazienti

    Sappiamo bene che alla vista di un gruppo di nemici è difficile trattenersi dall'eliminarli tutti furiosamente, ma in Deathloop la pazienza paga. Prima di far fuori un manipolo di Eternalisti potrebbe farvi parecchio comodo nascondervi e origliare le loro conversazioni, poiché potrebbero parlare di mini-eventi, svelarvi la posizione di oggetti preziosi o il luogo in cui si nasconde uno dei vostri obiettivi.

    Una volta terminata la discussione tra i nemici, non fatevi alcun tipo di scrupolo e procedete pure con la loro eliminazione.

    Trovate l'arma giusta

    Tra un'area e l'altra di Balckreef potrete gestire l'equipaggiamento di Cole modificandone non solo le piastrine e le tavolette, ma anche le bocche da fuoco. A tal proposito è bene considerare qual è il vostro approccio al nemico prima di selezionare le armi con cui combattere. Se preferite agire nell'ombra e non farvi notare, nelle prime fasi del gioco potrebbe aiutarvi moltissimo entrare in possesso di una sparachiodi, arma i cui colpi caricati possono mettere al tappeto qualsiasi Eternalista che in coppia col machete rappresenta l'equipaggiamento perfetto per chi adotta tecniche stealth.

    Chi vuole colpire a distanza, invece, farebbe bene a procurarsi un Rapier, una sorta di fucile di precisione letale a media e lunga distanza con il quale potete posizionarvi sui tetti e decimare il nemico. Se nessuna delle strategie citate fa al caso vostro, allora fate parte degli utenti che adorano il caos: in tal caso potete sfruttare la combinazione formata dal potente fucile a pompa Vopat Scavafosse, letale a corto raggio, e dall'MG-1 "Macinapepe", mitragliatrice perfetta per gestire piccoli gruppi di avversari. A prescindere dalla vostra arma preferita, cercate sempre di ottenere la versione più rara delle armi: in questo modo avrete maggiori slot per inserire le vostre piastrine e rendere l'arma ancora più letale.

    Esplorate tutto

    Il level design di Deathloop ricorda molto da vicino quello di Dishonored e, di conseguenza, ogni luogo della mappa non propone solo un'entrata principale ma nasconde passaggi segreti, finestre e tanti altri accessi meno visibili che solo un'attenta esplorazione del mondo di gioco lascia emergere. Non trascurate questo aspetto del gioco, poiché conoscere ogni angolo della mappa permette di evitare gruppi di nemici e spostarsi agilmente tra luoghi d'interesse nei quali potrebbero nascondersi armi e altri oggetti fondamentali per la riuscita di una partita.

    Vi consigliamo ad esempio di sfruttare il doppio salto che viene dato a Colt sotto forma di piastrina nelle primissime fasi di gioco: grazie a questa abilità speciale è molto semplice arrampicarsi sui tetti o su sporgenze di vario tipo per avere una visione migliore della mappa e scovare eventuali accessi secondari o edifici apparentemente inaccessibili nei quali è possibile entrare da una finestra o da un'altra entrata meno visibile. Non dimenticate inoltre che l'Hackmajig è uno strumento fondamentale per aprire porte, disabilitare telecamere, alterare il funzionamento delle torrette e distrarre i nemici.

    Andate a caccia di Residium

    Nel caso in cui doveste avere qualche difficoltà nei tentativi di interrompere il loop, non sottovalutate la possibilità di dedicare qualche partita interamente al farming. Una volta sbloccato il Residium, infatti, potreste decidere di giocare con il solo obiettivo di accumulare questa preziosa risorsa ed ‘eternalizzare' alcuni elementi per l'equipaggiamento per fare in modo che restino con voi anche in caso di morte.

    Questo genere di partite potrebbe tornarvi utile non solo per accumulare armi e risorse, ma anche per dedicarvi esclusivamente alla scoperta di segreti individuati nelle run precedenti e per i quali non avete ancora trovato una soluzione.

    Personalizzate l'aspetto di Cole

    Durante i tentativi di spezzare il loop, Cole potrà accedere ad una serie di skin aggiuntive con le quali potrete personalizzarne l'aspetto (anche Julianna ha i suoi costumi).

    Se volete avere sin da subito un elemento cosmetico per il protagonista, potete ottenerne uno senza particolari sforzi sul portale ufficiale del gioco: chiunque decida di iscriversi al programma Arkane Outsiders, ovvero una newsletter relativa alla software house, può accedere senza costi aggiuntivi sia al costume "Colt Eternalista" che all'arma unica "Persempre", la quale potrebbe tornarvi comodo nella caccia ai Visionari.

    Se volete saperne di più, potete leggere la nostra guida su come sbloccare una skin e una pistola gratis in Deathloop.

    Che voto dai a: Deathloop

    Media Voto Utenti
    Voti: 28
    7.9
    nd