Demon's Souls: la guida per sopravvivere nel remake per PS5

I trucchi per partire con il piede giusto nell'esplorazione di Boletaria nel remake di Demon's Souls per PlayStation 5.

Demon's Souls 4K
Recensione: PlayStation 5
Articolo a cura di
Disponibile per
  • PS5
  • Il grande giorno è finalmente giunto e da oggi anche i videogiocatori italiani possono giocare al remake di Demon's Souls sulla loro nuova e fiammante PlayStation 5. Se state per approcciarvi al capostipite dei souls per la prima volta o avete rimosso quali sono le principali caratteristiche del titolo a così tanti anni dall'uscita, abbiamo preparato per voi una pratica guida con una collezione di consigli che potrebbero tornarvi utili soprattutto nelle prime ore del titolo targato Bluepoint Games. Per saperne di più sul gioco vi rimandiamo alla recensione di Demon's Souls per PS5.

    Controlli

    Ecco di seguito l'elenco completo dei comandi di Demon's Souls:

    • Movimento del protagonista: stick analogico sinistro
    • Gestione della visuale: stick analogico destro
    • Interagisci/Raccogli: X
    • Schivata (capriola): Cerchio
    • Corsa: tieni premuto Cerchio
    • Impugna l'arma a due mani (attiva/disattiva): Triangolo
    • Usa oggetto: Quadrato
    • Attacco normale: R1
    • Attacco pesante: R2
    • Alza lo scudo: tieni premuto L1
    • Parata perfetta (parry): L2
    • Cambia Incantesimo equipaggiato: freccia su della croce direzionale
    • Cambia oggetto equipaggiato: freccia giù della croce direzionale
    • Cambia arma/oggetto arma sinistra: freccia sinstra della croce direzionale
    • Cambia arma/oggetto arma destra: freccia destra della croce direzionale
    • Aggancia bersaglio/Reset della telecamera: R3
    • Menu: Options
    • Inventario: pulsante destro del touchpad
    • Modalità foto: pulsante sinistro del touchpad

    Le classi

    Oltre a dare la possibilità di creare il proprio alter ego digitale attraverso un editor, Demon's Souls dà ai giocatori anche l'opportunità di selezionare una classe iniziale tra una discreta varietà di opzioni. Non lasciatevi spaventare da questa prima fase di gioco, poiché come in tutti i souls non esistono delle classi in senso stretto e quelli che avete davanti non sono altro che dei preset: ciò significa che l'unica differenza tra le opzioni proposte consiste nella distribuzione iniziale dei punti statistica e nell'equipaggiamento di partenza.

    In parole povere, non esiste alcun mago o cavaliere e tutto viene determinato dal giocatore, che può plasmare a proprio piacimento il personaggio e trasformarlo in qualsiasi cosa voglia.

    Mettete da parte le cure

    In maniera molto simile a quanto visto in Bloodborne, Demon's Souls obbliga il giocatore a procacciarsi autonomamente i consumabili per il ripristino dei Punti Forza, ovvero la salute. Non ci sono quindi le comode Fiaschette Estus che si ricaricano ad ogni morte o al falò di turno, ma solo Erbe di vario tipo (tra queste troviamo l'Erbamezza e l'Erbacrescente) che rigenerano un quantitativo più o meno importante di salute.

    Questi oggetti possono essere trovati in piccole quantità in giro per le aree di gioco o recuperati in maniera casuale dai cadaveri di alcuni nemici: questo significa che in caso di necessità è possibile darsi al farming di consumabili per accumularne così tanti da affrontare con maggiore serenità le successive fasi di gioco. In alternativa potete anche acquistare questi oggetti dal vecchio Boldwin il Fabbro, che vende l'Erbacrescente a 150 Anime e la Spezia Fresca, ovvero le pozioni per il recupero dei Punti Magia, a 350 Anime. Nel caso in cui dovesse sfuggirvi di mano l'accumulo di consumabili, ricordate che è possibile depositarne qualcuno nel Nexus, dal momento che ogni Erba ha un peso che influenza più o meno sensibilmente il gameplay e averne troppi nell'inventario può avere effetti negativi sulle vostre prestazioni.

    Evitate lo Slow roll

    Come accennato poco sopra, la gestione del peso in Demon's Souls è di fondamentale importanza, dal momento che nella schermata dell'inventario è sempre ben visibile il limite di peso che il personaggio può trasportare.

    Questo valore, che può essere aumentato ed è legato ad alcune statistiche del personaggio, ha una grossa influenza sul gameplay e da esso dipende la velocità di movimento del personaggio e la sua velocità di reazione nelle schivate.

    Nello specifico, esistono tre diversi step che determinano l'agilità dell'avatar:

    Fast roll: si attiva quando il peso degli oggetti presenti nell'inventario corrisponde a meno del 50% del peso massimo trasportabile. In Fast roll le schivate e la camminata sono molto veloci
    Mid roll: si attiva con il peso compreso tra il 50% e il 100% e, rispetto al Fast roll, rallenta leggermente la velocità di movimento e quella di ripresa dopo una schivata
    Slow roll: la peggiore delle tre e si attiva quando il peso degli oggetti equipaggiati supera quello massimo sopportato dal protagonista. In questo caso i movimenti sono lenti e la schivata richiede molto più tempo perché l'animazione finisca e il personaggio torni in piedi

    Come potete facilmente intuire, lo Slow roll è quello da evitare sempre e comunque. Non esiste invece una condizione ideale tra Mid roll e Fast roll, dal momento che tutto dipende dal vostro stile di gioco: c'è chi preferisce indossare armature e armi più pesanti e puntare tutto sulle capacità difensive dello scudo e chi opta per un personaggio leggero e veloce, magari imparando quelli che sono i tempi di una schivata perfetta.

    Non stancatevi troppo

    Anche la gestione della Stamina ha la sua importanza nell'economia di gioco, visto che ogni azione che si compie in Demon's Souls consuma una porzione della barra verde nell'angolo in alto a sinistra dello schermo. Che si tratti di una schivata o di un attacco, l'indicatore diverrà sempre più corto e a meno che non decidiate di riposarvi un attimo raggiungerà lo zero e vi lascerà per qualche istante esposti ai colpi degli avversari.

    Per evitare una triste morte occorre quindi tenere sempre d'occhio la Stamina ed evitare non solo di correre e schivare quando non ce n'è motivo, ma anche di attaccare un numero eccessivo di volte. Anche nel caso in cui il nemico dovesse mostrarsi vulnerabile ai vostri colpi sarebbe bene conservare un po' di Stamina per un'eventuale schivata o corsa per volare via se e quando si rimetterà in forze e risponderà ai vostri colpi.

    Affilate le vostre lame

    Proprio come nel primo Dark Souls, anche Demon's Souls non permette al giocatore di ripristinare automaticamente la durevolezza delle armi, degli scudi e delle armature, i quali utilizzo dopo utilizzo finiscono per rompersi. Onde evitare che ciò accada nel bel mezzo di un combattimento, fareste bene a fare di tanto in tanto una capatina da Boldwin il Fabbro, che in cambio di qualche Anima rimetterà in sesto gli oggetti presenti nel vostro inventario.

    Se volete essere più sicuri, potreste anche investire 2.000 Anime proprio nel negozio di Boldwin ed acquistare la Pietra affilatrice di Ed, ovvero un consumabile che permette in qualsiasi momento di ripristinare la durevolezza dell'oggetto impugnato nella mano destra.

    Iniziate con l'arma giusta

    Volete iniziare questo remake di Demon's Souls col botto? Allora seguite il nostro consiglio e procuratevi il prima possibile il Falcione Crescente. Quest'arma, che si può recuperare in una particolare area del gioco, è dotata di un bonus al danno magico e può darvi un grosso aiuto nelle prime ore dell'avventura in giro per Boletaria. Se volete raccoglierla il prima possibile, dovete innanzitutto completare il "tutorial" e raggiungere il Nexus, così da poter interagire con le varie Arcipietre. Il vostro obiettivo è l'Arcipietra degli Uomini Ombra, ovvero la quarta macro-area di Demon's Souls. Interagite con la pietra e proseguite nello stage facendovi strada tra gli aggressivi scheletri, i quali sono tosti ma possono essere eliminati con un filo di attenzione.

    Oltrepassata la prima nebbia, svoltate subito a sinistra ed entrate nella piccola porta (non abbiate paura, il grosso demone in fondo alla strada non si frappone fra voi e l'arma da raccogliere): muovetevi nel corridoio facendo attenzione alle trappole, che si attivano con i grossi pulsanti sul pavimento. Al termine del corridoio svoltate di nuovo a sinistra ed uscite fuori, seguendo la piccola discesa che porta fino ad un minaccioso guerriero scheletrico con gli occhi rossi e armato di doppia sciabola: la vostra arma è proprio la sfera luminosa alle sue spalle. A questo punto potete decidere se eliminare il nemico (che vi ricompenserà con un bel po' di Anime e molto probabilmente con dei materiali per il crafting) oppure sgattaiolare dietro di lui, raccogliere l'arma e provare a fuggire.

    Che voto dai a: Demon's Souls

    Media Voto Utenti
    Voti: 48
    9.1
    nd