F1 2020 Guida: trucchi e strategie di base per iniziare a giocare

I trucchi e i consigli utili per muovere i primi passi in F1 2020, il nuovo videogioco ufficiale della Formula Uno.

guida F1 2020 Guida: trucchi e strategie di base per iniziare a giocare
Articolo a cura di
Disponibile per
  • Pc
  • PS4
  • Xbox One
  • Xbox One X
  • PS4 Pro
  • Stadia
  • Gli appassionati di Formula 1 possono finalmente mettere le mani su F1 2020, nuovo titolo della serie di Codemasters. Per coloro che non sono esperti del mondo delle monoposto, ma vorrebbero cimentarsi con questo prodotto, ecco alcuni consigli e trucchi per prendere la mano con i tecnicismi tipici della Formula 1.

    Menu e controlli

    F1 2020 è un titolo ricco di menu e indicatori, che vi aiutano a ricordare tutti i cambiamenti che avete effettuato, le strategie che avete impostato e molto altro ancora. In particolare, i menu che potete consultare durante la gara, posti in basso a destra nell'HUD, sono particolarmente utili per controllare lo stato di tutti i componenti della vostra vettura: è il cosiddetto display multi-funzione (DMF).

    Questi resoconti forniscono, tra gli altri, schemi dell'usura e temperatura degli pneumatici e degli eventuali danni subiti dalla vostra monoposto, o ancora sullo stato della power unit del motore; dagli stessi menu potete anche regolare alcune impostazioni dall'effetto immediato, come la tipologia di miscela di carburante erogata.

    Nella stessa zona dell'HUD è possibile chiedere alcune indicazioni al vostro team, sia tramite comandi vocali che premendo il relativo tasto: queste spaziano da informazioni sugli altri piloti in pista, a un riassunto della strategia di gara con tanto di promemoria delle soste ai box programmate, fino ad aggiornamenti sullo stato della vostra vettura, nel caso in cui siate troppo presi per guardare i menu sopracitati e preferiate sentirne un piccolo resoconto. Vediamo ora i controlli di F1 2020, divisi per piattaforme:

    PS4
    Sterzo - muovi L3
    Visuale libera telecamera - muovi R3
    Guarda dietro - premi R3
    Cambia visuale in gara - R1
    Accelera - R2
    Comandi vocali e radio - L1
    Freno/retromarcia - L2
    Scala a marcia inferiore - quadrato
    Scala a marcia superiore - X
    Attiva DRS - triangolo
    Display multi-funzione (DMF) - cerchio
    Naviga nel DMF - croce direzionale
    Flashback - touchpad
    Menu di pausa - options

    Xbox One
    Sterzo - muovi L
    Visuale libera telecamera - muovi R
    Guarda dietro - premi R
    Cambia visuale in gara - RB
    Accelera - RT
    Comandi vocali e radio - LB
    Freno/retromarcia - LT
    Scala a marcia inferiore - X
    Scala a marcia superiore - A
    Attiva DRS - Y
    Display multi-funzione (DMF) - B
    Naviga nel DMF - croce direzionale
    Flashback - tasto "back"
    Menu di pausa - tasto "menu"

    PC
    Sterza a sinistra - premi freccia sinistra
    Sterza a destra - premi freccia destra
    Muovi visuale a sinistra - tasto indietro
    Muovi visuale a destra - pag giù
    Guarda dietro - END
    Cambia visuale in gara - C
    Accelera - barra spaziatrice
    Freno/retromarcia - CTRL
    Comandi vocali e radio - T
    Scala a marcia inferiore - Z
    Scala a marcia superiore - A
    Attiva DRS - W
    Display multi-funzione (DMF) - 0
    Naviga nel DMF in su - 1
    Naviga nel DMF a destra - 2
    Naviga nel DMF in giù - 3
    Naviga nel DMF a sinistra - 4
    Flashback - X
    Menu di pausa - ESC

    Il sistema di guida

    In un titolo come F1 è ovviamente fondamentale imparare a conoscere approfonditamente il sistema di guida che gestisce le prestazioni delle vetture in gara, in modo da capire quando è possibile sfruttarlo per sorpassare e quando invece è meglio non rischiare manovre azzardate. In particolare, è importante fare molta esperienza all'inizio della vostra carriera, sfruttando il più possibile prove libere e qualifiche pre-gara, in modo da familiarizzare con i feedback dell'auto in curva, in frenata e in ripartenza accelerata.

    All'inizio potreste avere qualche, se non numerose, difficoltà, ma non scoraggiatevi: man mano che giocherete prenderete dimestichezza, fino a diventare dei veri esperti. Tenete a mente, comunque, che potrete personalizzare il sistema di guida a vostro piacimento e in base alle vostre abilità, grazie agli aiuti di cui parliamo più sotto.

    Fate ricorso agli aiuti

    Come accennato, in F1 2020 è presente una grande quantità di opzioni da modificare che vi forniscono assistenza alla guida, in modo da rendere il vostro veicolo più stabile, indicarvi la traiettoria ideale in curva, indicarvi quando frenare eccetera.

    Di seguito la lista completa degli aiuti presenti nel gioco:

    Frenata assistita: indica quanto il gioco vi aiuterà in fase di frenata
    Freni anti-blocco: se attivata, questa impostazione impedirà alle ruote del veicolo di bloccarsi in seguito a frenate troppo brusche
    Controllo trazione: se attivata, impedirà alla vettura di slittare pesantemente in fase di accelerazione, soprattutto nei casi di ripartenza da fermo o dopo una curva
    Traiettoria dinamica: questa impostazione farà comparire una traiettoria lungo il tracciato, di colore verde se la vostra velocità è buona, di colore giallo o rosso se invece dovete frenare. Potete selezionare l'opzione completa oppure quella "solo curve", e decidere se visualizzarla in 3D o in 2D
    Cambio: come dice il nome, imposta il cambio su automatico o manuale
    Aiuto ai box: se attivato, prenderà il controllo della vettura all'ingresso ai box, così non dovrete preoccuparvi di rispettare il limite di velocità e di "parcheggiare" in modo corretto nel vostro box
    Aiuto rilascio ai box: come la precedente, ma si occupa dell'uscita dai box
    Aiuto ERS: se attivata gestirà completamente in automatico l'erogazione dell'energia extra tramite ERS; in caso contrario avrete la possibilità di attivare manualmente la modalità sorpasso in gara, che vi fornirà per alcuni secondi un boost alla potenza del motore
    Aiuto DRS: gestisce in automatico l'attivazione del DRS nei punti e nei momenti della gara in cui è concesso farlo
    Aiuto modalità carburante: gestisce in automatico le diverse miscele di carburante, in modo da garantirvi di arrivare al traguardo senza il rischio di restare a secco. Se disattivato potrete alternare la miscela di carburante tra normale, grassa e magra, ma state attenti ai consumi!

    Nella nuova iterazione della serie, inoltre, i ragazzi di Codemasters hanno aggiunto la modalità di guida Sportiva, la quale non è altro che un setup preimpostato di aiuti per tutti coloro che hanno bisogno di un'assistenza più marcata, magari perché si affacciano al prodotto per la prima volta. In effetti, il setup Sportivo è fin troppo generoso in termini di aiuti alla guida, e tende a restituire un feeling di "pilota automatico" una volta che sarete scesi in pista, frenando praticamente da solo e restando incollato alla traiettoria ideale in pista. Il consiglio è quindi di non attivarlo, almeno per le prime prove, e creare piuttosto un vostro setup di aiuti personalizzato in base alle vostre abilità, per poi limitarli via via che diventerete più pratici con le vetture della Formula 1.

    Studiate il setup della vettura

    Una fase fondamentale del weekend pre-gara è lo studio approfondito del circuito e delle sue caratteristiche: il vostro team vi fornirà di volta in volta analisi sul percorso, sulle curve, sulle velocità massime raggiungibili e sulla strategia di gara da utilizzare.

    Usate queste informazioni per personalizzare il setup della vettura, modificando deportanza, peso, quantità di carburante da trasportare, assetto e molto altro. Inizialmente è probabile che resterete sopraffatti dalla quantità di informazioni e dettagli di questa sezione, ma è molto importante cercare di imparare a cosa servono le varie modifiche, poiché grazie ad un setup efficiente riuscirete a guadagnare non pochi decimi di secondo rispetto a un assetto della vettura standard.

    In ogni caso, non disperate: esistono alcuni setup predefiniti pronti all'uso, da quelli più agili per affrontare meglio circuiti con numerose curve insidiose, a quelli improntati alla pura potenza, per essere i più veloci in gare con rettilinei molto lunghi. Inoltre, non dimenticate che prima di ogni weekend avete la possibilità di selezionare il treno di pneumatici da portare con voi in prove libere, qualifiche e gara: qui il consiglio è di scegliere sempre un buon numero di gomme morbide e poche gomme dure, in modo da potervi adattare bene a qualunque condizione meteo e strategia di gara.

    Che voto dai a: F1 2020

    Media Voto Utenti
    Voti: 10
    6.8
    nd