FIFA 21: la guida con i trucchi per vincere le partite

La guida utile per muovere i primi passi in FIFA 21: controlli, passaggi, dribbling e i trucchi utili per imparare a padroneggiare il gioco.

guida FIFA 21: la guida con i trucchi per vincere le partite
Articolo a cura di
Disponibile per
  • Pc
  • PS4
  • Xbox One
  • Switch
  • Xbox One X
  • PS4 Pro
  • PS5
  • Xbox Series X
  • Puntuale come tutti gli anni, Electronic Arts è tornata a proporre un nuovo capitolo della serie di titoli calcistici più popolare del momento: FIFA 21. Sebbene il gioco sia in uscita la prossima settimana, è già possibile provarlo per dieci ore grazie al servizio EA Play, che mette a disposizione dei propri abbonati un lungo periodo di prova della versione finale. Se anche voi state per provare il titolo tramite la demo a tempo o volete semplicemente sapere qualcosa in più sul prodotto in vista del day one, ecco qualche consiglio che potrebbe tornarvi utile in campo.

    Controlli

    Ecco di seguito l'elenco dei comandi di base di FIFA 21:

    Controlli di movimento
    • Movimento del giocatore: stick analogico sinistro
    • Scatto: tenere premuto R2 su PlayStation 4 (RT su Xbox One) e muovere lo stick sinistro verso una direzione
    • Proteggi la palla: tenere premuto L2 su PlayStation 4 (LT su Xbox One) e muovere lo stick sinistro verso una direzione
    • Primo tocco: tenere premuto R2 su PlayStation 4 (RT su Xbox One) e muovere entrambe le levette analogiche verso una direzione
    • Stop della palla per girarsi verso la porta: premere la levetta sinistra senza direzione e L1 su PlayStation 4 (LB su Xbox One)
    • Dribbling frontale: R2 + L2 su PlayStation 4 (RT+LT su Xbox One)
    • Dribbling laterale: stick analogico sinistro e L1 su PlayStation 4 (LB su Xbox One)
    • Dribbling laterale con blocco angolo di posizionamento: stick analogico sinistro e R1+L1 su PlayStation 4 (RB+LB su Xbox One)
    • Stop della palla: R2 su PlayStation 4 (RT su Xbox One) senza muovere lo stick sinistro
    • Spintonare (solo con la palla in aria): L2 su PlayStation 4 (LT su Xbox One)
    • Abilità con la palla: movimento dello stick analogico destro
    • Dribbling lento (solo negli 1 contro 1): R2 + L2 su PlayStation 4 (RT+LT su Xbox One) più una direzione con lo stick analogico sinistro

    Controlli in attacco
    • Passaggio rasoterra/Colpo di testa: X su PlayStation 4 (A su Xbox One)
    • Passaggio alto/Cross/Colpo di testa: Quadrato su PlayStation 4 (X su Xbox One)
    • Cross in mezzo: R1 + L1 + Quadrato su PlayStation 4 (RB + LB + X su Xbox One)
    • Cross tesi: R1 + Quadrato su PlayStation 4 (RB + X su Xbox One)
    • Cross tesi rasoterra: R1 + Quadrato,Quadrato su PlayStation 4 (RB + X,X su Xbox One)
    • Passaggio filtrante: Triangolo su PlayStation 4 (Y su Xbox One)
    • Tiro/Tiro al volo/Colpo di testa: Cerchio su PlayStation 4 (B su Xbox One)
    • Tiro col giusto tempismo: Cerchio, Cerchio su PlayStation 4 (B,B su Xbox One)
    • Pallonetto: L1 + Cerchio su PlayStation 4 (LB + B su Xbox One)
    • Tiro di precisione: R1 + Cerchio su PlayStation 4 (RB + B su Xbox One)
    • Tiro rasoterra/Colpo di testa schiacciato: L1 + R1 + Cerchio su PlayStation 4 (LB + RB + B su Xbox One)
    • Tiro fintato: tenere premuto lo stick sinistro in una direzione e premere Cerchio,X su PlayStation 4 (B,A su Xbox One)
    • Passaggio fintato: tenere premuto lo stick sinistro in una direzione e premere Quadrato,X su PlayStation 4 (X,A su Xbox One)
    • Passaggio filtrante calibrato: R1 + Triangolo su PlayStation 4 (RB + Y su Xbox One)

    Controlli in difesa
    • Cambio automatico del giocatore: L1 su PlayStation 4 (LB su Xbox One)
    • Cambio manuale del giocatore: muovere lo stick destro verso il giocatore da selezionare
    • Spingere/Strattonare (in prossimita dell'avversario): Cerchio su PlayStation 4 (B su Xbox One)
    • Contrasto deciso: tenere premuto Cerchio su PlayStation 4 (B su Xbox One)
    • Scivolata: Quadrato su PlayStation 4 (X su Xbox One)
    • Rinvio: Cerchio su PlayStation 4 (B su Xbox One)
    • Affrontare/Trattenere l'avversario: tenere premuto L2 su PlayStation 4 (LT su Xbox One)
    • Contenere l'avversario: tenere premuto X su PlayStation 4 (A su Xbox One)
    • Contenere l'avversario con un compagno: tenere premuto R1 su PlayStation 4 (RB su Xbox One)
    • Affrontare in corsa un avversario: tenere premuto R2 + L2 su PlayStation 4 (RT + LT su Xbox One)
    • Trattenere durante un inseguimento: tenere premuto Cerchio su PlayStation 4 (B su Xbox One)
    • Ripresa rapida (dopo una scivolata): Quadrato su PlayStation 4 (X su Xbox One)
    • Affrontare l'avversario che protegge palla: muovere lo stick sinistro verso il giocatore che protegge palla e premere L2 su PlayStation 4 (LT su Xbox One)
    • Far uscire il portiere: Triangolo su PlayStation 4 (Y su Xbox One)
    • Intercettare i cross con il portiere: premere due volte Triangolo su PlayStation 4 (Y su Xbox One) e tenerlo premuto

    Strategie difensive

    Se siete alle prime armi con un gioco di calcio come FIFA 21, dovreste sapere che avere una buona difesa è fondamentale per vincere una partita, dal momento che segnare molti gol grazie ai propri attaccanti non implica che gli avversari non possano sfondare le nostre difese.

    A questo proposito, per avere una buona difesa occorre non solo disporre di giocatori con un buon punteggio e perfettamente in forma, ma anche selezionare il giusto modulo di gioco, così da mantenere l'equilibrio in campo ed evitare che vi siano aree scoperte. Se volete improntare la vostra strategia sulla difesa, l'ideale è scegliere uno dei seguenti moduli: 5-3-2, 4-3-1-2 oppure 4-1-3-2. Così facendo eviterete il più possibile che gli avversari facciano visita nella vostra metà campo e al tempo stesso potrete attaccare agilmente.

    Ovviamente non basta selezionare un buon sistema di gioco per far sì che l'avversario non riesca a superare i vostri difensori; nel caso in cui la squadra nemica dovesse mettervi in difficoltà, il modo migliore per reagire è infatti anche quello di selezionare il vostro difensore più forte e iniziare a fare pressione sull'attaccante che ha la palla, così da sottrargliela o comunque indurlo a compiere un errore e ribaltare la situazione.

    Fate attenzione a non esagerare con l'utilizzo delle scivolate e dei contrasti più aggressivi; il gioco permette infatti tramite la pressione prolungata del tasto X su PS4 (A su Xbox One) di contenere l'avversario e sfruttare in tal modo l'ormai noto meccanismo di difesa tattica. Ricordate inoltre che in fase di difesa è possibile cambiare il giocatore selezionato molto velocemente, così che possiate controllare sempre non solo il più forte ma anche quello meglio posizionato rispetto a chi si sta muovendo con la palla.

    Dribbling agile

    Una volta sottratta la palla all'avversario è il momento di pensare ad attaccare e, a questo proposito, va precisato che in FIFA 21 è stato implementato il dribbling agile, una meccanica che riproduce in maniera molto più fedele i movimenti del giocatore in possesso della sfera. Il modo migliore per spostarsi verso la porta avversaria e fare centro è quello di evitare di procedere spediti, riflettendo su ogni movimento e tenendo al contempo sotto controllo gli avversari.

    Alternate brevi scatti quando l'area intorno a voi è completamente libera e non esitate a stoppare la palla quando di fronte a voi ci sono troppi avversari o si rischia il fuorigioco. Con un po' di pazienza potreste anche iniziare ad imparare come eseguire le varie abilità con la palla, così da mettere in seria difficoltà gli avversari e sgusciargli davanti senza che possano fare nulla.

    Inserimento creativo

    Durante le fasi d'attacco in FIFA 21 è pressoché impossibile che lo stesso giocatore riesca a percorrere lunghe distanze senza passare la palla ad uno dei propri compagni di squadra ed è quindi molto importante conoscere molto bene il sistema di passaggi e tutte le possibilità offerte dal gameplay. Come avete avuto modo di vedere nel paragrafo dedicato allo schema dei controlli, esistono numerose tipologie di passaggio che permettono non solo di scambiarsi la palla ma anche di creare delle situazioni utili a fare gol o di effettuare delle finte per illudere l'avversario e impedirgli di rubare la palla.

    In FIFA 21 è presente anche un'interessante meccanica che prende il nome di Inserimento Creativo, attraverso la quale si possono controllare i movimenti dei compagni di squadra ai quali stiamo per passare la palla, così che essi si posizionino in un punto esatto e si preparino a ricevere.

    Ecco di seguito i due tipi di Inserimento Creativo presenti nel gioco:

    Inserimenti direzionati: consente di controllare a 360° la direzione degli inserimenti dei propri alleati. Per farlo basta muovere lo stick analogico destro dopo aver attivato un inserimento (L1 su PS4/LB su Xbox One e poi muovere lo stick destro) o, in alternativa, dopo aver chiesto ad un altro giocatore di accorciare (R1 su PS4/RB su Xbox One e poi muovere lo stick destro)
    Uno-due direzionato: in questo caso si sceglie la direzione di corsa del compagno di squadra con il movimento dello stick destro subito dopo aver effettuato un passaggio. Questo tipo di Inserimento Creativo si può utilizzare con i seguenti tipi di passaggio: rasoterra, alto, filtrante e cross

    Posizionamento intelligente

    Un'altra novità di FIFA 21 è il Posizionamento Intelligente, ovvero un nuovo sistema ideato dal team di sviluppo il cui obiettivo è quello di riprodurre più o meno fedelmente il comportamento dei giocatori, così che in base alle loro statistiche possano posizionarsi nel punto giusto al momento giusto e fare la differenza.

    Ad influire su questa capacità sono due diverse caratteristiche: Posizionamento e Lettura difensiva. Dalla prima dipende l'abilità del giocatore di muoversi nelle situazioni d'attacco, dalla seconda quella di posizionarsi nei momenti di difesa. Al momento della selezione dei giocatori da tenere in campo non è quindi una cattiva idea quella di preferire calciatori dotati di statistiche elevate anche per quello che riguarda il Posizionamento Intelligente.

    Allenamento con la CPU

    Apprese queste nozioni, il modo migliore per metterle in pratica è avviare qualche semplice partita contro l'intelligenza artificiale partendo dalle difficoltà più basse. In questo modo avrete l'opportunità di comprendere il funzionamento di tutte le meccaniche di gioco per poi affinare le vostre abilità aumentando in maniera graduale la difficoltà, magari quando quella che selezionate solitamente è ormai troppo semplice per voi.

    Vi ricordiamo che nel gioco sono presenti sei diversi livelli di difficoltà (principiante, esordiente, dilettante, esperto, campione, leggenda), ideali per migliorarsi in maniera progressiva e senza avvertire un brusco aumento dell'abilità della squadra avversaria. In FIFA 21, inoltre, è stata aggiunta la Modalità Competitiva, atta a ricreare le tattiche e le movenze dei pro player anche contro una squadra gestita dall'intelligenza artificiale.

    Per attivarla, una volta selezionato il grado "leggenda", la voce modalità competitiva diventerà disponibile e potrete decidere se sfruttarla o meno. Consideratela come la sfida massima per il gioco offline, dato che la CPU sfrutterà ampiamente le skill e il possesso palla, ma se imparerete a gestirla sarete pronti per affrontare chiunque in multiplayer.

    Che voto dai a: FIFA 21

    Media Voto Utenti
    Voti: 43
    4.6
    nd