Square Enix

Harvestella: guida e trucchi per il nuovo gdr simulazione di vita

Harvestella è uno dei giochi più particolari della lineup autunno/inverno di Square Enix: se avete appena iniziato a giocare, ecco alcuni trucchi utili.

Harvestella: guida e trucchi per il nuovo gdr simulazione di vita
Articolo a cura di
Disponibile per
  • Pc
  • Switch
  • In attesa di emettere il nostro verdetto finale su HARVESTELLA, curioso life simulator con elementi ruolistici approdato soltanto lo scorso 4 novembre su PC e Nintendo Switch (a proposito, qui trovate il nostro provato della demo di HARVESTELLA), abbiamo stilato una lista di consigli che potrebbero semplificarvi non poco la vita nella nuova avventura confezionata da Square Enix. Prendete dunque appunti e preparatevi a trascorrere tanto tempo nell'orto!

    Cucinate più che potete

    Il primo consiglio che ci sentiamo di darvi è quello di fare scorta di cibo. Dal momento che durante la storia raccontata da HARVESTELLA dovrete esplorare dungeon molto lunghi e talvolta anche labirintici, nonché pregni di creature sempre pronte ad annichilirvi, è indispensabile che la vostra squadra abbia sempre con sé il giusto quantitativo di oggetti curativi. Il consumo di cibo rimpinguerà infatti la riserva di salute e la resistenza del protagonista, consentendogli di avanzare a oltranza e tenere testa a qualsiasi minaccia gli si parerà dinanzi.

    Se è vero che la frutta e determinati ingredienti raccolti nei dungeon o comunque coltivati nel proprio orticello possono essere consumati immediatamente per ripristinare gli HP persi nel corso della lotta, dovreste sempre tenere a mente che i manicaretti preparati mescolando i suddetti offrono dei bonus aggiuntivi ai parametri di attacco, resistenza, e così via.

    Pertanto, al momento di partire per avventura, ricordatevi prima di cucinare quante più piatti possibili: alcune ricette potrebbero darvi dei bonus assolutamente inaspettati e incrementare le vostre chance di sopravvivere alla furia dei mostri! Tra l'altro, condividere il cibo con gli alleati vi consentirà di approfondire il legame e sbloccare nelle interazioni uniche.

    Fate scorta di strumenti

    Esplorando il vasto mondo di HARVESTELLA vi capiterà sempre più spesso di imbattervi in ponti rotti e aree in cui potrete costruire delle vere e proprie scale, al fine di raggiungere forzieri nascosti o comunque creare scorciatoie che possano agevolare le visite successive. Ognuna di queste azioni richiede tempo prezioso, ma dal momento che il backtracking è una costante di HARVESTELLA, i minuti e le ore destinate alle riparazioni si rivelano puntualmente un ottimo investimento, poiché appunto permettono di spostarsi assai più velocemente.

    A questo proposito, nella vostra borsa non dovrebbero mai mancare i preziosi kit di riparazione che il protagonista può costruire nell'HUB mescolando alcune materie prime reperibili praticamente ovunque, né le bombe necessarie per distruggere gli ostacoli o le campane di ritorno, che una volta utilizzate consentono di rientrare immediatamente. A ragion veduta, prima di uscire di casa controllate l'inventario e assicuratevi di avere tutto il necessario per spianarvi la strada, poiché in caso contrario potreste ritrovarvi nella fastidiosa condizione di non poter proseguire.

    Non trascurate l'orto!

    Trattandosi di un ibrido tra gioco di ruolo e simulatore di vita, HARVESTELLA chiede al giocatore di curare un orto, piantando i semi e raccogliendone i frutti. Benché questa attività si sia rivelata meno dominante del previsto, durante la vostra avventura non potrete in alcun modo trascurare o addirittura mettere da parte l'agricoltura, poiché questa sarà la vostra principale fonte di sostentamento.

    Oltre a garantirvi ingredienti con cui preparare gustosi piatti volti a incrementare la stamina e gli altri parametri del personaggio, la cura dell'orto vi fornirà ogni giorno delle risorse da cedere in cambio di denaro: riempendo l'apposita cassa collocata a pochi passi dal frutteto, avrete infatti la possibilità di vendere il grano e tutte quelle materie prime di cui potreste non avere bisogno. Dopo aver dedicato alcuni minuti del vostro tempo alla mietitura, ricordatevi quindi di lasciare qualcosa nella suddetta casa, in questo modo a fine giornata potrete intascare la ricompensa e rimpinguare le vostre finanze.

    Assicuratevi inoltre di costruire quanto prima il martello, così facendo potrete distruggere i massi e gli altri ostacoli che all'inizio della campagna vi impediranno di sfruttare l'intero campo. Avendo più spazio a vostra disposizione, avrete modo di massimizzare la produttività e di conseguenza la rendita dell'orto.

    Largo alla pesca

    Se l'agricoltura è forse il metodo più semplice per procurarsi cibo e denaro, va comunque specificato che HARVSTELLA propone delle attività alternative, come ad esempio la pesca e l'estrazione di minerali. Acquistando una canna da pesca dal General Store di Lethe e consultando il manuale che riceverete subito dopo, il vostro alter-ego acquisirà immediatamente le nozioni necessarie per pescare in prossimità di ruscelli o pozze d'acqua.

    Dal momento che la canna può essere aggiornata e migliorata proseguendo con la storia, è fondamentale crearla il prima possibile, anche perché i vari upgrade consentiranno di pescare specie ittiche sempre più rare, che potrete quindi rivendere ad un prezzo superiore.

    Per quel che concerne invece l'estrazione di minerali, occorre tenere a mente che la quantità di risorse recuperabili in HARVESTELLA è sempre proporzionata al proprio livello di mining. Man mano che questo crescerà, non solo il giocatore avrà modo di estrare un maggior numero di materie prime, ma le probabilità di recuperare materiali rari cresceranno di pari passo. Tenendo presente che nelle sessioni di crafting avrete bisogno di tantissimi oggetti differenti, il nostro consiglio è quello di non trascurare l'estrazione, perché altrimenti potreste non riuscire a trovare le materie necessarie per proseguire con la campagna.

    Sfide degli NPC

    Sebbene la maggior parte delle sfide lanciate dagli NPC di HARVESTELLA sia legata al combattimento, ve ne sono alcune che agevolano incredibilmente l'agricoltura, aumentando ad esempio il livello di carica per l'aratura o riducendo il consumo di resistenza previsto da attività quali la semina o la raccolta.

    Superando le sfide proposte di volta in volta da Iris, Shirii, Aeril e Giunone in particolare, le vostre abilità miglioreranno progressivamente, in questo modo la cura dell'orto vi chiederà meno tempo.

    Che voto dai a: Harvestella

    Media Voto Utenti
    Voti: 7
    5.1
    nd