Horizon Forbidden West: guida e trucchi per la nuova avventura di Aloy

Avete appena iniziato a giocare a Horizon Forbidden West? Questi trucchi vi torneranno molto utili durante le prime ore dell'avventura.

Horizon Forbidden West: guida e trucchi per la nuova avventura di Aloy
Articolo a cura di
Disponibile per
  • PS4
  • PS4 Pro
  • PS5
  • L'attesa è durata più del previsto, ma abbiamo finalmente l'opportunità di proseguire lo spettacolare viaggio di Aloy grazie all'arrivo sugli scaffali di Horizon Forbidden West, seguito diretto di Zero Dawn che ci porta ad esplorare l'Ovest Proibito con una vasta gamma di nuovi gadget e tante creature robotiche mai viste prima. Dal momento che il mondo di gioco sarà spesso ostile nei nostri confronti e bisognerà essere pronti a qualsiasi evenienza, abbiamo pensato di proporvi una serie di consigli utili per affrontare al meglio le prime fasi dell'avventura ed evitare di farsi trovare impreparati.

    Prima di iniziare vi ricordiamo che su Everyeye.it trovate anche la guida ai controlli di Horizon Forbidden West e le indicazioni su come trasferire i salvataggi di Horizon Forbidden West da PS4 a PS5. E sono in arrivo tante altre guide e tanti trucchi sul gioco di Guerrilla.

    Difficoltà personalizzata

    Come ormai tutti i titoli PlayStation Studios, anche Horizon Forbidden West propone un ventaglio di opzioni relative alla difficoltà grazie al quale gli utenti possono personalizzare la propria esperienza di gioco. A questo proposito, sono diversi i livelli di sfida inizialmente proposti al giocatore: si parte da Storia per poi salire con Facile, Normale, Difficile e Molto difficile. Man mano che si va aumentando la difficoltà, i nemici diventeranno più aggressivi e i loro attacchi infliggeranno un maggior quantitativo di danni alla protagonista.

    La seconda scelta riguarda poi le modalità attraverso le quali potrete ricevere aiuti in giro per il mondo di gioco: in questo caso la scelta avverrà tra Esplorazione e Guidata. La prima opzione riduce di molto gli aiuti a schermo e spinge il giocatore ad avventurarsi per individuare luoghi d'interesse, nemici e risorse. La seconda scelta, invece, aumenta il numero di aiuti a schermo, semplificando la navigazione nell'Ovest Proibito. Sappiate che queste scelte possono essere fatte a cuor leggero non solo perché non esistono Trofei legati alla difficoltà, ma anche perché qualsiasi opzione può essere modificata semplicemente accedendo ai menu di gioco.

    Bottino facilitato

    Come abbiamo accennato poco sopra, Horizon Forbidden West consente di variare il livello di sfida in relazione a numerosi aspetti del gioco.

    Una volta nel gioco, infatti, si può selezionare il livello di difficoltà personalizzato e non solo decidere la difficoltà dei nemici, ma anche attivare una sorta di ‘trucchi' che potenziano la protagonista e ne ricaricano la salute nel tempo. Una delle opzioni in questione che potreste seriamente considerare di abilitare prende il nome di ‘Bottino facilitato' e potrebbe ridurre sensibilmente la difficoltà di chi non è particolarmente bravo nell'affrontare i nemici. Attivando tale opzione, infatti, si potranno raccogliere dai nemici tutte le componenti, persino quelle che non siete riusciti a staccargli e che quindi non dovreste poter ottenere.

    L'importanza dei checkpoint

    Horizon Forbidden West è un open world e, in quanto tale, richiede spesso e volentieri di spostarsi da un luogo all'altro per il completamento di attività principali o secondarie. A tal proposito, è davvero importante avere una fitta rete di punti per il viaggio rapido a propria disposizione, così da evitare lunghe traversate per raggiungere un obiettivo.

    Il nostro consiglio è quello di non tralasciare mai l'aggiunta dei falò alla mappa, poiché questi punti rappresentano checkpoint presso i quali potrete poi spostarvi ogni volta che vorrete: per sbloccare un falò non bisogna fare altro che avvicinarsi fino a quando non compare a schermo un avviso che informa l'avvenuta aggiunta del luogo alla mappa e non è necessario accenderlo. Sappiate inoltre che i falò possono essere utilizzati per salvare manualmente la partita.

    Parlare con tutti è importante

    In giro per l'Ovest Proibito vi sono tantissimi personaggi non giocanti con i quali Aloy può interagire.

    Sebbene il gioco non obblighi in alcun modo a chiacchierare con questi individui, sarebbe opportuno dedicare loro del tempo, poiché alcuni di essi potrebbero riservarvi più di una sorpresa. Scambiare due parole con un NPC è un potenziale metodo per sbloccare nuove armi, accedere a luoghi nascosti o approfondire la conoscenza del mondo di Horizon Forbidden West. Sappiate inoltre che proprio nelle fasi iniziali dell'avventura è possibile aggiungere un'ottima arma all'arsenale di Aloy parlando con uno di questi personaggi.

    Focus

    Anche in Horizon Forbidden West è possibile sfruttare il Focus, abilità della protagonista che le permette di scansionare i nemici robotici nei paraggi e di evidenziarne vari parametri. Tramite questa specifica azione è possibile infatti conoscere non solo quali sono le vulnerabilità dell'avversario a pochi passi da noi, ma anche di scoprire i punti deboli e le componenti che possono essere colpite per ricavare risorse preziose. Sfruttate sempre questa meccanica di gioco e gli scontri vi risulteranno molto più semplici.

    Ruota delle armi

    Sebbene la ruota delle armi di Horizon Forbidden West possa essere utilizzata prevalentemente per passare da uno strumento all'altro, essa consente anche la creazione di alcune munizioni senza dover passare per altri menu. Approfittare di questa possibilità evita inutili tempi morti e permette ai giocatori di avere sempre lo zaino pieno di munizioni con le quali affrontare le creature.

    Nel caso in cui vogliate avere maggiore tranquillità durante i momenti di scelta delle armi o di creazione dei proiettili, sappiate che nei menu di gioco è presente una voce per rallentare ulteriormente il tempo quando il menu è aperto.

    Loot

    Vi abbiamo spiegato come fabbricare proiettili per le armi, ma è impossibile far ciò se non si dispone delle risorse adeguate. Proprio come nel precedente capitolo, il mondo di Horizon Forbidden West è pieno zeppo di loot da raccogliere e il modo migliore per evitare sessioni di farming è quello di dedicare qualche secondo per fermarsi ogni volta che si incontra un oggetto che può essere aggiunto all'inventario.

    Seguite questo semplice consiglio e non resterete mai senza le risorse fondamentali per costruire gli oggetti utili per la sopravvivenza, inclusi i medikit. Se poi avete difficoltà nel riconoscere quali elementi dello scenario possono essere raccolti, sappiate che l'utilizzo del Focus vi semplificherà parecchio il lavoro. Non disdegnate il loot nemmeno quando l'inventario è al completo, poiché tutti gli oggetti in eccesso vengono automaticamente inviati al deposito, così che possiate poi recuperarli nel momento del bisogno.

    Furtività

    Per quanto il vostro arsenale possa essere efficace, è sempre difficile tenere a bada gruppi di nemici in Horizon Forbidden West. Per questo semplice motivo, il nostro consiglio è quello di agire sempre in maniera furtiva quando ci si sta preparando ad uno scontro.

    Tramite l'utilizzo del focus e il lancio di un sasso per deviare l'attenzione del nemico, è sempre possibile sgattaiolare alle spalle della macchina per infliggerle un potente attacco furtivo. In alcuni casi questo colpo sarà letale, in altri non vi basterà a mettere al tappeto l'avversario, ma sarà comunque utile per sottrargli un bel po' di salute e semplificare lo scontro. Volendo essere ancor più furbi, potreste posizionare anche delle trappole, così da attirare il nemico in trappola dopo averlo colpito alle spalle.

    Che voto dai a: Horizon: Forbidden West

    Media Voto Utenti
    Voti: 88
    8.4
    nd